FAVRIA - Cortese a Ferrino: «Un mandato fallimentare»

| Un'altra lettera dell'ex sindaco all'attuale primo cittadino Ferrino apre la campagna elettorale per le amministrative

+ Miei preferiti
FAVRIA - Cortese a Ferrino: «Un mandato fallimentare»
Un'altra lettera dell'ex sindaco Giorgio Cortese all'attuale primo cittadino Serafino Ferrino sembra aprire la campagna elettorale per le prossime amministrative di Favria. Al netto delle rimostranze mosse dall'ex sindaco nei confronti dell'attuale borgomastro (che fu, proprio di Cortese, anche il vice), la lettera si chiude con lo sfogo di chi, in questi anni, ha scritto lettere senza mai ottenere risposta. 
 
«Signor Sindaco mi complimento con la bella e riuscita iniziativa dell'Estate ragazzi - scrive Cortese - complimenti la prossima primavera quando tratterete in Consiglio Comunale il rendiconto del suo mandato elettorale, ritengo che solo questa parte del programma è superata a pieni voti, e sicuramente non per merito suo ma di chi ha dato anima e passione alla sua realizzazione, per le altre e meglio evitare ogni commento. Mi auguro che adesso con le elezioni in vista per il prossimo anno attuerete le solite iniziative elettorali con il rifacimento delle strisce orizzontali. Mi auguro che risistemerete da subito i punti luce fatiscenti e poi annuncerete  delle opere pubbliche per le quali spendete prevalentemente dei soldi, i nostri, e che sono ancora un bel libro dei sogni».
 
Voto essenzialmente negativo, insomma, da parte di Cortese, per l'amministrazione Ferrino. «Prendo atto che i miei interventi non hanno mai meritato una sua risposta - aggiunge l'ex primo cittadino - evidentemente “non ero all’altezza”; non importa, io spero di avere dato un contributo alla risoluzione dei problemi di Favria, evidenziando problemi reali. Non pretendo di applicare tout court il detto “chi tace acconsente”, ma il suo silenzio mi autorizza a presumere che i problemi da me evidenziati fossero reali e che Le fosse più comodo il silenzio che entrare nel merito. Certo, non le sono stato amico e non ho preteso la sua amicizia; questo termine è troppo importante, lasciamolo ad altre situazioni. Le auguro un buon lavoro per questo ultimo scorcio del suo, da parte mia, politicamente fallimentare mandato elettorale simile ad una manciata di sabbia che si perde nel tempo senza lasciare nessuna tangibile traccia nella comunità».
Dove è successo
Politica
CUORGNE' - Successo per le feste nelle frazioni: Pezzetto ringrazia i volontari
CUORGNE
«Mi sembra il minimo ringraziare tutti quei volontari che in modo gratuito si sono prestati in questo mese di luglio per animare le rispettive frazioni»
CASTELLAMONTE - La Mostra della Ceramica si fa: dal 9 al 24 settembre
CASTELLAMONTE - La Mostra della Ceramica si fa: dal 9 al 24 settembre
Il sindaco Pasquale Mazza garantisce: «Stiamo già lavorando per dare la giusta continuità alle nostre tradizioni»
CANAVESE - La Appendino propone un ex Asa per la Smat: Rostagno guida la protesta dei sindaci
CANAVESE - La Appendino propone un ex Asa per la Smat: Rostagno guida la protesta dei sindaci
Sul nome di Fabio Sessa, indicato dal sindaco di Torino, Chiara Appendino, per il nuovo vertice della Smat, scoppia la rivolta dei sindaci dell'alto Canavese. Pronto il voto contrario se Torino non cambierà il candidato
MONTALENGHE - Grosso accende la nuova luce del centro storico
MONTALENGHE - Grosso accende la nuova luce del centro storico
Il Comune di Montalenghe annuncia l'inizio del primo lotto di ammodernamento dell'illuminazione pubblica del centro paese
IVREA - Anpi in piazza: «La città è stata e sarà sempre antifascista»
IVREA - Anpi in piazza: «La città è stata e sarà sempre antifascista»
Dopo l'atto vandalico contro uno dei simboli della Resistenza in città la pronta reazione dell'Anpi e delle istituzioni locali
MAPPANO - Raccolta firme contro l'ordinanza dei 1000 divieti
MAPPANO - Raccolta firme contro l
A promuovere la petizione sono i consiglieri di opposizione e un nutrito gruppo di cittadini. Prima grana per il sindaco Grassi
IVREA - Atto vandalico firmato «Decima Mas» danneggia simbolo della Resistenza sul lungo Dora - FOTO
IVREA - Atto vandalico firmato «Decima Mas» danneggia simbolo della Resistenza sul lungo Dora - FOTO
Oggi pomeriggio, sabato 22 luglio, alle ore 17,30, l'Anpi di Ivrea e basso Canavese invita associazioni e cittadini, sul Lungo Dora di Ivrea «per manifestare con tranquilla fermezza la condanna per l'episodio»
RIVAROLO - Il centro storico vietato alle auto? «Nei prossimi mesi»
RIVAROLO - Il centro storico vietato alle auto? «Nei prossimi mesi»
Il Comune di Rivarolo tornerà alla carica sul progetto «Ztl» dopo la sperimentazione dell'anno scorso relativa a via Ivrea
MAPPANO - Non si è dimesso il segretario comunale Bovenzi
MAPPANO - Non si è dimesso il segretario comunale Bovenzi
«Il Segretario Comunale, Umberto Bovenzi, ha confermato il suo impegno nel Comune di Mappano», si legge in una nota
CANAVESE - Richiedenti asilo in montagna? Il buon esempio di Chiesanuova e il sostegno dell'Uncem
CANAVESE - Richiedenti asilo in montagna? Il buon esempio di Chiesanuova e il sostegno dell
«Non devono sentirsi soli i sindaci che accolgono migranti e richiedenti asilo» dice l'Uncem. L'accoglienza diffusa auspicata dal ministro dell'Interno, Minniti, già si realizza in decine di Comuni montani piemontesi
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore