FAVRIA - Cortese contro Ferrino: «Io scrivo ma lui non mi risponde»

| Nuova lettera dell'ex primo cittadino sul bilancio dell'ente

+ Miei preferiti
FAVRIA - Cortese contro Ferrino: «Io scrivo ma lui non mi risponde»
Un tempo erano sindaco e vicesindaco. Uniti nella stessa maggioranza. Oggi quasi non si salutano. E Giorgio Cortese, ex primo cittadino di Favria, continua imperterrito a scrivere lettere al suo successore. Senza ottenere risposta. L'ultima è di ieri. «Premesso che le mie lettere sono sempre state improntate ad essere propositive e di stimolo per la sua giunta - scrive Cortese - ritenuto che non abbia quasi mai risposto alle mie lettere, ad eccetto di quella sul Cedro del Libano per il quale aspetto ancora adesso la posa, ma che sicuramente verrà fatta prima della prossima campagna elettorale,  mi sarei aspettato da lei delle risposte pubbliche alle mie precedenti lettere».
 
Sul bilancio del Comune, Cortese pone a Ferrino una domanda semplice: «I soldi che avete introitato attraverso i tributi pagati da noi favriesi in quale faraonica opera del suo programma sono stati destinati? Che cosa avete fatto di opere del programma di Governo, dal suo insediamento ad oggi? La aiuto io, mi pare nulla, un assordante nulla. Nel 2014 oltre a cambiare il responsabile dei vigili, quali azioni concrete sono state attuate per migliorare il funzionamento della macchina Comunale? Non basta mettere transenne nel parco contro il bruco del bosso, non porta da nessuna parte la politica dello zerbino, sotto cui si nasconde la polvere dei problemi». 
 
E ancora: «Signor sindaco vista la sua alta esperienza amministrativa ci aspettiamo noi favriesi atti concreti non transenne. Mi permetto chiederle dall’alto della sua esperienza di quale certezze dispone la Giunta al riguardo del bilancio consuntivo approvato, mi conferma che i capitoli di spesa sono interamente coperti, tutti i cittadini hanno pagato i tributi? Quanto non è stato riscosso? Le multe del T-red, ad esempio, sono poi state pagate da tutti? Una sua pubblica ed autorevole dichiarazione fugherebbe ogni dubbio. Confido che non le sarà di peso rispondere. In questo modo infatti, non solo non verrà meno ad un suo preciso dovere di sindaco, cioè quello di dare risposta alle domande di un suo cittadino, ricordando che lei è stato eletto per essere al servizio dei cittadini. Se non vorrà  rispondermi pazienza, tra 23 mesi i nostri concittadini giudicheranno alle urne le sue non risposte».
 
Chissà perchè ma la sensazione è che anche questa missiva, alla fine, non otterrà risposta...
Politica
PONTE PRETI - Il ponte fa paura? L'otto settembre un incontro pubblico a Castellamonte
PONTE PRETI - Il ponte fa paura? L
Quasi 12mila firme online su change.org per chiedere interventi urgenti di messa in sicurezza per il Ponte Preti di Strambinello, il già noto "ponte nuovo" lungo la ex statale Pedemontana 565
RIVAROLO - Addio area Vallesusa: diventerà deposito del cippato?
RIVAROLO - Addio area Vallesusa: diventerà deposito del cippato?
Rivarolo resta senza teatro e senza area expo. Cambio di sede anche per il Vespa Club e la Galleria della locomozione storica
CUORGNE' - Il progetto della scuola Cena supera l'esame della Regione
CUORGNE
Pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte del 9 agosto la graduatoria relativa agli interventi di messa in sicurezza degli edifici scolastici
CANAVESE - L'Uncem: «Su lupi e ungulati stiamo dalla parte degli allevatori»
CANAVESE - L
«Uncem da sempre sta dalla parte degli allevatori, delle imprese agricole, di chi svolge un ruolo attivo nelle aree montane»
PONTE PRETI - 6000 firme raccolte per chiedere interventi urgenti
PONTE PRETI - 6000 firme raccolte per chiedere interventi urgenti
Bozzello alla carica: promosso un incontro pubblico a Castellamonte sulla situazione del ponte il prossimo otto settembre
PONTE PRETI - «La manutenzione del ponte con i pedaggi della Torino-Aosta»
PONTE PRETI - «La manutenzione del ponte con i pedaggi della Torino-Aosta»
Proposta dell'Uncem per garantire maggiori opere di manutenzione su alcuni assi viari molto trafficati
LEINI - Polemica sulla ristrutturazione della scuola Anna Frank
LEINI - Polemica sulla ristrutturazione della scuola Anna Frank
«I locali non potevano essere utilizzati perché privi di tutta la documentazione necessaria» ha fatto presente il consigliere Pittalis
FELETTO - Settimana decisiva per salvare la stazione ferroviaria
FELETTO - Settimana decisiva per salvare la stazione ferroviaria
Il comitato «No alla chiusura della stazione ferroviaria di Feletto» continua nella sua battaglia per evitare la soppressione
CHIVASSO - Il 31 agosto chiuderà per sempre la discarica dei Pogliani
CHIVASSO - Il 31 agosto chiuderà per sempre la discarica dei Pogliani
«Finalmente riusciamo a vedere un po' di luce, ma non la fine, al fondo del tunnel», dice il sindaco chivassese Castello
PONTE PRETI - La Città metropolitana assicura: «300 mila euro per la sicurezza»
PONTE PRETI - La Città metropolitana assicura: «300 mila euro per la sicurezza»
«Il ponte Preti è una struttura ben diversa dal ponte dell'autostrada A10 crollato a Genova ed è una struttura monitorata in continuo dal nostro servizio Viabilità»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore