FAVRIA - Cortese contro Ferrino: «Io scrivo ma lui non mi risponde»

| Nuova lettera dell'ex primo cittadino sul bilancio dell'ente

+ Miei preferiti
FAVRIA - Cortese contro Ferrino: «Io scrivo ma lui non mi risponde»
Un tempo erano sindaco e vicesindaco. Uniti nella stessa maggioranza. Oggi quasi non si salutano. E Giorgio Cortese, ex primo cittadino di Favria, continua imperterrito a scrivere lettere al suo successore. Senza ottenere risposta. L'ultima è di ieri. «Premesso che le mie lettere sono sempre state improntate ad essere propositive e di stimolo per la sua giunta - scrive Cortese - ritenuto che non abbia quasi mai risposto alle mie lettere, ad eccetto di quella sul Cedro del Libano per il quale aspetto ancora adesso la posa, ma che sicuramente verrà fatta prima della prossima campagna elettorale,  mi sarei aspettato da lei delle risposte pubbliche alle mie precedenti lettere».
 
Sul bilancio del Comune, Cortese pone a Ferrino una domanda semplice: «I soldi che avete introitato attraverso i tributi pagati da noi favriesi in quale faraonica opera del suo programma sono stati destinati? Che cosa avete fatto di opere del programma di Governo, dal suo insediamento ad oggi? La aiuto io, mi pare nulla, un assordante nulla. Nel 2014 oltre a cambiare il responsabile dei vigili, quali azioni concrete sono state attuate per migliorare il funzionamento della macchina Comunale? Non basta mettere transenne nel parco contro il bruco del bosso, non porta da nessuna parte la politica dello zerbino, sotto cui si nasconde la polvere dei problemi». 
 
E ancora: «Signor sindaco vista la sua alta esperienza amministrativa ci aspettiamo noi favriesi atti concreti non transenne. Mi permetto chiederle dall’alto della sua esperienza di quale certezze dispone la Giunta al riguardo del bilancio consuntivo approvato, mi conferma che i capitoli di spesa sono interamente coperti, tutti i cittadini hanno pagato i tributi? Quanto non è stato riscosso? Le multe del T-red, ad esempio, sono poi state pagate da tutti? Una sua pubblica ed autorevole dichiarazione fugherebbe ogni dubbio. Confido che non le sarà di peso rispondere. In questo modo infatti, non solo non verrà meno ad un suo preciso dovere di sindaco, cioè quello di dare risposta alle domande di un suo cittadino, ricordando che lei è stato eletto per essere al servizio dei cittadini. Se non vorrà  rispondermi pazienza, tra 23 mesi i nostri concittadini giudicheranno alle urne le sue non risposte».
 
Chissà perchè ma la sensazione è che anche questa missiva, alla fine, non otterrà risposta...
Politica
CIRIE' - Posizionati i cartelli che insegnano il «vivere civile»
CIRIE
Sono 25 i cartelli dedicati al decoro urbano e al rispetto degli altri, che verranno presto affissi sul territorio comunale
VOLPIANO - Il Ministero finanzia i lavori per il rio San Giovanni
VOLPIANO - Il Ministero finanzia i lavori per il rio San Giovanni
Approvato un finanziamento a fondo perduto a favore del Comune di Volpiano di 680mila euro per la sistemazione idraulica
IVREA - Le frasi contro gli zingari di Giorgia Povolo diventano un caso nazionale
IVREA - Le frasi contro gli zingari di Giorgia Povolo diventano un caso nazionale
Si continua a discutere del post contro gli zingari pubblicato su Facebook, a gennaio, dall'attuale assessore alle politiche sociali del Comune di Ivrea
CANAVESE - Lavori post maltempo: rimosse le frane a Belmonte e in Valchiusella
CANAVESE - Lavori post maltempo: rimosse le frane a Belmonte e in Valchiusella
I tre servizi di viabilità della Città metropolitana di Torino hanno effettuato molteplici interventi per una cifra complessiva stimata intorno ai 900 mila euro
MAPPANO - Disastro 46: l'Agenzia per la mobilità chiede lumi alla Gtt
MAPPANO - Disastro 46: l
Anche l'Agenzia per la Mobilità Piemontese, dopo i solleciti, ha chiesto conto a Gtt dei disservizi segnalati dai cittadini
IVREA - «Zingari zecche e parassiti»: l'assessore Povolo risponde alle critiche per il suo post
IVREA - «Zingari zecche e parassiti»: l
«Si tratta di parole scritte in un momento di grande rabbia e panico, a seguito di un brutto furto, il primo che io abbia subito». Si giustifica così Giorgia Povolo, assessore alle politiche sociali del Comune di Ivrea
COLLERETTO G. - Conicella è il presidente dei Parchi Scientifici
COLLERETTO G. - Conicella è il presidente dei Parchi Scientifici
Conicella è il direttore generale di Bioindustry Park Silvano Fumero Spa di Colleretto Giacosa. E' stato nominato a Milano
VALCHIUSELLA - Unione tra Vico, Meugliano e Trausella: vince il Si
VALCHIUSELLA - Unione tra Vico, Meugliano e Trausella: vince il Si
A Trausella, però, a sorpresa, si sono imposti i contrari, nell'unico Comune in cui, tra l'altro, l'affluenza ha superato il 50%
IVREA - Post dell'assessore leghista su Facebook: «Zingari zecche e parassiti». Il centrosinistra insorge
IVREA - Post dell
Un post contro gli zingari scatena la polemica politica ad Ivrea. Il Partito Democratico ha presentato un'interpellanza al sindaco Stefano Sertoli per le affermazioni dell'assessore leghista alle politiche sociali, Giorgia Povolo
CASTELLAMONTE - Migranti: per la Lega «c'è falsa accoglienza»
CASTELLAMONTE - Migranti: per la Lega «c
«Il concetto di accoglienza funziona se viene tutelata la dignità umana di chi scappa da situazioni estreme nel paese di origine»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore