FAVRIA - Cortese contro Ferrino: «Io scrivo ma lui non mi risponde»

| Nuova lettera dell'ex primo cittadino sul bilancio dell'ente

+ Miei preferiti
FAVRIA - Cortese contro Ferrino: «Io scrivo ma lui non mi risponde»
Un tempo erano sindaco e vicesindaco. Uniti nella stessa maggioranza. Oggi quasi non si salutano. E Giorgio Cortese, ex primo cittadino di Favria, continua imperterrito a scrivere lettere al suo successore. Senza ottenere risposta. L'ultima è di ieri. «Premesso che le mie lettere sono sempre state improntate ad essere propositive e di stimolo per la sua giunta - scrive Cortese - ritenuto che non abbia quasi mai risposto alle mie lettere, ad eccetto di quella sul Cedro del Libano per il quale aspetto ancora adesso la posa, ma che sicuramente verrà fatta prima della prossima campagna elettorale,  mi sarei aspettato da lei delle risposte pubbliche alle mie precedenti lettere».
 
Sul bilancio del Comune, Cortese pone a Ferrino una domanda semplice: «I soldi che avete introitato attraverso i tributi pagati da noi favriesi in quale faraonica opera del suo programma sono stati destinati? Che cosa avete fatto di opere del programma di Governo, dal suo insediamento ad oggi? La aiuto io, mi pare nulla, un assordante nulla. Nel 2014 oltre a cambiare il responsabile dei vigili, quali azioni concrete sono state attuate per migliorare il funzionamento della macchina Comunale? Non basta mettere transenne nel parco contro il bruco del bosso, non porta da nessuna parte la politica dello zerbino, sotto cui si nasconde la polvere dei problemi». 
 
E ancora: «Signor sindaco vista la sua alta esperienza amministrativa ci aspettiamo noi favriesi atti concreti non transenne. Mi permetto chiederle dall’alto della sua esperienza di quale certezze dispone la Giunta al riguardo del bilancio consuntivo approvato, mi conferma che i capitoli di spesa sono interamente coperti, tutti i cittadini hanno pagato i tributi? Quanto non è stato riscosso? Le multe del T-red, ad esempio, sono poi state pagate da tutti? Una sua pubblica ed autorevole dichiarazione fugherebbe ogni dubbio. Confido che non le sarà di peso rispondere. In questo modo infatti, non solo non verrà meno ad un suo preciso dovere di sindaco, cioè quello di dare risposta alle domande di un suo cittadino, ricordando che lei è stato eletto per essere al servizio dei cittadini. Se non vorrà  rispondermi pazienza, tra 23 mesi i nostri concittadini giudicheranno alle urne le sue non risposte».
 
Chissà perchè ma la sensazione è che anche questa missiva, alla fine, non otterrà risposta...
Dove è successo
Politica
IVREA - Al centro per l'impiego la visita del sottosegretario Bobba
IVREA - Al centro per l
Jobs Act e Garanzia Giovani: un approfondimento sugli effetti concreti di queste politiche sul territorio del Canavese
CUORGNE' - La scommessa da vincere è lo sport come turismo
CUORGNE
Summit in municipio, l'altra sera, tra le associazioni sportive di Cuorgnè e l'assessore regionale Giovanni Maria Ferraris
CANAVESE - Cittadini soddisfatti del proprio territorio: «Ma non è il posto migliore dove vivere»
CANAVESE - Cittadini soddisfatti del proprio territorio: «Ma non è il posto migliore dove vivere»
Un'analisi puntuale del territorio. E' quella che al teatro Giacosa è emersa durante la serata dedicata al futuro del territorio nord-ovest e, in particolare, al futuro del Canavese. Una serata promossa dal quotidiano La Stampa
AGLIE' - In castello il summit delle Pro loco della provincia
AGLIE
Saranno presenti i principali rappresentanti dell’UNPLI Torino e Piemonte
CUORGNE' - Anziana bloccata per la neve: intervengono i carabinieri
CUORGNE
«Purtroppo abbiamo verificato e si tratta di strada privata – spiega l’assessore Silvia Leto - dove il Comune non può intervenire»
IVREA-BORGOFRANCO - Nasce «Pascal» per una mobilità sostenibile
IVREA-BORGOFRANCO - Nasce «Pascal» per una mobilità sostenibile
Nuovo progetto di mobilità sostenibile lanciato dalla Città metropolitana di Torino in partenariato con 16 Comuni, due in Canavese
CASTELLAMONTE - Lavori rinviati a scuola: «Maddio come Pinocchio»
CASTELLAMONTE - Lavori rinviati a scuola: «Maddio come Pinocchio»
Duro affondo della minoranza dopo l'annuncio del rinvio dei lavori per l'ascensore delle elementari alle vacanze di Pasqua
CUORGNE' - Muore l'ex segretario comunale Antonio Berta
CUORGNE
Il cordoglio del sindaco Beppe Pezzetto e di tutta la macchina comunale
CUORGNE' - Caldaia rotta: bimbi al fresco alla scuola elementare Peno
CUORGNE
«Purtroppo una caldaia su tre della scuola elementare Aldo Peno è fuori uso», conferma l'assessore Pieruccini. Lavori a giorni
CASTELLAMONTE - Approvata la convenzione per i vigili del fuoco
CASTELLAMONTE - Approvata la convenzione per i vigili del fuoco
Un atto formale ma di grande importanza per garantire ai pompieri volontari della città la completa fruizione dei nuovi spazi
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore