FAVRIA - Il «Gay Center» ha denunciato in procura il sindaco Ferrino

| Ma il sindaco è tranquillo. «L'obiezione di coscienza non è prevista dalla legge e le parole di Ferrino sono una grave violazione dei diritti, oltre che della legislazione statale», dichiara Fabrizio Marrazzo, portavoce Gay Center

+ Miei preferiti
FAVRIA - Il «Gay Center» ha denunciato in procura il sindaco Ferrino
Il «Gay Center» di Roma ha presentato un esposto alla procura di Torino e ai carabinieri dopo le dichiarazioni di Serafino Ferrino, sindaco di Favria, «che vuole agire, come dichiarato, in autonomia e indipendenza non registrando le unioni civili». L'associazione è la prima che ha deciso di passare dalle parole ai fatti. «L'obiezione di coscienza non è prevista dalla legge e le parole di Ferrino sono una grave violazione dei diritti, oltre che della legislazione statale. Stiamo agendo contro tutti i Comuni che non applicheranno la legge», dichiara Fabrizio Marrazzo, portavoce del Gay Center.
 
Assolutamente tranquillo il sindaco di Favria che ieri è stato ospite a diverse trasmissioni radiofoniche nazionali, incassando anche il sostegno di numerose associazioni cattoliche. «Sono certo di non correre alcun rischio - dice Ferrino - non è stato commesso alcun abuso perchè, a Favria, le unioni civili possono essere registrate senza problemi anche dall'ufficiale di stato civile, senza alcuna delega da parte del sottoscritto». Ferrino, insomma, non ha nessuna intenzione di cambiare idea. Anzi. «Ho incassato il sostegno di numerosi sindaci del Canavese - spiega - che mi hanno telefonato o scritto. E' il caso dei colleghi di Burolo, Busano, Lombardore, Ozegna, Locana. Si tratta della conferma che questa legge sulle unioni civili mette in difficoltà tanti amministratori, non solo il sottoscritto».
 
Ferrino ha spedito tutta la documentazione sul caso all'avvocato Gianfranco Amato dell'associazione «Giuristi per la vita». Associazione che tutela già altri sindaci alle prese con denunce ed esposti di varia natura. «Sempre più sindaci si affidano ai Giuristi per la Vita per difendere il loro diritto all'obiezione di coscienza - scrivono dall'associazione - un diritto ricordato poche settimane fa anche dal Papa: "il diritto all'obiezione di coscienza deve essere sempre riconosciuto da qualsiasi ordinamento».
Dove è successo
Politica
CUORGNE' - La scommessa da vincere è lo sport come turismo
CUORGNE
Summit in municipio, l'altra sera, tra le associazioni sportive di Cuorgnè e l'assessore regionale Giovanni Maria Ferraris
CANAVESE - Cittadini soddisfatti del proprio territorio: «Ma non è il posto migliore dove vivere»
CANAVESE - Cittadini soddisfatti del proprio territorio: «Ma non è il posto migliore dove vivere»
Un'analisi puntuale del territorio. E' quella che al teatro Giacosa è emersa durante la serata dedicata al futuro del territorio nord-ovest e, in particolare, al futuro del Canavese. Una serata promossa dal quotidiano La Stampa
AGLIE' - In castello il summit delle Pro loco della provincia
AGLIE
Saranno presenti i principali rappresentanti dell’UNPLI Torino e Piemonte
CUORGNE' - Anziana bloccata per la neve: intervengono i carabinieri
CUORGNE
«Purtroppo abbiamo verificato e si tratta di strada privata – spiega l’assessore Silvia Leto - dove il Comune non può intervenire»
IVREA-BORGOFRANCO - Nasce «Pascal» per una mobilità sostenibile
IVREA-BORGOFRANCO - Nasce «Pascal» per una mobilità sostenibile
Nuovo progetto di mobilità sostenibile lanciato dalla Città metropolitana di Torino in partenariato con 16 Comuni, due in Canavese
CASTELLAMONTE - Lavori rinviati a scuola: «Maddio come Pinocchio»
CASTELLAMONTE - Lavori rinviati a scuola: «Maddio come Pinocchio»
Duro affondo della minoranza dopo l'annuncio del rinvio dei lavori per l'ascensore delle elementari alle vacanze di Pasqua
CUORGNE' - Muore l'ex segretario comunale Antonio Berta
CUORGNE
Il cordoglio del sindaco Beppe Pezzetto e di tutta la macchina comunale
CUORGNE' - Caldaia rotta: bimbi al fresco alla scuola elementare Peno
CUORGNE
«Purtroppo una caldaia su tre della scuola elementare Aldo Peno è fuori uso», conferma l'assessore Pieruccini. Lavori a giorni
CASTELLAMONTE - Approvata la convenzione per i vigili del fuoco
CASTELLAMONTE - Approvata la convenzione per i vigili del fuoco
Un atto formale ma di grande importanza per garantire ai pompieri volontari della città la completa fruizione dei nuovi spazi
RIVAROLO - La prima cittadinanza italiana del 2017
RIVAROLO - La prima cittadinanza italiana del 2017
Ana Ilioi è stata la prima rivarolese ad ottenere nel 2017 la cittadinanza italiana
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore