FAVRIA - Matrimonio gay: «Pronti a denunciare il sindaco Ferrino»

| Presa di posizione del Movimento 5 Stelle contro il primo cittadino di Favria che ha rifiutato di celebrare un'unione civile

+ Miei preferiti
FAVRIA - Matrimonio gay: «Pronti a denunciare il sindaco Ferrino»
«Siamo preoccupati dalle dichiarazioni del Sindaco di Favria che ha annunciato l'intenzione di non celebrare l'unione civile di due concittadini adducendo motivazioni di carattere etico». Il Movimento 5 Stelle scende in campo contro il primo cittadino Serafino Ferrino in merito al rifiuto di celebrare matrimoni gay nel municipio di Favria. «Ricordiamo al sindaco che, una volta eletto, è suo dovere garantire il rispetto dei diritti sanciti dalla Costituzione e dalla legge, che non prevede l'obiezione di coscienza». 
 
In un comunicato, firmato da consiglieri regionali e deputati del Movimento 5 Stelle, gli attivisti confermato l'intenzione di procedere penalmente contro il sindaco di Favria se dovesse effettivamente rifiutarsi di celebrare la funzione in Comune. «L'eventuale rifiuto, da parte del Sindaco, di celebrare l'unione o di delegare un funzionario comunale perché si dia corso alla richiesta della coppia, configura il reato di omissione di atti d'ufficio. In ragione di ciò, se il Sindaco continuerà a rifiutarsi di adempiere ai suoi doveri di pubblico ufficiale, il Movimento 5 Stelle si rivolgerà alla magistratura per ripristinare una situazione di legalità e di rispetto dei diritti dei cittadini».
 
Il documento è stato firmato da Carlotta Trevisan, referente GDL pari opportunità, consigliera comunale m5s Rivoli; Alberto Airola, deputato m5s; Silvia Chimienti, deputata m5s; Francesca Frediani, consigliera regionale m5s Piemonte; Stefania Batzella, consigliera regionale m5s Piemonte; Viviana Ferrero, consigliera comunale m5s Torino; Alberto Unia, consigliere comunale Torino; Laura Pasquali, consigliere M5S alla circoscrizione 5 Torino.
Politica
MAPPANO - Il Comune cerca soluzioni per il traffico sulla Sp 267
MAPPANO - Il Comune cerca soluzioni per il traffico sulla Sp 267
Parte uno studio sullo «stradone» che analizzerà la quantità, la qualità, la tipologia e l'incidentalità del traffico che passa in paese
PONTE PRETI - Città metropolitana contro Bozzello: «Basta inaccettabili allarmismi» - FOTO
PONTE PRETI - Città metropolitana contro Bozzello: «Basta inaccettabili allarmismi» - FOTO
«Mentre i nostri tecnici lavorano, stanno purtroppo continuando una serie di inaccettabili allarmismi sulle condizioni del Ponte Preti, che paventano emergenze e soprattutto sconfinando senza alcun titolo nè competenza in mansioni tecniche»
VOLPIANO - Crisi Comital: Di Maio convoca un tavolo il 29 ottobre
VOLPIANO - Crisi Comital: Di Maio convoca un tavolo il 29 ottobre
Il Ministro aveva annunciato il tavolo già la scorsa settimana, dopo un confronto con gli operai in presidio a Rivarolo Canavese
IVREA - La segnaletica non c'è: il blocco delle auto non è valido
IVREA - La segnaletica non c
Lo stop alle auto che inquinano ad Ivrea c'è ma non si vede. Senza cartelli della segnaletica verticale il blocco resta sulla carta
CANDIA - Balneabilità e qualità delle acque nel 2018: i dati Arpa
CANDIA - Balneabilità e qualità delle acque nel 2018: i dati Arpa
Gli sforamenti sono attribuibili a inquinamenti di breve durata (conclusi entro 72 ore) dovuti al dilavamento del terreno
CASTELLAMONTE - Riprendono i «Caffè con l'esperto» della Lega
CASTELLAMONTE - Riprendono i «Caffè con l
L'organizzazione sarà a cura del direttivo della sezione di Castellamonte insieme al Movimento Giovani Padani
PONTE PRETI - Droni e laser per valutare la «salute» della struttura
PONTE PRETI - Droni e laser per valutare la «salute» della struttura
La Città metropolitana ha consegnato al Club Turati di Castellamonte tutto il materiale sul ponte nuovo di Strambinello
RIVAROLO - L'asilo Maurizio Farina è tornato all'antico splendore
RIVAROLO - L
Sono terminati i lavori di restauro della facciata del palazzo ottocentesco, già sede del primo asilo aportiano del Piemonte
CASTELLAMONTE - Frazioni al voto: si parte il 5 novembre a Filia
CASTELLAMONTE - Frazioni al voto: si parte il 5 novembre a Filia
Si ricorda che le nomine dei candidati al Consiglio di Frazione dovranno essere presentate, direttamente dai candidati stessi, su apposito modulo entro le ore 17,30 di lunedì 22 ottobre
BORGARO - Sono partiti i lavori per il restyling di palazzo civico
BORGARO - Sono partiti i lavori per il restyling di palazzo civico
Nonostante il cantiere non ci saranno disagi, visto che sarà garantito il passaggio delle auto e l'accesso dei cittadini al municipio
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore