FAVRIA - Quasi amici, Cortese se la prende con Ferrino

| L'ex primo cittadino scrive all'attuale sindaco: «Investimenti inutili per il paese, si ricreda»

+ Miei preferiti
FAVRIA - Quasi amici, Cortese se la prende con Ferrino
Un tempo sindaco e vicesindaco nella stessa amministrazione, oggi acerrimi nemici. O, almeno, rivali negli intenti. Sono Giorgio Cortese, ex primo cittadino di Favria, e Serafino Ferrino, da un paio d'anni tornato sulla poltrona di sindaco. Cortese, già da qualche mese, ha scelto la via delle lettere (pubbliche) per chiedere lumi, all'ex componente della sua giunta, relativi all'attività del Comune. E nell'ultima, si scaglia contro la realizzazione di alcune opere pubbliche recentemente annunciate dal Comune di Favria.

«Leggendo del faraonico intervento relativo alla strada che dal Polo dello stampaggio verso la Favriasca - scrive Cortese - ritengo che sia un’opera inutile, spesa con i nostri soldi. L’intenzione di fare questa strada che parte dal semideserto Polo dello Stampaggio e che lacera il tessuto agricolo fino sulla Favriasca, mi fa venire in mente una locuzione latina: “Cui prodest?”, insomma a chi gioverà questo? Se non viene fatta la variante della SS 460, questa strada è l’ennesima cattedrale nel deserto, fatta solo per spendere inutilmente dei soldi pubblici, che ricordo sono anche soldi nostri, miei suoi, di tutti. Signor Sindaco, le domando di ricredersi, e se si vuole investire sul futuro si investa concretamente sull’eccellenza del territorio e non sull’ennesima cementificazione selvaggia».

La lettera prosegue con alcune domande sulla casa di riposo "Villa Nizzia", argomento di scontro, per la verità, già da diversi anni. Anche quando Cortese e Ferrino erano insieme nella stessa amministrazione comunale. «Signor primo cittadino protempore - si chiude la lettera - come dicevano gli antichi romani: “Maiora premunì”, urgono per la nostra comunità azioni di ben maggiore importanza. La saluto con la speranza di non aspettarmi una risposta scritta ma con azioni concrete nel fare il bene della nostra comunità».

Politica
RIVAROLO - Addio zona blu... ma solo ad agosto
RIVAROLO - Addio zona blu... ma solo ad agosto
Arriva il mese di agosto e, come consuetudine, va in vacanza anche la sosta a pagamento
CASTELLAMONTE - Trovato un «custode» al parco Fabio Marrone
CASTELLAMONTE - Trovato un «custode» al parco Fabio Marrone
«Noi facciamo cose, non facciamo polemiche sterili come quelli della Lega o del Movimento 5 Stelle» dice il sindaco Mazza
BORGARO - Il Comune premia le eccellenze sportive locali - FOTO
BORGARO - Il Comune premia le eccellenze sportive locali - FOTO
Sono stati ricevuti e premiati i ragazzi della Under 14 della River Borgaro Basket e le ragazze di pallavolo e pallanuoto
CANAVESE - Interi paesi senza la tv: il digitale terrestre «non prende»
CANAVESE - Interi paesi senza la tv: il digitale terrestre «non prende»
Problema di portata nazionale: sono quasi cinque milioni gli Italiani che hanno difficoltà a vedere i canali Rai e l'intero bouquet del digitale terrestre
CUORGNE' - 200 mila euro da Roma per gli impianti sportivi cittadini
CUORGNE
Il bocciodromo, purtroppo, non riaprirà ma, se non altro, il Comune porterà avanti alcune opere di messa in sicurezza
FAVRIA - Casa di riposo, tutti gli atti inviati alla Corte dei Conti
FAVRIA - Casa di riposo, tutti gli atti inviati alla Corte dei Conti
Vicenda casa di riposo: «Confidiamo ora nelle autorità competenti per individuare eventuali responsabilità» dice l'assessore Carruozzo
FAVRIA - Avvisi di garanzia, parla l'ex sindaco Ferrino: «Sono sereno, la verità verrà a galla»
FAVRIA - Avvisi di garanzia, parla l
Il Circolo Territoriale del Popolo della Famiglia-Piemonte si schiera con Serafino Ferrino, l'ex sindaco di Favria indagato nell'ambito dell'operazione dei carabinieri che ha portato all'arresto dell'imprenditore Pasquale Motta
CASTELLAMONTE - Anche la Lega critica l'amministrazione
CASTELLAMONTE - Anche la Lega critica l
Dopo il Movimento 5 Stelle, anche la Lega ha preso carta e penna per attaccare «l'immobilismo» della giunta Mazza
CANAVESE - Mancano i medici: si allungano le liste d'attesa per le visite d'ambulatorio
CANAVESE - Mancano i medici: si allungano le liste d
Un problema che riguarda tutta la Regione Piemonte e che, purtroppo, non fa eccezioni in Canavese. Lo conferma anche l'Asl To4, precisando alcuni dati relativi alle liste d'attesa. Chiesti degli specialisti «in prestito»
LEINI - Un premio al merito scolastico per gli studenti più bravi
LEINI - Un premio al merito scolastico per gli studenti più bravi
Sabato in Comune la premiazione dei 13 ragazzi della media che hanno conseguito con il massimo dei voti il diploma
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore