FAVRIA - Summit tra la Città metropolitana e i sindaci della zona

| Viabilità in Canavese: illustrato il piano di interventi previsti nel 2018 e le priorità di intervento per i prossimi anni

+ Miei preferiti
FAVRIA - Summit tra la Città metropolitana e i sindaci della zona
Venerdì scorso nella sala consiliare di Favria si è tenuto l’incontro tra i sindaci del territorio e il consigliere delegato della Città Metropolitana, Antonino Iaria, organizzato dal presidente della commissione Viabilità e Infrastrutture, Mauro Fava. «Abbiamo illustrato il corposo piano di interventi previsti per il 2018 - spiega - e abbiamo discusso con gli amministratori locali sulle priorità di intervento per gli anni a venire. Su tutte ovviamente la variante alla Sp460, che dovrebbe passare da Lombardore, Front e Busano per andare ad innestrasi nella Sp565 Pedemontana: è un progetto di cui si parla da tanti anni e che risolverebbe molti dei problemi di congestionamento del traffico, sia lungo la provinciale che nei centri abitati. Non solo, ma darebbe nuovo slancio all’economia e al polo dello stampaggio del Canavese, il cui sviluppo è limitato dalle carenze infrastrutturali».

Nel dettaglio, erano presenti all’incontro i sindaci di San Ponso (Ornella Moretto), Oglianico (Leonardo Vacca), Favria (Vittorio Bellone), Bosconero (Paola Forneris), Valperga (Gabriele Francisca) e Rivarolo Canavese (Alberto Rostagno). E’ stato richesto alla Città metropolitana di portare a termine la sistemazione della provinciale Favria-Oglianico e di asfaltare alcuni tratti della Favria-Front in previsione del passaggio del Giro d’Italia. Per quanto riguarda Salassa, la proposta è di realizzare due rotonde, una all’incrocio tra le vie Torino, stazione e Gozzano e la seconda sulla Sp460, all’altezza degli impianti sportivi. Ma serve anche un’asfaltatura della strada verso San Ponso e Pertusio e di quella verso Valperga, con il rifacimento della segnaletica orizzontale e verticale. Il sindaco di Feletto ha invece proposto la dismissione di un tratto di provinciale che attraversa il centro storico, chiedendo allo stesso tempo un ripristino dei guard rail sulla Sp460.

«Sono tante le criticità in tutta la rete viaria canavesana - continua Fava - tra strade da mettere in sicurezza o da riasfaltare e fossi da ripulire, gli interventi sono talmente numerosi che devono essere per forza spalmati su più annualità. Per quanto riguarda il 2018 abbiamo dato priorità alle situazioni più spinose e pericolose, come l’incrocio di borgata Vittoria. Ma mi impegno sin d’ora a portare delle risposte a tutte le richieste che sono pervenute dai Comuni. Voglio comunque ringraziare per la collaborazione il consigliere delegato Iaria, così come l’ingegner Tizzani, il dottor Savant e i geometri Severico e Vaccarono della Città metropolitana».

Politica
PONTE PRETI - La Città metropolitana assicura: «300 mila euro per la sicurezza»
PONTE PRETI - La Città metropolitana assicura: «300 mila euro per la sicurezza»
«Il ponte Preti è una struttura ben diversa dal ponte dell'autostrada A10 crollato a Genova ed è una struttura monitorata in continuo dal nostro servizio Viabilità»
PONTE PRETI - Il ponte è pericoloso? Bozzello: «Fermiamo subito i camion»
PONTE PRETI - Il ponte è pericoloso? Bozzello: «Fermiamo subito i camion»
Dopo il crollo del viadotto Morandi a Genova, anche in Canavese si sono moltiplicate le segnalazioni di ponti «problematici» perchè vecchi e (forse) alle prese con una scarsa manutenzione
CUORGNE' - Due tirocinanti diventano cantonieri per sei mesi
CUORGNE
«Un'iniziativa che si inserisce nell'ambito degli interventi a favore di soggetti svantaggiati ed in situazione economica precaria», dice il sindaco Pezzetto
IVREA - Parte il corso per le nuove Guardie Ecologiche Volontarie
IVREA - Parte il corso per le nuove Guardie Ecologiche Volontarie
Le lezioni si svolgeranno in più sedi contemporaneamente, collegate via video: Torino, Pinerolo, Susa, Lanzo e Ivrea
MAPPANO - Procedura finita, il Mercatone Uno può riaprire
MAPPANO - Procedura finita, il Mercatone Uno può riaprire
Con le cessioni è stata, pertanto, garantita la salvaguardia occupazionale di 2.304 dipendenti pari a circa l'85% del totale
CUORGNE' - Via le barriere architettoniche alla materna e in Manifattura
CUORGNE
«Abbiamo dato corso ad interventi attesi da lungo tempo in particolare presso la scuola», sottolinea l'assessore Lino Giacoma Rosa
CANAVESE - «Inutile sparare ai lupi ma servono azioni a tutela di chi lavora in montagna»
CANAVESE - «Inutile sparare ai lupi ma servono azioni a tutela di chi lavora in montagna»
Così Marco Bussone, Presidente nazionale Uncem (Unione Comuni, Comunità ed Enti montani) in merito alla notizia relativa alla proposta di sparare ai lupi con proiettili di gomma. Quello dei lupi è un problema sentito anche in Canavese
RIVARA - Strada stretta: borgata inaccessibile dalle ambulanze - FOTO
RIVARA - Strada stretta: borgata inaccessibile dalle ambulanze - FOTO
Riceviamo da Belboschetto una segnalazione di disagi e problematiche legate alla strada che collega il centro abitato
BORGARO - Defibrillatore in piazza Agorà: città cardioprotetta
BORGARO - Defibrillatore in piazza Agorà: città cardioprotetta
Il defibrillatore è stato poi consegnato alla dottoressa Stefania Scagliola, responsabile della farmacia numero 13 dell'Asm
LEINI - Problemi di sicurezza: chiude il parco «Grande Torino»
LEINI - Problemi di sicurezza: chiude il parco «Grande Torino»
«Sono emerse delle problematiche gravi, legate anche alla cattiva manutenzione», conferma il vicesindaco Fabrizio Troiani
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore