FELETTO - Sulla bocciofila incendi e minacce anonime

| Il vicesindaco ha lanciato l'allarme al Tg3 Regionale: «Incendiata anche l'auto del comandante dei vigili»

+ Miei preferiti
FELETTO - Sulla bocciofila incendi e minacce anonime
A Rivarolo Canavese, lunedì mattina, ha fatto tappa il «Camper della legalità» promosso dalla Cgil. Un appello comune per tutti gli amministratori: «Non dobbiamo abbassare il livello di guardia». Ecco perchè il sindacato ha scelto proprio Rivarolo, Comune commissariato per presunte infiltrazioni mafiose, per il primo appuntamento dell'iniziativa alla quale hanno preso parte diversi amministratori locali. Non certo massiccia, purtroppo, la partecipazione dei cittadini.
 
Non si è parlato solo di Rivarolo, ovviamente. Il 15 dicembre parte a Torino il processo d'appello dell'operazione Minotauro che ha sconvolto gli equilibri in tutta la provincia di Torino. E proprio sull'ndrangheta e sulle infiltrazioni della malavita organizzata nei piccoli paesi si è concentrato l'appello lanciato dalla Cgil. In Canavese, con un occhio di riguardo alla situazione di Feletto. E' stato il vicesindaco Loretta Garello, ai microfoni del Tg3 regionale, a lanciare l'allarme: «Abbiamo ricevuto telefonate minatorie, lettere anonime ed è stata anche bruciata l'auto del vigile del paese». Il riferimento, come abbiamo riportato su QC tempo fa, va all'appalto per la gestione della bocciofila del paese, anche quella distrutta, due anni fa, da un "misterioso" incendio. Senza dimenticare le minacce e le intimidazioni a Cuorgnè e Castellamonte.
 
Per questo il sindacato ha scelto il Canavese. Per Feletto, quello della bocciofila, è stato un caso isolato. Ma un caso comunque molto preoccupante perchè i primi a ricevere delle minacce sono stati proprio gli amministratori locali. L'anno scorso, quando l’impianto prese fuoco, il Comune aveva appena pubblicato la gara d’appalto per il suo affidamento. Le fiamme devastarono l’intera struttura. Nell’ultimo biennio i locali erano stati trasformati in un ristorante per il quale i gestori non pagavano le spese al Comune. Era stata proprio l’amministrazione a intimare l’abbandono della struttura ai vecchi gestori. Una presa di posizione che a qualcuno non è andata a genio.
 
«Non siamo abituati ad episodi di questo tipo - ha detto la Garello nel corso dell'incontro - chi si è proposto per prendere in gestione la struttura della bocciofila e dei campi sportivi ha iniziato a ricevere, anche lui, ripetute minacce telefoniche ed è stato costretto a lasciar perdere. I felettesi hanno capito che l'amministrazione sta cercando di fare il possibile e ci stanno aiutando». 
Politica
OZEGNA - Grande festa per l'autonomia del Comune - FOTO
OZEGNA - Grande festa per l
Ricorrenza storica per il Comune che oggi ha celebrato i 70 anni della propria riconquistata autonomia dopo la guerra
PONT CANAVESE - In autunno i lavori per la nuova scuola: il sindaco Coppo difende il progetto - FOTO
PONT CANAVESE - In autunno i lavori per la nuova scuola: il sindaco Coppo difende il progetto - FOTO
Affollata assemblea sul progetto della nuova scuola, venerdì sera, a Pont Canavese. L'opinione pubblica è divisa tra i favorevoli e i contrari alla proposta dell'attuale amministrazione comunale. Costo dei lavori 1,5 milioni di euro
PONT CANAVESE - No alla scuola: «Inutile e costosa: speriamo che il sindaco sia un Rockefeller della finanza»
PONT CANAVESE - No alla scuola: «Inutile e costosa: speriamo che il sindaco sia un Rockefeller della finanza»
Tra gli interventi quello del consigliere di minoranza Walter Portacolone (che anche in consiglio ha sempre esternato le sue perplessità) e dell'ex amministratore Massimo Motto
CASTELLAMONTE - Elezioni: Giovanni Maddio presenta il programma
CASTELLAMONTE - Elezioni: Giovanni Maddio presenta il programma
Giovanni Maddio e tutti i candidati della lista «Per la nostra terra, per la nostra città», hanno presentato il programma elettorale alla Casa della Musica
OZEGNA - Tutto il paese festeggia la rinascita del Comune autonomo
OZEGNA - Tutto il paese festeggia la rinascita del Comune autonomo
Nel 1929 il regime fascista impose a Ozegna, così come ad altri Comuni della zona, di diventare una frazione di Agliè
CANAVESANA - La Regione Piemonte ammette: non ci sono soldi per elettrificare la Rivarolo-Pont Canavese
CANAVESANA - La Regione Piemonte ammette: non ci sono soldi per elettrificare la Rivarolo-Pont Canavese
I recenti disservizi e le prospettive della linea Sfm1 sono stati oggetto della riunione convocata dall’assessore ai Trasporti alla quale hanno partecipato i Comuni interessati, GTT e Agenzia della mobilità
CANAVESE - La Lega Nord ha eletto i suoi nuovi segretari di zona
CANAVESE - La Lega Nord ha eletto i suoi nuovi segretari di zona
La Lega Nord Canavese ha organizzato un congresso unico per l’elezione dei nuovi segretari delle sezioni di Ivrea e Castellamonte
RIVAROLO-IVREA - Gli striscioni di CasaPound contro il Lidl - FOTO
RIVAROLO-IVREA - Gli striscioni di CasaPound contro il Lidl - FOTO
Il movimento si schiera al fianco dei dipendenti licenziati per aver rinchiuso due rom sorpresi nel negozio di Follonica
BORGIALLO - Sui migranti il Comune è campione di accoglienza
BORGIALLO - Sui migranti il Comune è campione di accoglienza
«La soluzione per i tanti giovani, anche italiani, che sono alla ricerca di un’occupazione può rivelarsi il ritorno alla terra»
CASELLE - Tre sfidanti per il sindaco uscente Luca Baracco
CASELLE - Tre sfidanti per il sindaco uscente Luca Baracco
Senza Mappano (salvo decisioni differenti del Tar) Caselle va al voto con il turno unico, trovandosi sotto i 15 mila abitanti
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore