FORNO - La minoranza si ribella alla scelta di uscire dall’Unione

| Il gruppo «Ricostruire Forno Insieme» di Vincenzo Armenio va all'attacco di Beppe Boggia con una lettera aperta

+ Miei preferiti
FORNO - La minoranza si ribella alla scelta di uscire dall’Unione
«Riteniamo la decisione del Comune di Forno Canavese, anticipata dagli articoli di alcuni giornali locali, di uscire dall’Unione Montana Alto Canavese incredibile, azzardata e veramente priva di senso». Così comincia la lettera, datata 16 aprile, in cui il gruppo di minoranza «Ricostruire Forno Insieme» attacca il sindaco Beppe Boggia sulla scelta di uscire dall’Unione.
 
La lettera racconta una storia, completa di date, che dissente da quella raccontata dal sindaco. Dopo aver ricordato come l’entrata nell’Unione fosse stata tra i maggiori vanti della maggioranza durante la campagna elettorale, la cronostoria continua, data dopo data, fino al 29 dicembre 2014, giorno in cui “la Giunta, all’unanimità, approva il regolamento per lo svolgimento delle funzioni e dei servizi affidati dai Comuni all’Unione Montana Alto Canavese”. Già da gennaio però «il sindaco Boggia organizza, nei locali del Palazzo Comunale, due incontri in cui invita i consiglieri di minoranza del Comune di Forno Canavese, in cui presenta le proprie perplessità sul rimanere nell’Unione Montana Alto Canavese e già anticipa l’eventualità di uscirne».
 
Segue un racconto dei tentativi della minoranza di Forno di salvare la situazione: «Vengono presentate all’Unione Montana Alto Canavese, dal Consigliere di Minoranza (Gioannini), e al Comune di Forno Canavese, dai Capogruppi di Minoranza (Armenio e Gioannini), 2 distinte mozioni affinché l’Unione Montana Alto Canavese adotti un regolamento nel quale vengano dettagliatamente definiti in modo puntuale, concreto e condiviso, sia l'allocazione delle risorse (in primis di personale) dei Comuni, sia i criteri e le metodologie di ripartizione dei costi, impegnando il sindaco ad attivarsi affinché la definizione di tale regolamento avvenga ad opera di un'apposita Commissione da nominarsi da parte del Consiglio dell'Unione».
 
I tentativi falliscono, dato che il 15 marzo il «Comune di Forno Canavese invia lettera al Presidente e alla Giunta dell’Unione con cui chiede di accogliere alcune richieste di modifica all’organizzazione dei vari servizi conferiti all’Unione» e minaccia la propria uscita in caso di mancato accoglimento delle richieste. Dal tono della lettera è abbastanza chiara la fortissima opposizione della lista seconda classificata alle elezioni del maggio scorso. Opposizione che diviene esplicita nella conclusione: «Sinceramente pensiamo, prima come cittadini e poi come appartenenti ad un gruppo che si è messo in gioco per amministrare seriamente il Comune di Forno, che un’Amministrazione Comunale non debba mai provare, “giocare”, “scherzare” ... ma debba sempre lavorare, proporre, costruire e realizzare. A noi pare, invece, che qui, oltre il niente, esista solo... il nulla». Una lettera quindi che chiarisce la totale contrarietà delle minoranze fornesi e che, allo stesso tempo, fa nascere dei dubbi su come sia stata gestita l’intera faccenda. (pf)
Politica
VOLPIANO - Crisi Comital: due cordate in visita allo stabilimento
VOLPIANO - Crisi Comital: due cordate in visita allo stabilimento
Ora i sindacati chiedono di congelare i 138 licenziamenti dal momento che è possibile avviare una trattativa con gli acquirenti
IVREA - Contro Vodafone parte la campagna di boicottaggio
IVREA - Contro Vodafone parte la campagna di boicottaggio
Rifondazione Comunista ha convocato un presidio-flash mob per il lancio di una campagna di boicottaggio contro Vodafone
CASTELLAMONTE - La ceramica anche al Day Service Riabilitativo
CASTELLAMONTE - La ceramica anche al Day Service Riabilitativo
«Ancora una volta dal fare sistema tra istituzioni e realtà territoriali nascono opportunità a vantaggio della comunità»
CASTELLAMONTE - Due giorni di festa per i pensionati della Cgil
CASTELLAMONTE - Due giorni di festa per i pensionati della Cgil
La lega 33 dello Spi-Cgil, il sindacato pensionati, festeggia la sua presenza sul territorio del Canavese con due giorni di eventi
CASELLE - 70 mila euro per ancorare le tegole che volano con gli aerei
CASELLE - 70 mila euro per ancorare le tegole che volano con gli aerei
E' lo stanziamento per ancorare le tegole sui tetti delle case e fare in modo che non volino via con gli aerei che atterrano
INGRIA - Il piccolo Comune si schiera con il popolo Catalano
INGRIA - Il piccolo Comune si schiera con il popolo Catalano
Arriva anche dal Canavese un piccolo sostegno alla causa del popolo Catalano, pronto a chiedere l'indipendenza dalla Spagna
MAPPANO - «In 100 giorni il Comune ha prodotto solo 5 delibere»
MAPPANO - «In 100 giorni il Comune ha prodotto solo 5 delibere»
E' un bilancio negativo quello tracciato dall'opposizione dopo i primi 100 giorni di governo della giunta guidata da Grassi
FELETTO - Una scuola più bella grazie anche all'aiuto dei profughi
FELETTO - Una scuola più bella grazie anche all
Prima dell'inaugurazione dei locali è stata presentata anche l'iniziativa del Comune chiamata «Bimbi accompagnati»
IVREA - Il Comune nella classifica degli enti pubblici virtuosi
IVREA - Il Comune nella classifica degli enti pubblici virtuosi
«Questo conferma l’attenzione con la quale si è sempre operato in tutti gli aspetti amministrativi» dice il vicesindaco
CASTELLAMONTE - Bozzello promuove Mazza solo a metà: il Psi chiede al Pd un incontro urgente
CASTELLAMONTE - Bozzello promuove Mazza solo a metà: il Psi chiede al Pd un incontro urgente
Primi 100 giorni di amministrazione: il Senatore traccia il bilancio. Per Mazza non arriva la promozione a pieni voti. Il Psi chiede di definire con il Pd le linee guida necessarie per amministrare al meglio
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore