FORNO - Lavori al palazzetto e nuove telecamere anti-vandali

| Il consiglio comunale si è riunito lunedì: tema principale l’approvazione di vari documenti fiscali e delle aliquote, rimaste invariate

+ Miei preferiti
FORNO - Lavori al palazzetto e nuove telecamere anti-vandali
Il consiglio comunale di Forno si è riunito lunedì sera: tema principale della seduta l’approvazione di vari documenti fiscali per l’anno 2017 e delle aliquote fiscali, rimaste invariate, per lo IUC e le addizionali IRPEF. I consiglieri hanno inoltre confermato la loro rinuncia al gettone di presenza per l’intera durata del mandato. Poche ma interessanti le novità. All’interno delle variazioni per il bilancio 2016 sono stati presentati quattro nuovi importanti interventi per il Comune.
 
Il primo riguarda il palazzetto dello sport. Negli ultimi mesi alcuni vandali hanno ripetutamente rotto alcune vetrate. Il comune, quindi, stanco della continua spesa, ha stanziato un intervento di 20 mila euro per sostituire le vetrate rotte per poi applicare delle griglie che impediscano ai vandali di tentare nuovamente di romperle. Contestualmente verranno anche migliorate le porte tagliafuoco per poter permettere al palazzetto di alzare la sua capienza a 500 posti dai 250 attuali. Secondo intervento la sostituzione della vecchia Panda in uso ai cantonieri. Verrà loro assegnata la Panda 4x4 ora in uso all’ufficio tecnico al quale ne verrà acquistata una nuova.
 
Il terzo intervento riguarda nuovamente i cantonieri, i quali vedranno l'apertura dei servizi igienici per la loro sede. L’ultimo intervento è il più importante e riguarda la nuova disposizione delle telecamere comunali. Quelle attualmente in funzione vicino al cimitero verranno spostate al palazzetto dello sport per evitare nuovi atti vandalici. Ne verranno installate anche alcune all’area Obert per evitare lo scarico di rifiuti. Vicino al cimitero verranno installate nuove telecamere che permettono anche la lettura delle targhe e il loro controllo. Piccole ma importanti novità per il comune fornese. (P.f.)
Dove è successo
Politica
FERROVIA - Via i passaggi a livello: Legambiente invoca prudenza
FERROVIA - Via i passaggi a livello: Legambiente invoca prudenza
L'associazione chiede il varo di uno studio che metta a fuoco le esigenze di mobilità dei cittadini e studi i flussi attuali
CUORGNE' - Meno alberi in piazza: polemica sui social network
CUORGNE
E' partita la riqualificazione di piazza Martiri della Libertà per il mantenimento della sicurezza e il riordino del viale alberato
REFERENDUM - Anche il Canavese volta le spalle a Renzi: il No sfiora il 60% - TUTTI I DATI COMUNE PER COMUNE
REFERENDUM - Anche il Canavese volta le spalle a Renzi: il No sfiora il 60% - TUTTI I DATI COMUNE PER COMUNE
Netta affermazione del NO al referendum costituzionale che ha sancito la bocciatura del governo Renzi e le relative dimissioni del primo ministro. I dati del Canavese confermano l'andamento nazionale
REFERENDUM - Affluenza da record anche in Canavese: oltre il 70% dei cittadini sono andati a votare
REFERENDUM - Affluenza da record anche in Canavese: oltre il 70% dei cittadini sono andati a votare
Le affluenze definitive in Canavese confermano una grande partecipazione al voto da parte dell'elettorato. Persino superiore alle affluenze registrate a livello nazionale
REFERENDUM - Urne aperte fino alle 23: affluenza in aumento oltre il 20% anche in Canavese - TUTTI I DATI
REFERENDUM - Urne aperte fino alle 23: affluenza in aumento oltre il 20% anche in Canavese - TUTTI I DATI
Si attesta oltre il 23% la percentuale d'affluenza nei Comuni del Canavese, superiore a quella del resto della provincia di Torino. A livello nazionale, alle 12, aveva votato il 20,1% degli aventi diritto. Non c'è bisogno del quorum
REFERENDUM - Urne chiuse: i primi sondaggi confermano il successo del NO
REFERENDUM - Urne chiuse: i primi sondaggi confermano il successo del NO
Secondo i primi SONDAGGI diffusi da Repubblica questi i risultati delle urne SI - 42-46% NO - 54-58%
CASTELLAMONTE - «Sulle telecamere Maddio si deve dimettere»
CASTELLAMONTE - «Sulle telecamere Maddio si deve dimettere»
Appalto illegale: «Il vicesindaco lo chiami a coppe e lui risponde a bastoni. Questa volta però ha superato il limite...»
MONTAGNA - Posta solo a giorni alterni: la rabbia dell'Uncem
MONTAGNA - Posta solo a giorni alterni: la rabbia dell
L'associazione segnala il caso all'AgCom, ai competenti Ministeri, ai parlamentari dei territori e alla Regione Piemonte
CANAVESANA - La Regione assicura: «La ferrovia non chiude: chiesti i fondi per elettrificare la Rivarolo-Pont»
CANAVESANA - La Regione assicura: «La ferrovia non chiude: chiesti i fondi per elettrificare la Rivarolo-Pont»
La Regione ha chiesto al governo 5,8 milioni di euro per procedere all'elettrificazione della tratta Rivarolo-Pont. Altri otto milioni di euro, invece, sono stati richiesti per la messa in sicurezza del tratto Rivarolo-Settimo
RIVAROLO - Il sindaco Alberto Rostagno rinuncia allo stipendio
RIVAROLO - Il sindaco Alberto Rostagno rinuncia allo stipendio
Vice e assessori, invece, incasseranno rispettivamente 1430 e 1150 euro (lordi). Il Comune risparmia così più di 16 mila euro
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore