FORNO - Profughi: Anpi chiede consiglio comunale aperto

| Anche le minoranze dell'Unione chiedono ai rispettivi sindaci di organizzare incontri pubblici sul problema migranti

+ Miei preferiti
FORNO - Profughi: Anpi chiede consiglio comunale aperto
Un consiglio comunale aperto per discutere del possibile arrivo dei profughi. Lo chiede l’Anpi di Forno Canavese al sindaco Beppe Boggia per spiegare ai cittadini la reale situazione della vicenda profughi, ammesso che prima o poi una dozzina di migranti arriverà in paese, dove un privato ha messo a disposizione un edificio di sua proprietà. «E’ il momento di fare chiarezza – dice Giovanna Moretto, presidente dell’Anpi – per questo abbiamo formalizzato la richiesta al primo cittadino. Un incontro pubblico servirà a placare gli animi e a definire concretamente la situazione».

All’associazione dei partigiani non sono piaciute alcune esternazioni del gruppo di minoranza che, la scorsa settimana, ha lanciato l’allarme: «Qui ci si dimentica che molti stranieri combatterono per noi nella battaglia del monte Soglio e molti fornesi hanno visto partire i propri parenti verso altri paesi. Bisogna moderare i termini per evitare di fare dell’allarmismo inutile». Secondo l’Anpi, comunque, Forno non è un paese in subbuglio per il possibile arrivo dei profughi: «Credo che sapremo gestire la meglio questa situazione così come abbiamo fatto con i tanti giovani che sono venuti a lavorare qui negli anni scorsi. Purtroppo alcune prese di posizione sono pericolose e razziste. Non è colpa dei migranti se sono stati costretti a scappare dai rispettivi paesi».

Intanto i consiglieri di minoranza di Forno, Rivara e Rocca, sempre sul tema profughi, hanno presentato nei rispettivi Comuni e all'Unione il testo di una mozione che impegna sindaci e presidente del nuovo ente montano, all'arrivo dei migranti, a «dare pubblica comunicazione circa il modo in cui intendano organizzarsi per garantire il mantenimento delle esigenze di igiene, dignità minima delle condizioni di vita, ordine e sicurezza pubblica ed evitare impatti eccessivamente problematici sul tessuto sociale dei Comuni. Dare pubblica comunicazione delle associazioni che saranno coinvolte e del possibile coinvolgimento di queste persone in piccoli lavori socialmente utili alla collettività». Anche le minoranze chiedono un incontro pubblico, «nei Comuni di volta in volta coinvolti negli arrivi dei migranti, durante i quali i soggetti arrivati potranno presentarsi ai cittadini e spiegare le motivazioni che li hanno costretti a lasciare i loro paesi d'origine».

Politica
FAVRIA - Il consigliere di minoranza Scandale lascia l'incarico
FAVRIA - Il consigliere di minoranza Scandale lascia l
«Auguro a tutti, amministratori e dipendenti, un buon lavoro, con la certezza che non sia un addio ma solo un arrivederci»
RIVAROSSA - Dimissioni in massa: cade il consiglio comunale
RIVAROSSA - Dimissioni in massa: cade il consiglio comunale
Ora tocca al prefetto di Torino nominare il commissario. Si andrà a votare la prossima primavera, con un anno di anticipo
VOLPIANO - Torna l'appuntamento con il festival «No Mafia»
VOLPIANO - Torna l
Nato dall'impegno di un gruppo di giovani volpianesi per portare al centro dell'attenzione la legalità, in paese e dentro le scuole
CASTELLAMONTE - Accoglienza ai migranti: il parroco dice «basta»
CASTELLAMONTE - Accoglienza ai migranti: il parroco dice «basta»
Don Luca Pastore al convegno della Lega: «La carità si fa in casa, guardando alle nostre famiglie e ai nostri giovani»
CANAVESE - Treni regionali in ritardo? Adesso ti avvisa la App
CANAVESE - Treni regionali in ritardo? Adesso ti avvisa la App
«Un passo avanti per soddisfare l'esigenza, sempre più sentita dai viaggiatori, di avere info tempestive», dice l'assessore Balocco
IVREA - Segreteria Pd: tira aria di rinnovamento. Vince Spitale
IVREA - Segreteria Pd: tira aria di rinnovamento. Vince Spitale
Le urne del circolo hanno premiato l'ala più renziana del Pd e, con essa, la linea del presidente del consiglio comunale Ballurio
EX PROVINCIA - La Città metropolitana senza soldi: appello al governo
EX PROVINCIA - La Città metropolitana senza soldi: appello al governo
ANCI ha chiesto la destinazione di 200 milioni di euro come finanziamento straordinario per le Città metropolitane d'Italia
RIVAROLO-BOSCONERO - I «Pro circonvallazione» in presidio alla Vittoria
RIVAROLO-BOSCONERO - I «Pro circonvallazione» in presidio alla Vittoria
Al sit-in ha partecipato anche il consigliere di minoranza di Bosconero, Giancarlo Giovannini, sempre attento al problema
IVREA - Il Comune discute il piano regolatore con le associazioni
IVREA - Il Comune discute il piano regolatore con le associazioni
«L'obiettivo è di avviare in modo condiviso la Variante strutturale unendo le tante risorse oggi presenti nelle comunità»
FAVRIA - Idioti in azione imbrattano la palestra: lezioni sospese
FAVRIA - Idioti in azione imbrattano la palestra: lezioni sospese
«Purtroppo nella giornata di giovedì i ragazzi non hanno potuto utilizzare la palestra per l'attività scolastica» dicono dal Comune
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore