FORNO - Unione montana già in crisi: l'ente è a rischio

| Da Forno e Rocca voci di un possibile addio. Si lavora per un regolamento che non penalizzi le amministrazioni

+ Miei preferiti
FORNO - Unione montana già in crisi: lente è a rischio
E’ il regolamento dell’Unione Montana Alto Canavese il cruccio di tutti i Comuni che ne fanno parte. Dopo svariati mesi dalla nascita ufficiale, infatti, non è ancora presente uno statuto che determini chiaramente la divisione degli uffici tra i vari enti. Pur non sapendo ancora i dettagli, sono molti i Comuni che si sentono “defraudati” e “impoveriti” dalla creazione di uffici unici, validi per tutto il territorio dell’Unione. La fragilità del nuovo ente si è resa evidente qualche settimana fa quando, vista la notevole lentezza con cui l'Unione si stava muovendo, Forno ha annunciato la sua probabile volontà di chiamarsi fuori, visto che le sue dimensioni gli permettono di stare per conto suo. 
 
Prende le mosse da questa decisione, motivata ufficialmente dal Comune di Forno con la mancanza di un regolamento e di una vera e propria divisione dei compiti, la mozione che Giampaolo Gioannini, unico rappresentante delle minoranze fornesi nel consiglio dell’Unione, ha presentato. La mozione si basa fondamentalmente su due richieste. La prima è quella di creare “un Regolamento nel quale vengano dettagliatamente definiti in modo puntuale, concreto e condiviso sia l’allocazione delle risorse (in primis di personale) dei Comuni facenti parte dell’Unione sia i criteri e le metodologie di ripartizione dei costi che, in base all’utilizzo di dette risorse, ciascun comune è chiamato a sostenere”. La seconda invece, che ne richiama una presentata dal gruppo di minoranza “Uniti per Rivara” al Coordinamento dei gruppi consigliari d'opposizione, richiede di modificare il regolamento in modo da garantire una più adeguata rappresentanza alle minoranze. 
 
Parte anche all’attacco la minoranza del Comune di Rocca che, sempre prendendo le mosse dalla scelta di Forno, ha invitato ufficialmente la maggioranza a riflettere su due punti il più importante dei quali è proprio quello riguardo a una possibile uscita del comune dall’Unione, “scongiurando così, tra l’altro, inutili e eccessive spese rispetto ai benefici realmente ottenuti”, mentre il secondo richiede una maggiore rappresentanza delle varie minoranze nel consiglio dell’Unione. Insomma la situazione per la nascente Unione sembra tutt’altro che rosea e l’ennesimo progetto per modificare il territorio, governato ancora dalle leggi di un campanilismo medievale, sembra pronto ad arenarsi ancora prima di essere veramente iniziato. (p.fr.)
Politica
MAPPANO - Raccolta firme contro l'ordinanza dei 1000 divieti
MAPPANO - Raccolta firme contro l
A promuovere la petizione sono i consiglieri di opposizione e un nutrito gruppo di cittadini. Prima grana per il sindaco Grassi
IVREA - Atto vandalico firmato «Decima Mas» danneggia simbolo della Resistenza sul lungo Dora - FOTO
IVREA - Atto vandalico firmato «Decima Mas» danneggia simbolo della Resistenza sul lungo Dora - FOTO
Oggi pomeriggio, sabato 22 luglio, alle ore 17,30, l'Anpi di Ivrea e basso Canavese invita associazioni e cittadini, sul Lungo Dora di Ivrea «per manifestare con tranquilla fermezza la condanna per l'episodio»
RIVAROLO - Il centro storico vietato alle auto? «Nei prossimi mesi»
RIVAROLO - Il centro storico vietato alle auto? «Nei prossimi mesi»
Il Comune di Rivarolo tornerà alla carica sul progetto «Ztl» dopo la sperimentazione dell'anno scorso relativa a via Ivrea
MAPPANO - Non si è dimesso il segretario comunale Bovenzi
MAPPANO - Non si è dimesso il segretario comunale Bovenzi
«Il Segretario Comunale, Umberto Bovenzi, ha confermato il suo impegno nel Comune di Mappano», si legge in una nota
CANAVESE - Richiedenti asilo in montagna? Il buon esempio di Chiesanuova e il sostegno dell'Uncem
CANAVESE - Richiedenti asilo in montagna? Il buon esempio di Chiesanuova e il sostegno dell
«Non devono sentirsi soli i sindaci che accolgono migranti e richiedenti asilo» dice l'Uncem. L'accoglienza diffusa auspicata dal ministro dell'Interno, Minniti, già si realizza in decine di Comuni montani piemontesi
VOLPIANO - Crisi Comital: Comune e Regione al fianco dei lavoratori
VOLPIANO - Crisi Comital: Comune e Regione al fianco dei lavoratori
L'assessora al Lavoro della Regione Piemonte, Gianna Pentenero, ha confermato la disponibilità ad aprire un tavolo tecnico
PONT - Finanziato l'inizio dei lavori per la Sp47 della Valle Soana
PONT - Finanziato l
Primi passi avanti nel progetto relativo alla strettoia verso la Valle Soana. Ora è atteso il via libera per l'inizio del cantiere
IVREA - Un nuovo direttivo per l'associazione Casa delle donne
IVREA - Un nuovo direttivo per l
La Casa è un luogo dove ogni donna può trovare ascolto per i propri problemi, contare sulla disponibilità delle altre
MAPPANO - Approvato il primo statuto del Comune autonomo
MAPPANO - Approvato il primo statuto del Comune autonomo
Il nuovo Comune di Mappano si è dotato degli strumenti fondamentali per poter operare nella pienezza dei suoi poteri
CANAVESE - I piccoli comuni entrino nel consiglio della Smat
CANAVESE - I piccoli comuni entrino nel consiglio della Smat
Lo chiede con forza l'Uncem a nome di tutte le Unioni montane di Comuni della Città metropolitana di Torino
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore