FRASSINETTO - Demolito il vecchio pilone per una strada

| Polemica in paese sulla possibilità di spostare la piccola cappella senza abbatterla. Il sindaco: «Non c'erano alternative»

+ Miei preferiti
FRASSINETTO - Demolito il vecchio pilone per una strada
Addio per sempre al pilone votivo vicino al cimitero di Frassinetto. Lo scorso 13 novembre è stato demolito il manufatto appartenente alla famiglia dei Saudato (rintracciabile dai documenti storici del 1600), realizzata sulla strada che conduce alla Pieve di Santa Maria in Doblazio, Pont Canavese.  
 
«La struttura era ancora solida nonostante l’età, negli anni aveva perso le sue pitture ma rimanevano ancora delle tracce - spiega Pietro Battista Monteu Cotto - la sfortuna è quella di trovarsi nelle vicinane della strada provinciale e per esigenze di viabilità la giunta comunale frassinettese ne ha deliberato l’estinzione con l’approvazione del progetto finanziato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti nell’ambito del primo programma “6000 campanili. A nulla sono valse le iniziative dell’Associazione Pietra su Pietra onlus di sensibilizzazione sulla cultura locale con sportello informativo, concorso, mostre sulla Cappelle votive e anche con proposte di recupero per lo spostamento della cappella».
 
Rimarrano a "memoria" del pilone, le schede dell'Effepi del censimento 2009 e le fotografie attinenti ai corsi formativi nell’ambito del progetto scuola e territorio. «Mi spiace si faccia polemica per un fatto simile - dice il sindaco di Frassinetto, Marco Bonatto - anche perchè questa amministrazione si sta caratterizzando proprio per il recupero delle borgate e della storicità del nostro piccolo paese di montagna. Purtroppo il pilone non era recuperabile. Per anni è stato lasciato all'incuria e al degrado del tempo. Quando era ora nessuno si è preoccupato di salvarlo».
Galleria fotografica
FRASSINETTO - Demolito il vecchio pilone per una strada - immagine 1
FRASSINETTO - Demolito il vecchio pilone per una strada - immagine 2
FRASSINETTO - Demolito il vecchio pilone per una strada - immagine 3
Politica
LEINI - Il sindaco Gabriella Leone incontra gli ipovedenti - VIDEO
LEINI - Il sindaco Gabriella Leone incontra gli ipovedenti - VIDEO
Mercoledì il sindaco ha ricevuto una delegazione di cittadini disabili visivi dell'Associazione Pro Retinopatici e Ipovedenti
CANAVESE - «Più soldi per gli infermieri che saltano il riposo»
CANAVESE - «Più soldi per gli infermieri che saltano il riposo»
Si è svolto venerdì l'incontro tra i vertici dell'Asl To4 e le organizzazioni sindacali, sugli argomenti concordati in Prefettura a luglio
TURISMO - Erbaluce, Canavese e Carema in bella mostra nelle residenze Reali sabaude del Piemonte
TURISMO - Erbaluce, Canavese e Carema in bella mostra nelle residenze Reali sabaude del Piemonte
Presentato l'accordo triennale che il Consorzio delle Residenze Reali Sabaude ha recentemente raggiunto con la Città Metropolitana e la Strada Reale per la promozione e la vendita dei vini DOC di torinese e Canavese
LEINI - Camminare fa bene: nasce il gruppo di «Nordic Walking»
LEINI - Camminare fa bene: nasce il gruppo di «Nordic Walking»
Si è già costituito un gruppo di persone intenzionate ad avviare la pratica di questa disciplina anche sul territorio leinicese
CUORGNE' - Nuova vita per il centro anziani a villa Filanda
CUORGNE
Nelle ultime due settimane sono stati completati i lavori di ammodernamento della sede, realizzati dai soci dell'associazione
MAPPANO - Il Comune cerca soluzioni per il traffico sulla Sp 267
MAPPANO - Il Comune cerca soluzioni per il traffico sulla Sp 267
Parte uno studio sullo «stradone» che analizzerà la quantità, la qualità, la tipologia e l'incidentalità del traffico che passa in paese
PONTE PRETI - Città metropolitana contro Bozzello: «Basta inaccettabili allarmismi» - FOTO
PONTE PRETI - Città metropolitana contro Bozzello: «Basta inaccettabili allarmismi» - FOTO
«Mentre i nostri tecnici lavorano, stanno purtroppo continuando una serie di inaccettabili allarmismi sulle condizioni del Ponte Preti, che paventano emergenze e soprattutto sconfinando senza alcun titolo nè competenza in mansioni tecniche»
VOLPIANO - Crisi Comital: Di Maio convoca un tavolo il 29 ottobre
VOLPIANO - Crisi Comital: Di Maio convoca un tavolo il 29 ottobre
Il Ministro aveva annunciato il tavolo già la scorsa settimana, dopo un confronto con gli operai in presidio a Rivarolo Canavese
IVREA - La segnaletica non c'è: il blocco delle auto non è valido
IVREA - La segnaletica non c
Lo stop alle auto che inquinano ad Ivrea c'è ma non si vede. Senza cartelli della segnaletica verticale il blocco resta sulla carta
CANDIA - Balneabilità e qualità delle acque nel 2018: i dati Arpa
CANDIA - Balneabilità e qualità delle acque nel 2018: i dati Arpa
Gli sforamenti sono attribuibili a inquinamenti di breve durata (conclusi entro 72 ore) dovuti al dilavamento del terreno
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore