FRASSINETTO - Demolito il vecchio pilone per una strada

| Polemica in paese sulla possibilità di spostare la piccola cappella senza abbatterla. Il sindaco: «Non c'erano alternative»

+ Miei preferiti
FRASSINETTO - Demolito il vecchio pilone per una strada
Addio per sempre al pilone votivo vicino al cimitero di Frassinetto. Lo scorso 13 novembre è stato demolito il manufatto appartenente alla famiglia dei Saudato (rintracciabile dai documenti storici del 1600), realizzata sulla strada che conduce alla Pieve di Santa Maria in Doblazio, Pont Canavese.  
 
«La struttura era ancora solida nonostante l’età, negli anni aveva perso le sue pitture ma rimanevano ancora delle tracce - spiega Pietro Battista Monteu Cotto - la sfortuna è quella di trovarsi nelle vicinane della strada provinciale e per esigenze di viabilità la giunta comunale frassinettese ne ha deliberato l’estinzione con l’approvazione del progetto finanziato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti nell’ambito del primo programma “6000 campanili. A nulla sono valse le iniziative dell’Associazione Pietra su Pietra onlus di sensibilizzazione sulla cultura locale con sportello informativo, concorso, mostre sulla Cappelle votive e anche con proposte di recupero per lo spostamento della cappella».
 
Rimarrano a "memoria" del pilone, le schede dell'Effepi del censimento 2009 e le fotografie attinenti ai corsi formativi nell’ambito del progetto scuola e territorio. «Mi spiace si faccia polemica per un fatto simile - dice il sindaco di Frassinetto, Marco Bonatto - anche perchè questa amministrazione si sta caratterizzando proprio per il recupero delle borgate e della storicità del nostro piccolo paese di montagna. Purtroppo il pilone non era recuperabile. Per anni è stato lasciato all'incuria e al degrado del tempo. Quando era ora nessuno si è preoccupato di salvarlo».
Galleria fotografica
FRASSINETTO - Demolito il vecchio pilone per una strada - immagine 1
FRASSINETTO - Demolito il vecchio pilone per una strada - immagine 2
FRASSINETTO - Demolito il vecchio pilone per una strada - immagine 3
Politica
IVREA - «Rifugiati e accoglienza: le paure degli uni e degli altri»
IVREA - «Rifugiati e accoglienza: le paure degli uni e degli altri»
Alessandra Morelli, Delegata dell'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati, incontrerà gli studenti del Gramsci
CASELLE - Bilancio economico da record per l'aeroporto Pertini
CASELLE - Bilancio economico da record per l
Il fatturato di Sagat, al netto dei contributi, ammonta a 56 milioni di euro, in crescita del +16,6% rispetto all'anno precedente
CASTELLAMONTE - Paura per la discarica. Mazza: «Va chiusa subito»
CASTELLAMONTE - Paura per la discarica. Mazza: «Va chiusa subito»
Diventa una questione politica la gestione della discarica di Vespia dopo l'allarme lanciato ieri dai residenti della zona
CANAVESE - I circoli del Pd tentano la via della partecipazione
CANAVESE - I circoli del Pd tentano la via della partecipazione
Venerdì il Partito Democratico presenta un'iniziativa unica in Italia, lanciata dai circoli del PD del Canavese e del Chivassese
BOLLENGO - Nelle scuole il ricordo delle vittime innocenti della mafia
BOLLENGO - Nelle scuole il ricordo delle vittime innocenti della mafia
Il paese è stato uno dei "4000 luoghi del 21 marzo" grazie all'invito di Lucia Grillo e Laura Rocchietta di Libera Ivrea
RIVARA - Incontri del Gal per chi vuole mettersi in proprio
RIVARA - Incontri del Gal per chi vuole mettersi in proprio
In vista della ripresa del servizio offerto dal Programma Mip-Mettersi in proprio
CUORGNE' - Genitori a pranzo con i figli nella mensa scolastica
CUORGNE
E' l'iniziativa promossa dal Comune anche per dare modo ai genitori di verificare personalmente la qualità del servizio
RIVAROLO - Nuova manifestazione delle Sentinelle in piedi
RIVAROLO - Nuova manifestazione delle Sentinelle in piedi
Tra i manifestanti anche il sindaco di Favria, Serafino Ferrino, già noto anche per le sue posizioni contro le unioni civili
CUCEGLIO - Duecento imprenditori all'incontro con gli eurodeputati
CUCEGLIO - Duecento imprenditori all
Si è discusso del rapporto tra giovani e impresa, innovazione digitale e fondi europei destinati alle imprese dal Piano Juncker
CASTELLAMONTE - La città si interroga sul fenomeno migranti
CASTELLAMONTE - La città si interroga sul fenomeno migranti
Venerdì 24 marzo ha avuto luogo presso la palestra parrocchiale di Castellamonte una cena povera a favore della Quaresima di Fraternità
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore