FRONT CANAVESE - Multe da 2500 euro contro clienti e prostitute. Lombardore rilancia la riapertura delle «case chiuse»

| «I conducenti dei veicoli, attratti dalle prostitute, rallentano per guardare e si fermano per contrattare prestazioni sessuali - si legge nell'ordinanza del sindaco - in tal modo intralciano la circolazione e creano situazioni di pericolo»

+ Miei preferiti
FRONT CANAVESE - Multe da 2500 euro contro clienti e prostitute. Lombardore rilancia la riapertura delle «case chiuse»
Multe fino a 2500 euro per chi va con una prostituta. Anche il Comune di Front Canavese, seguendo la strada tracciata da altre amministrazioni della zona, si è dotato di un'ordinanza contro la prostituzione. Che, in realtà, è un'ordinanza contro i clienti. Chi verrà sorpreso ad adescare, o anche solo a parlare, con una prostituta sulle vie di campagna del territorio comunale sarà sanzionato dalla polizia municipale o dai carabinieri. Con particolare attenzione alle strade di collegamento con Busano, Rivarossa e Vauda Canavese, dove la concentrazione di ragazze si sta facendo davvero preoccupante. 
 
Il sindaco Andrea Perino ha firmato l'ordinanza nei giorni scorsi. «I conducenti dei veicoli interessati, attratti dalle prostitute, rallentano per guardare e si fermano per contrattare prestazioni sessuali - si legge nell'ordinanza del sindaco - in tal modo intralciano la circolazione stradale e creano situazioni di forte pericolo». Senza contare che buona parte delle ragazze di colore costrette a prostituirsi in zona, oltre ad essere vittime di un vero e proprio racket (così come hanno dimostrato le recenti indagini dei carabinieri) sono anche minorenni.
 
Il collega del sindaco Perino, Diego Maria Bili, primo cittadino di Lombardore, dopo l'ordinanza di Front Canavese ha rilanciato il tema della riapertura delle case chiuse. Una battaglia che Bili sta portando avanti ormai da un decennio, senza troppo successo. Anche perchè Lombardore è stato uno dei primi Comuni d'Italia a dotarsi di un'ordinanza contro la prostituzione stradale ma gran parte delle multe elevate nel corso degli anni non sono state incassate. 
Dove è successo
Politica
CASO SMAT - Chiono attacca Rostagno e difende Appendino: «Dal sindaco di Rivarolo lettera menzognera»
CASO SMAT - Chiono attacca Rostagno e difende Appendino: «Dal sindaco di Rivarolo lettera menzognera»
Durissima lettera del sindaco di Busano contro il collega di Rivarolo in merito alla nomina di un ex Asa per la Smat: «Non si è documentato ed esprime giudizi, oltretutto inviando un documento menzognero ai colleghi sindaci»
CASO SMAT - La Appendino tira dritto e conferma la nomina dell'ex Asa per il consiglio di amministrazione
CASO SMAT - La Appendino tira dritto e conferma la nomina dell
Per ora la lettera del sindaco di Rivarolo Canavese non ha sortito effetti: nella nuova terna presentata dal Comune di Torino c'è ancora il nome di Fabio Sessa. Nome che ha sollecitato la reazione dei sindaci canavesani
CUORGNE' - Successo per le feste nelle frazioni: Pezzetto ringrazia i volontari
CUORGNE
«Mi sembra il minimo ringraziare tutti quei volontari che in modo gratuito si sono prestati in questo mese di luglio per animare le rispettive frazioni»
CANAVESE - La Appendino propone un ex Asa per la Smat: Rostagno guida la protesta dei sindaci
CANAVESE - La Appendino propone un ex Asa per la Smat: Rostagno guida la protesta dei sindaci
Sul nome di Fabio Sessa, indicato dal sindaco di Torino, Chiara Appendino, per il nuovo vertice della Smat, scoppia la rivolta dei sindaci dell'alto Canavese. Pronto il voto contrario se Torino non cambierà il candidato
CASTELLAMONTE - La Mostra della Ceramica si fa: dal 9 al 24 settembre
CASTELLAMONTE - La Mostra della Ceramica si fa: dal 9 al 24 settembre
Il sindaco Pasquale Mazza garantisce: «Stiamo già lavorando per dare la giusta continuità alle nostre tradizioni»
MONTALENGHE - Grosso accende la nuova luce del centro storico
MONTALENGHE - Grosso accende la nuova luce del centro storico
Il Comune di Montalenghe annuncia l'inizio del primo lotto di ammodernamento dell'illuminazione pubblica del centro paese
IVREA - Anpi in piazza: «La città è stata e sarà sempre antifascista»
IVREA - Anpi in piazza: «La città è stata e sarà sempre antifascista»
Dopo l'atto vandalico contro uno dei simboli della Resistenza in città la pronta reazione dell'Anpi e delle istituzioni locali
MAPPANO - Raccolta firme contro l'ordinanza dei 1000 divieti
MAPPANO - Raccolta firme contro l
A promuovere la petizione sono i consiglieri di opposizione e un nutrito gruppo di cittadini. Prima grana per il sindaco Grassi
IVREA - Atto vandalico firmato «Decima Mas» danneggia simbolo della Resistenza sul lungo Dora - FOTO
IVREA - Atto vandalico firmato «Decima Mas» danneggia simbolo della Resistenza sul lungo Dora - FOTO
Oggi pomeriggio, sabato 22 luglio, alle ore 17,30, l'Anpi di Ivrea e basso Canavese invita associazioni e cittadini, sul Lungo Dora di Ivrea «per manifestare con tranquilla fermezza la condanna per l'episodio»
RIVAROLO - Il centro storico vietato alle auto? «Nei prossimi mesi»
RIVAROLO - Il centro storico vietato alle auto? «Nei prossimi mesi»
Il Comune di Rivarolo tornerà alla carica sul progetto «Ztl» dopo la sperimentazione dell'anno scorso relativa a via Ivrea
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore