GRAN PARADISO - Nasce l'associazione amici del parco

| Il suo scopo è di tutelare il paesaggio e la biodiversità del Parco

+ Miei preferiti
GRAN PARADISO - Nasce lassociazione amici del parco
L’associazione nasce nelle due Regioni Piemonte e Valle d’Aosta, nelle quali si trova il parco nazionale Gran Paradiso. Il suo scopo è di tutelare il paesaggio e la biodiversità del Parco, delle sue aree periferiche e di altre aree protette, in collaborazione con l’Ente Parco e il suo personale, con le comunità locali, con gli enti culturali e le associazioni ambientaliste.  
 
L’esigenza di rafforzare la tutela del Parco nazionale più antico d’Italia (nato da una riserva di caccia della famiglia reale dei Savoia) è particolarmente sentita, poiché in parlamento è in corso una revisione della legge quadro sulle Aree Protette n. 394/1991. Purtroppo tale revisione considera, fra l’altro, i Parchi nazionali anche come produttori di ricchezza economica, attraverso lo sfruttamento delle risorse naturali interne (per es. centraline idroelettriche). Sfruttamento di cui, per giunta, sarebbero responsabili i consigli degli Enti Parco quasi totalmente designati dalle amministrazioni locali, nell’assenza totale di designati da associazioni scientifiche e ambientaliste.  
 
Altra proposta negativa per il Parco nazionale Gran Paradiso è lo sdoppiamento della sede tradizionale e quasi secolare di Torino in due sedi non definite, da ubicare all’interno di ciascuno dei due versanti piemontese e valdostano del Parco. Lo sdoppiamento ridurrebbe non poco la funzionalità e aumenterebbe i costi, e chiaramente preluderebbe a una divisione del Parco nazionale in due parchi regionali, come purtroppo è stato fatto appena un anno fa per il Parco nazionale dello Stelvio. Una trasformazione radicale minaccia dunque lo spirito fondante dei Parchi nazionali, che è invece basato per consenso globale sul concetto sia di porzione di territorio dove “la biodiversità e il paesaggio naturale dovrebbero essere tutelati e messi a disposizione della popolazione, per suo beneficio e godimento”, sia di diretta dipendenza dal massimo potere amministrativo della nazione. Così recitano le linee guida dell’ONU e dell’Unione Internazionale per la Conservazione della Natura, a seguito dell’idea e della storia dei primi grandi Parchi del mondo. 
 
La nuova associazione opera in prevalenza a livello piemontese e valdostano, tramite l’impegno volontario e senza fini di lucro di associati italiani e stranieri, tra i quali Grazia Francescato, ex presidente dei Verdi nonché del WWF Italia, e Fulco Pratesi, fondatore del WWF Italia. Sono stati designati presidente Franco Pedrotti, professore emerito di botanica alla Università di Camerino, e vicepresidente Francesco Framarin, già direttore e poi consigliere del Parco nazionale Gran Paradiso. 
Politica
FAVRIA - Casa di riposo, tutti gli atti inviati alla Corte dei Conti
FAVRIA - Casa di riposo, tutti gli atti inviati alla Corte dei Conti
Vicenda casa di riposo: «Confidiamo ora nelle autorità competenti per individuare eventuali responsabilità» dice l'assessore Carruozzo
FAVRIA - Avvisi di garanzia, parla l'ex sindaco Ferrino: «Sono sereno, la verità verrà a galla»
FAVRIA - Avvisi di garanzia, parla l
Il Circolo Territoriale del Popolo della Famiglia-Piemonte si schiera con Serafino Ferrino, l'ex sindaco di Favria indagato nell'ambito dell'operazione dei carabinieri che ha portato all'arresto dell'imprenditore Pasquale Motta
CASTELLAMONTE - Anche la Lega critica l'amministrazione
CASTELLAMONTE - Anche la Lega critica l
Dopo il Movimento 5 Stelle, anche la Lega ha preso carta e penna per attaccare «l'immobilismo» della giunta Mazza
CANAVESE - Mancano i medici: si allungano le liste d'attesa per le visite d'ambulatorio
CANAVESE - Mancano i medici: si allungano le liste d
Un problema che riguarda tutta la Regione Piemonte e che, purtroppo, non fa eccezioni in Canavese. Lo conferma anche l'Asl To4, precisando alcuni dati relativi alle liste d'attesa. Chiesti degli specialisti «in prestito»
LEINI - Un premio al merito scolastico per gli studenti più bravi
LEINI - Un premio al merito scolastico per gli studenti più bravi
Sabato in Comune la premiazione dei 13 ragazzi della media che hanno conseguito con il massimo dei voti il diploma
FAVRIA - Avvisi di garanzia, dall'ex sindaco Giorgio Cortese «massima fiducia nella magistratura»
FAVRIA - Avvisi di garanzia, dall
«Ho la convinzione di poter dimostrare che ho sempre agito nell'interesse esclusivo della Comunità di Favria che ho avuto l'onore di rappresentare, in particolare come Sindaco, all'epoca dei fatti»
AGLIE' - Il salone «Alladium» diventerà Franco Paglia - FOTO
AGLIE
Il sindaco ha annunciato che l'amministrazione ha proposto di intitolare alla memoria dell'architetto il salone polifunzionale
CUORGNE' - Il Comune brinda al successo dell'Aperibook in biblioteca
CUORGNE
«Sono molto soddisfatto della partecipazione di pubblico a tutte le presentazioni di libri che si sono succedute», il commento dell'assessore Lino Giacoma Rosa
CUORGNE' - Lavori in corso per la sicurezza nelle scuole cittadine
CUORGNE
Al rientro dalle vacanze estive gli alunni troveranno i lavori conclusi e i nuovi impianti in funzione. Investimento di 61 mila euro
TORINO E CANAVESE - Sciopero Gtt contro i 260 licenziamenti e il «silenzio del Comune di Torino»
TORINO E CANAVESE - Sciopero Gtt contro i 260 licenziamenti e il «silenzio del Comune di Torino»
Il servizio sarà garantito, sulle autolinee extraurbane e il Servizio Ferroviario (Sfm1 – Canavesana e SfmA – To–aeroporto–Ceres), solo da inizio servizio alle ore 8 e dalle ore 14.30 alle ore 17.30. Disagi per chi usa i mezzi pubblici
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore