INGRIA - Il Comune si schiera per il No al referendum

| «La formazione di un Comitato del NO anche nel piccolo Comune non può che far riflettere i politici degli enti maggiori»

+ Miei preferiti
INGRIA - Il Comune si schiera per il No al referendum
Nelle ultime settimane l’attività amministrativa del Comune di Ingria è stata molto vivace: oltre agli eventi turistici, in questi giorni l'amministrazione ha voluto seguire e partecipare attivamente anche agli aspetti politici inerenti il voto del referendum confermativo del 4 dicembre. In particolare in un recente incontro tra Amministrazione ed esponenti politici locali, tra i vari temi si è toccato anche quello referendario. Ne è nata la condivisione di una posizione comune sul No alla richiesta di conferma del referendum.
 
Questa scelta di vari ingriesi (che raccoglie l’adesione del sindaco e di parte dell'amministrazione) è stata condivisa anche da ulteriori motivazioni che sono state spiegate alla serata che si è tenuta lunedì a Cuorgnè, nel dibattito che ha visto fronteggiarsi gli esponenti del Sì (Davide Gariglio del PD)e del NO (Alessandro Giglio Vigna, vice segretario nazionale della Lega Nord). «La formazione di un Comitato del NO anche nel piccolo Comune di Ingria non può che far riflettere i politici degli enti maggiori». Al tavolo, oltre al sindaco e alcuni consiglieri, anche il consigliere metropolitano Mauro Fava.
 
«Sono sempre stato un sostenitore della libertà di elezione dei propri rappresentanti. Troppo spesso in questi anni ho visto tribunali inquisitori additare enti amministrativi senza avere mai dati o numeri concreti che ne dimostrassero risparmio o efficienza» ha dichiarato il sindaco De Santis a margine del dibattito. Dello stesso avviso l'assessore cuorgnatese Mauro Fava: «Ieri i piccoli Comuni, oggi addirittura il Senato: credo che si sia troppo spesso cercato consensi senza mai affrontare i veri problemi di spesa o gestionali, che sono ben altrove. Questa premessa è il primo motivo per cui mi sento di affermare la mia posizione per il No al referendum, in quanto credo che il diritto di voto a tutti i livelli sia sacrosanto e quel poco di libertà decisionale Regionale debba essere tutelato».
 
«Il voto del 4 dicembre ci potrà portare in duedirezioni – ha commentato Andrea Cane, consigliere comunale – se vincerà il Sì, direttamente verso un'oligarchia di Roma; sevincerà il No rimarremo invece in un contesto di democrazia riservato anche agli enti minori, pur nei tanti problemi che permangono. Per gli abitanti delle Valli, deve essere evidenziato che questa data è importantissima. Se vince il Si si riduce la capacità politica degli enti più piccoli, che verrebbero a questo punto
ulteriormente emarginati a livello politico e di conseguenza svantaggiati economicamente».
Politica
CANAVESE - Banda ultralarga: il territorio è in grave ritardo
CANAVESE - Banda ultralarga: il territorio è in grave ritardo
Incontro a Colleretto Giacosa per capire lo stato dell'arte del territorio Canavesano e come recuperare il digital divide
VOLPIANO - Consulenze gratuite alle imprese, un incontro pubblico
VOLPIANO - Consulenze gratuite alle imprese, un incontro pubblico
Incontro martedì 28 maggio alle 20.45 nella sala polivalente del Comune in collaborazione con l'Unione Industriale di Torino
BUSANO-IVREA - Fiom primo sindacato in Dayco e Siderforge Rossi
BUSANO-IVREA - Fiom primo sindacato in Dayco e Siderforge Rossi
«Due importanti risultati che confermano quanto la Fiom è presente nel mondo del lavoro» commenta Fabrizio Bellino
AGLIE' - Via ai lavori per la rotatoria definitiva all'ingresso del paese
AGLIE
Nel mese di aprile 2017, dopo numerosi incidenti, era stata realizzata una rotatoria provvisoria con i new-jersey in polietilene
RIVAROLO - E' nata la «Banca del Tempo del Canavese»
RIVAROLO - E
La sua creazione nasce dal desiderio dei soci fondatori di creare una rete di rapporti e di supporti tra persone ma anche tra enti ed associazioni
VOLPIANO - L'acqua gasata si pagherà anche con la carta di credito
VOLPIANO - L
Gli utenti potranno fare uso delle SmartCard in loro possesso fino all'esaurimento del credito, compresi i 4 euro di cauzione
CANAVESE - Confindustria Canavese e Uncem lanciano un appello ai candidati all'Europarlamento
CANAVESE - Confindustria Canavese e Uncem lanciano un appello ai candidati all
«Le aree montane sono la spina dorsale dell'Europa: meritano una politica forte che le sostenga»
MAPPANO - Lavori in via Don Murialdo con i 70mila euro statali
MAPPANO - Lavori in via Don Murialdo con i 70mila euro statali
I lavori, da un punto di vista tecnico, sono già iniziati ma entreranno nel vivo all'indomani della chiusura dell'anno scolastico
ELEZIONI RIVAROLO - La Lega lancia la volata per palazzo Lomellini: ecco la lista di Roberto Bonome - FOTO
ELEZIONI RIVAROLO - La Lega lancia la volata per palazzo Lomellini: ecco la lista di Roberto Bonome - FOTO
Quella del carroccio è l'unica lista che si presenta, alle amministrative di Rivarolo, con il simbolo di partito. Scelta chiara, supportata dalla volontà di intercettare l'elettorato che voterà la Lega anche alle Europee e alle Regionali
LEINI - Inaugurata la «Libreria della legalità» alle elementari
LEINI - Inaugurata la «Libreria della legalità» alle elementari
A beneficiare della libreria saranno le classi quarte e quinte che saranno chiamate ad utilizzare il metodo del book crossing
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore