IVREA - 100 mila euro di investimenti per i lavori nelle scuole

| Interventi alla materna di Torre Balfredo, all’elementare Olivetti, alla materna San Michele e all’elementare Fiorana

+ Miei preferiti
IVREA - 100 mila euro di investimenti per i lavori nelle scuole
In concomitanza con gli interventi di messa in sicurezza per prevenire i rischi di infortunio, tra i quali protezione su spigoli sporgenti, termosifoni privi di protezione, gradini degradati o privi di banda antiscivolo, nei prossimi mesi gran parte degli istituti scolastici sarà interessata da altri lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria.
 
Pur a fronte delle difficoltà finanziarie generali, l’obiettivo condiviso dell’Amministrazione comunale e dei Dirigenti scolastici è il miglioramento dei luoghi di lavoro e dell’ambiente educativo a favore sia degli studenti che dei lavoratori che vi operano. Quest'anno, pur senza trascurare la gestione ordinaria è stata data priorità agli interventi sugli edifici scolastici e a quelli per la rimozione dell’amianto nei locali interessati. Circa 50.000 euro saranno essenzialmente destinati agli interventi nelle aree esterne dei fabbricati per il ripristino dell’intonaco deteriorato al fine di evitare infiltrazioni d’acqua.
 
I lavori, eseguiti senza interferire sul normale svolgimento dell’attività didattica, interesseranno in particolare la scuola materna di Torre Balfredo, l’elementare Olivetti, la materna di San Michele e l’elementare della Fiorana. Un intervento specifico riguarderà inoltre, i servizi igienici della scuola media Falcone. Ulteriori lavori di manutenzione riguarderanno, poi, le coperture dei tetti della scuola elementare Olivetti, della materna di Torre Balfredo e della materna di San Giovanni. Anche queste attività ammontano ad un costo di circa 50.000 euro.
 
L'Amministrazione confida nella comprensione dei genitori, degli alunni e del personale scolastico per gli eventuali, seppure minimi, disagi che potranno riscontrare; si tratta però di lavori da cui presto trarranno diretti benefici. Interventi manutentivi più importanti saranno rinviati alla sospensione estiva.
Dove è successo
Politica
SANITA' - Il 26 gennaio apre la nuova ala dell'ospedale di Chivasso
SANITA
La conferma è arrivata al termine di un incontro con l'assessore regionale alla Sanità, Antonio Saitta
OGLIANICO-RIVAROLO - Dal Ministero arriva quasi un milione di euro
OGLIANICO-RIVAROLO - Dal Ministero arriva quasi un milione di euro
Servirà per completare lo scolmatore dal rio Levesa al Gallenca a salvaguardia dei centri di Salassa, Oglianico e Rivarolo
SANITA' - L'Asl risponde al sindacato dopo l'esposto in procura: «Negli ultimi tre anni personale aumentato»
SANITA
Dopo l'esposto in procura presentato dal Nursind, l'Asl To4 risponde alle sollecitazioni del sindacato sulla carenza di personale al pronto soccorso in vista anche dell'iperafflusso nei reparti d'urgenza di tutto il Canavese
PONT CANAVESE - Una lettera sul nuovo polo scolastico
PONT CANAVESE - Una lettera sul nuovo polo scolastico
«Pont è un microcosmo che può offrire tutti quegli spunti d'osservazione che riconducono agli stilemi amministrativi e politici della nostra penisola»
CUORGNE' - Parcheggi a pagamento: ecco dove, come e quando
CUORGNE
Per la prima volta la città delle due torri sperimenterà la zona blu in centro. Subito polemiche da parte dei cuorgnatesi
LEINI - Si dimette l'assessore al bilancio del Comune, Marco D'Acri
LEINI - Si dimette l
Motivi professionali alla base della decisione: «Non sono più in grado di garantire quella presenza che la carica impone»
CASTELLAMONTE - Lavori in corso in diversi punti della città
CASTELLAMONTE - Lavori in corso in diversi punti della città
Nei giorni scorsi, a Castellamonte, sono partiti alcuni lavori di manutenzione richiesti da parecchio tempo al Comune
IVREA - Imprenditori a lezione in Confindustria
IVREA - Imprenditori a lezione in Confindustria
Parte un percorso formativo organizzato per aiutare le aziende a superare sfide e barriere nei mercati internazionali
CUORGNE' - Chiude (ancora una volta) il bocciodromo di via Braggio: diventerà una palestra?
CUORGNE
L'impianto sportivo, entro la fine dell'anno, perderà il gestore e rimarrà, ancora una volta, una cattedrale nel deserto. La posa del primo mattone risale al 1990. Poi uno stop di 23 anni. Le bocce, però, evidentemente «non tirano»
CASTELLAMONTE - Il centro anziani chiude: i socialisti non ci stanno
CASTELLAMONTE - Il centro anziani chiude: i socialisti non ci stanno
Dopo decenni di servizio l'associazione è ormai ad un passo dalla chiusura a causa del calo degli iscritti e dell'aumento dei costi
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore