IVREA - 700 cartoline dal Canavese per chiedere il disarmo nucleare

| «Non essendo stati ricevuti dal Conte gli organizzatori hanno fatto una consegna simbolica davanti alla sede del Governo»

+ Miei preferiti
IVREA - 700 cartoline dal Canavese per chiedere il disarmo nucleare
Sabato 7 luglio, a un anno dall'approvazione da parte dell'Onu del Trattato per la messa al bando delle armi nucleari,  i rappresentanti della Campagna nazionale “Italia ripensaci!” hanno portato a Roma circa 30 mila cartoline, che altrettanti cittadini hanno sottoscritto, per chiedere che anche l'Italia decida di aggiungersi ai 122 stati firmatari del Trattato TPNW (mancano le 9 nazioni che possiedono le bombe atomiche e i Paesi NATO). Non essendo stati ricevuti dal Presidente del Consiglio e dal Ministro degli esteri, gli organizzatori hanno fatto una consegna simbolica davanti alla sede del Governo e alle due sedi del Parlamento.

«Oltre 700 cartoline provengono da Ivrea e dintorni, distribuite e raccolte dalle nostre organizzazioni, impegnate in questa Campagna dal giugno dell'anno scorso, mediante eventi e appelli, culminati con l'approvazione, il 29 novembre, di un ordine del giorno del Consiglio Comunale di Ivrea di adesione della città di Ivrea alla campagna (sono finora 150 i Consigli comunali e regionali che hanno inviato appelli al Governo per l'adesione al Trattato)», dicono le associazioni del Canavese che hanno raccolto le cartoline. Ovvero ANPI Sez. Ivrea e Basso Canavese,  Centro documentazione pace, Centro Gandhi, Coordinamento di Libera di Ivrea e Canavese, Emergency Canavese, Good Samaritan, Legambiente Dora Baltea, MIR Ivrea, Pax Christi, Viviamo Ivrea.

«Secondo un recente sondaggio fatto da Rete Italiana per il Disarmo e Senzatomica la grande maggioranza dei cittadini italiani sono per l'abolizione delle armi atomiche, perché assolutamente ingiustificabili. Tocca ora al Governo recepire questo desiderio degli italiani, anche se un maggior numero di cittadini potrebbe realmente impegnarsi in organizzazioni e iniziative per il disarmo».

Politica
CUORGNE' - Morgando all'Anpi: «Non uso il mio ruolo di Dirigente Scolastico per fare politica»
CUORGNE
Prosegue il confronto tra l'Anpi e l'ex presidente della sezione di Cuorgnè dell'associazione partigiani, Federico Morgando
IVREA - Legambiente contraria al nuovo centro commerciale Ipercoop
IVREA - Legambiente contraria al nuovo centro commerciale Ipercoop
Legambiente dice «No» alla modifica del piano regolatore che permetterebbe la costruzione di un nuovo supermercato
LEINI - Lavori in corso in via Carlo Alberto fino a venerdì 25 gennaio
LEINI - Lavori in corso in via Carlo Alberto fino a venerdì 25 gennaio
Agenti di Polizia Municipale e personale dell'Ufficio Tecnico sono a disposizione di cittadini e commercianti per informazioni
IVREA - Alternanza scuola lavoro: Confindustria firma il protocollo
IVREA - Alternanza scuola lavoro: Confindustria firma il protocollo
È stato rinnovato il protocollo di Intesa dai rappresentanti di enti e associazioni imprenditoriali dell'area torinese
SAN COLOMBANO - Più sicurezza sulla provinciale 43 per Canischio
SAN COLOMBANO - Più sicurezza sulla provinciale 43 per Canischio
L'esigenza di mitigare l'eccessiva velocità delle autovetture provenienti da Cuorgnè sul rettilineo d'ingresso al paese, era già stata evidenziata nel 2015
CUORGNE' - L'Anpi risponde a Morgando: «Noi siamo autonomi»
CUORGNE
«Spiace constatare che Morgando, già presidente Anpi Cuorgnè non più iscritto, abbia un ricordo un po' confuso dell'Anpi»
CUORGNE' - La zona blu sarà ampliata: «Ce lo chiedono i negozianti»
CUORGNE
Consegnata una raccolta firme di 40 commercianti di via Torino. Al vaglio del Comune anche la sosta con il disco orario
CUORGNE' - Morgando critica l'Anpi ed elogia il ministro Salvini
CUORGNE
Fa discutere la presa di posizione social dell'ex presidente dell'Anpi di Cuorgnè e preside di numerose scuole della zona
RIVAROLO - Sversamenti in Orco: «Risposta assessore avventata»
RIVAROLO - Sversamenti in Orco: «Risposta assessore avventata»
Diventa un caso lo sversamento in Orco segnalato dall'associazione di Rivarolo Canavese, «Non bruciamoci il futuro»
CASELLE - Venti di crisi sull'aeroporto: «Sarà l'estate peggiore»
CASELLE - Venti di crisi sull
L'allarme lo ha lanciato dall'associazione Fly Torino che, da anni, segue da vicino lo sviluppo dell'aeroporto Sandro Pertini
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore