IVREA - Al lago San Michele (forse) nessuna colata di cemento

| Il Comune conferma di voler preservare l'area verde. Martedì un incontro pubblico in sala Santa Marta

+ Miei preferiti
IVREA - Al lago San Michele (forse) nessuna colata di cemento
E’ in programma martedì 11 febbraio, alle 18, in sala Santa Marta a Ivrea, un incontro pubblico di informazione sull’area di via Lago San Michele e via dei Chiodi. L'amministrazione comunale, via newsletter, annuncia «la ferma volontà di preservare l’area verde e proseguire il percorso di progettazione partecipata della zona».
 
Quella di martedì è la risposta del Comune alla partecipata assemblea di sabato scorso organizzata dal gruppo «Bosco San Michele» d'Ivrea.  «Al momento l'area in questione è classificata come terreno agricolo sul piano regolatore, ma una modifica ne permetterà la parziale distruzione - spiegano i promotori - su quell'area doveva sorgere un parco pubblico, così era stato assicurato dall'amministrazione nel giugno 2013. Chiediamo di rivedere le decisioni prese e chiediamo un'Ivrea partecipata, un dialogo per trovare il punto d'incontro tra esigenze degli amministratori e speranze dei cittadini».
 
Sono previsti nuovi insediamenti urbani al posto dell'area verde. «L'assessore Capirone, aperto, così come l'assessore Codato, alle esigenze dei cittadini per ciò che concerne la viabilità su via Lago San Michele e l'area verde, si è impegnato pubblicamente per incontrarli entro metà febbraio - fanno sapere dal gruppo - ha altresì detto che se il progetto di coordinamento è effettivamente vincolante. Rispetto alle future scelte lui non firmerà l'approvazione del Pec. Non c'è guerra tra cittadini (o comitato) ed amministrazione, quanto piuttosto una forte richiesta di dialogo costruttivo e propositivo.
L'unica cosa su cui si vuole la certezza al 200% è che tutto il 70% di verde pubblico rimanga parco e non sia possibile modificarlo in alcun modo né ora né in futuro».
Politica
CASTELLAMONTE - Riprendono i «Caffè con l'esperto» della Lega
CASTELLAMONTE - Riprendono i «Caffè con l
In questo caso l'organizzazione sarà a cura del direttivo della sezione di Castellamonte insieme al Movimento Giovani Padani
IVREA - La segnaletica non c'è: il blocco delle auto non è valido
IVREA - La segnaletica non c
Lo stop alle auto che inquinano ad Ivrea c'è ma non si vede. Senza cartelli della segnaletica verticale il blocco resta sulla carta
CANDIA - Balneabilità e qualità delle acque nel 2018: i dati Arpa
CANDIA - Balneabilità e qualità delle acque nel 2018: i dati Arpa
Gli sforamenti sono attribuibili a inquinamenti di breve durata (conclusi entro 72 ore) dovuti al dilavamento del terreno
PONTE PRETI - Droni e laser per valutare la «salute» della struttura
PONTE PRETI - Droni e laser per valutare la «salute» della struttura
La Città metropolitana ha consegnato al Club Turati di Castellamonte tutto il materiale sul ponte nuovo di Strambinello
RIVAROLO - L'asilo Maurizio Farina è tornato all'antico splendore
RIVAROLO - L
Sono terminati i lavori di restauro della facciata del palazzo ottocentesco, già sede del primo asilo aportiano del Piemonte
CASTELLAMONTE - Frazioni al voto: si parte il 5 novembre a Filia
CASTELLAMONTE - Frazioni al voto: si parte il 5 novembre a Filia
Si ricorda che le nomine dei candidati al Consiglio di Frazione dovranno essere presentate, direttamente dai candidati stessi, su apposito modulo entro le ore 17,30 di lunedì 22 ottobre
BORGARO - Sono partiti i lavori per il restyling di palazzo civico
BORGARO - Sono partiti i lavori per il restyling di palazzo civico
Nonostante il cantiere non ci saranno disagi, visto che sarà garantito il passaggio delle auto e l'accesso dei cittadini al municipio
IVREA - Arrigo Sacchi ospite all'assemblea di Confindustria
IVREA - Arrigo Sacchi ospite all
Il presidente nazionale di Confindustria, Boccia, il fisico Temporelli e l'ex allenatore del Milan il 30 ottobre alle Officine H
CUORGNE' - Una raccolta fondi per ridare vita all'area ex Salesiani
CUORGNE
Progetto di crowdfunding presentato da Fondazione di Comunità del Canavese con la collaborazione dei Comuni di Cuorgnè e Ivrea
FERROVIA CANAVESANA - A breve la firma del protocollo Regione-Rfi: poi (finalmente) partiranno i lavori
FERROVIA CANAVESANA - A breve la firma del protocollo Regione-Rfi: poi (finalmente) partiranno i lavori
L'accordo consentirà di dare il via ai lavori di messa in sicurezza della linea Canavesana e soprattutto di rivedere le prescrizioni sulla velocità. I treni torneranno a 70 chilometri orari se Gtt manterrà il doppio macchinista a bordo
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore