IVREA - Allarme in carcere: troppi detenuti, poco personale

| Sono alcune delle criticità emerse dal rapporto di Armando Michelizza, «garante dei diritti delle persone private della libertà»

+ Miei preferiti
IVREA - Allarme in carcere: troppi detenuti, poco personale
Scatta l'allarme al carcere di Ivrea. I detenuti sono troppi e manca il personale. Sono alcune delle criticità emerse dal rapporto di Armando Michelizza, «garante dei diritti delle persone private della libertà», nominato dal Comune di Ivrea per individuare pregi e difetti della casa circondariale. Rapporto che è stato presentato in municipio due settimane fa. 
 
Dati alla mano il carcere di Ivrea ospita oggi 231 detenuti contro una capienza regolamentare di 192. Di questi 231, solo 159 sono stati condannati in via definitiva. Il 35% è rappresentato da stranieri. Numeri in controtendenza rispetto al personale: dovrebbero esserci in servizio 221 unità, tra agenti e tecnici. Al momento lavorano dentro la casa circondariale solo 152 persone. Per quanto riguarda il personale tecnico, ad esempio, sarebbero previsti sei dipendenti secondo l’organico ministeriale. Nessuno è al momento in servizio. 
 
«E’ evidente che le nostre carceri sono posti in cui custodire, controllare, separare dalla comunità esterna – dice Michelizza – e dove solo eventualmente proporre percorsi di crescita e di educazione. Questo lo dicono i numeri». Non è un caso, quindi, se dalla casa circondariale, su 231 detenuti, solo sei escono giornalmente per svolgere una qualche attività all’esterno. Per questo il garante ha chiesto, nella sua relazione, un maggior impegno da parte dei Comuni del territorio che possono dotarsi di cantieri di lavoro finanziati dalla Regione o sottoscrivere la convenzione con l’Anci per i lavori socialmente utili. 
Dove è successo
Politica
CUORGNE' - Successo per le feste nelle frazioni: Pezzetto ringrazia i volontari
CUORGNE
«Mi sembra il minimo ringraziare tutti quei volontari che in modo gratuito si sono prestati in questo mese di luglio per animare le rispettive frazioni»
CASTELLAMONTE - La Mostra della Ceramica si fa: dal 9 al 24 settembre
CASTELLAMONTE - La Mostra della Ceramica si fa: dal 9 al 24 settembre
Il sindaco Pasquale Mazza garantisce: «Stiamo già lavorando per dare la giusta continuità alle nostre tradizioni»
CANAVESE - La Appendino propone un ex Asa per la Smat: Rostagno guida la protesta dei sindaci
CANAVESE - La Appendino propone un ex Asa per la Smat: Rostagno guida la protesta dei sindaci
Sul nome di Fabio Sessa, indicato dal sindaco di Torino, Chiara Appendino, per il nuovo vertice della Smat, scoppia la rivolta dei sindaci dell'alto Canavese. Pronto il voto contrario se Torino non cambierà il candidato
MONTALENGHE - Grosso accende la nuova luce del centro storico
MONTALENGHE - Grosso accende la nuova luce del centro storico
Il Comune di Montalenghe annuncia l'inizio del primo lotto di ammodernamento dell'illuminazione pubblica del centro paese
IVREA - Anpi in piazza: «La città è stata e sarà sempre antifascista»
IVREA - Anpi in piazza: «La città è stata e sarà sempre antifascista»
Dopo l'atto vandalico contro uno dei simboli della Resistenza in città la pronta reazione dell'Anpi e delle istituzioni locali
MAPPANO - Raccolta firme contro l'ordinanza dei 1000 divieti
MAPPANO - Raccolta firme contro l
A promuovere la petizione sono i consiglieri di opposizione e un nutrito gruppo di cittadini. Prima grana per il sindaco Grassi
IVREA - Atto vandalico firmato «Decima Mas» danneggia simbolo della Resistenza sul lungo Dora - FOTO
IVREA - Atto vandalico firmato «Decima Mas» danneggia simbolo della Resistenza sul lungo Dora - FOTO
Oggi pomeriggio, sabato 22 luglio, alle ore 17,30, l'Anpi di Ivrea e basso Canavese invita associazioni e cittadini, sul Lungo Dora di Ivrea «per manifestare con tranquilla fermezza la condanna per l'episodio»
RIVAROLO - Il centro storico vietato alle auto? «Nei prossimi mesi»
RIVAROLO - Il centro storico vietato alle auto? «Nei prossimi mesi»
Il Comune di Rivarolo tornerà alla carica sul progetto «Ztl» dopo la sperimentazione dell'anno scorso relativa a via Ivrea
MAPPANO - Non si è dimesso il segretario comunale Bovenzi
MAPPANO - Non si è dimesso il segretario comunale Bovenzi
«Il Segretario Comunale, Umberto Bovenzi, ha confermato il suo impegno nel Comune di Mappano», si legge in una nota
CANAVESE - Richiedenti asilo in montagna? Il buon esempio di Chiesanuova e il sostegno dell'Uncem
CANAVESE - Richiedenti asilo in montagna? Il buon esempio di Chiesanuova e il sostegno dell
«Non devono sentirsi soli i sindaci che accolgono migranti e richiedenti asilo» dice l'Uncem. L'accoglienza diffusa auspicata dal ministro dell'Interno, Minniti, già si realizza in decine di Comuni montani piemontesi
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore