IVREA - Allarme in ospedale: «Pediatria ed emodinamica a rischio» secondo il sindacato Nursind

| «La pediatria ed il nido di Ivrea potrebbero essere accorpate con quelle dell'ospedale di Chivasso», segnala il sindacato delle professioni infermieristiche che ha già chiesto un incontro urgente alla direzione sanitaria dell'Asl To4

+ Miei preferiti
IVREA - Allarme in ospedale: «Pediatria ed emodinamica a rischio» secondo il sindacato Nursind
«Della grave carenza di personale medico pediatrico all'ospedale di Ivrea, se ne parla ormai da molto tempo, ma secondo alcune indiscrezioni degli ultimi giorni, la pediatria ed il nido di Ivrea, potrebbero essere accorpate con quelle dell'ospedale di Chivasso». Lo afferma il Nursind, il sindacato delle professioni infermieristiche che, per mano del suo segretario provinciale, Giuseppe Summa, ha chiesto un incontro urgente al direttore generale dell'Asl To4, Lorenzo Ardissone, inviando la lettera per conoscenza al presidente della Conferenza dei Sindaci dell'Asl To4, al Tribunale per i diritti del malato e all'assessore regionale alla sanità, Antonio Saitta.

«Dall'accorpamento di Ivrea in Asl To4 dal 2008 ad oggi - dichiara Summa - abbiamo assistito ad un importante depotenziamento dell'ospedale di Ivrea. Nonostante l'elevata competenza ed il massimo impegno di tutto il personale operante presso il nosocomio eporediese, la sensazione è che ci sia la volontà politica di trasformare quello che era riconosciuto come un fiore all'occhiello a livello nazionale, in una struttura di trattamento delle cronicità. Se Ivrea dovesse perdere la pediatria, tutto ciò sarebbe inaccettabile e non resteremo sicuramente a guardare».

«Nel frattempo chiediamo un intervento urgente della politica ed invitiamo i cittadini eporediesi, a valutare attentamente i programmi elettorali dei candidati sindaci di Ivrea sul tema sanitario. Infatti anche se la sanità è gestita a livello regionale, il sindaco svolge un ruolo fondamentale nella tutela della salute dei cittadini ed è indispensabile che intervenga su queste problematiche». Secondo il sindacato anche l'Unità Coronarica non se la passa bene. «Nell'ultimo anno, abbiamo assistito a numerosi medici cardiologi/emodinamisti, che hanno rassegnato le dimissioni, mettendo in seria difficoltà l'intera struttura. L'ospedale di Ivrea, non solo deve continuare ad avere un'emodinamica aperta h 24, ma meriterebbe una struttura complessa a sé».

Il Nursind chiederà al Comune di Ivrea e alla direzione un incontro in merito ai lavori esterni del parcheggio del nosocomio eporediese e, a breve, inizierà una raccolta firme, «affinché i parcheggi dell'ospedale siano gratuiti per tutti i cittadini che usufruiscono delle cure, del personale dipendente reperibile e sopratutto affinché si torni seriamente a parlare del nuovo ospedale di Ivrea».

Politica
CANAVESE - Confindustria Canavese e Uncem lanciano un appello ai candidati all'Europarlamento
CANAVESE - Confindustria Canavese e Uncem lanciano un appello ai candidati all
«Le aree montane sono la spina dorsale dell'Europa: meritano una politica forte che le sostenga»
MAPPANO - Lavori in via Don Murialdo con i 70mila euro statali
MAPPANO - Lavori in via Don Murialdo con i 70mila euro statali
I lavori, da un punto di vista tecnico, sono già iniziati ma entreranno nel vivo all'indomani della chiusura dell'anno scolastico
ELEZIONI RIVAROLO - La Lega lancia la volata per palazzo Lomellini: ecco la lista di Roberto Bonome - FOTO
ELEZIONI RIVAROLO - La Lega lancia la volata per palazzo Lomellini: ecco la lista di Roberto Bonome - FOTO
Quella del carroccio è l'unica lista che si presenta, alle amministrative di Rivarolo, con il simbolo di partito. Scelta chiara, supportata dalla volontà di intercettare l'elettorato che voterà la Lega anche alle Europee e alle Regionali
LEINI - Inaugurata la «Libreria della legalità» alle elementari
LEINI - Inaugurata la «Libreria della legalità» alle elementari
A beneficiare della libreria saranno le classi quarte e quinte che saranno chiamate ad utilizzare il metodo del book crossing
COSSANO - Dodicesima edizione del Premio Cultura Giulia Avetta
COSSANO - Dodicesima edizione del Premio Cultura Giulia Avetta
Lo promuove anche quest'anno l'organizzazione di Volontariato «Frammenti di Storia al Femminile» che è attiva del 1998
PRASCORSANO - Una panchina rossa contro la violenza sulle donne
PRASCORSANO - Una panchina rossa contro la violenza sulle donne
«Se pensate che quella panchina rossa sia un pugno in un occhio, sappiate che il suo significato, è proprio l'opposto...»
CANAVESE - In quattro Comuni arriva la rete wifi con internet gratis
CANAVESE - In quattro Comuni arriva la rete wifi con internet gratis
Secondo bando «Wifi4Eu» che assegna ad ogni Comuni vincitore 15.000 euro per l'installazione di reti wifi gratuite
CHIVASSO - Arrivano i soldi per la bonifica delle discariche
CHIVASSO - Arrivano i soldi per la bonifica delle discariche
Sbloccati i fondi Cipe, 1,5 milioni di euro, per la bonifica e la messa in sicurezza della discarica in frazione Pogliani
CANAVESE - Contributi a otto Comuni per facilitare la fruizione dei parchi gioco ai bambini disabili
CANAVESE - Contributi a otto Comuni per facilitare la fruizione dei parchi gioco ai bambini disabili
I progetti finanziati sono quelli giudicati ammissibili dalla Regione sulla base del bando emesso nei mesi scorsi, che stanziava complessivamente 625.000 euro a copertura della metà delle risorse necessarie per effettuare ogni intervento
CASELLE - Elisabetta Oliveri è la nuova presidente della Sagat
CASELLE - Elisabetta Oliveri è la nuova presidente della Sagat
Il Consiglio ha infine rinnovato la fiducia all’Amministratore Delegato Andrea Andorno, in carica dal 24 gennaio 2019
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore