IVREA - Allarme in ospedale: «Pediatria ed emodinamica a rischio» secondo il sindacato Nursind

| «La pediatria ed il nido di Ivrea potrebbero essere accorpate con quelle dell'ospedale di Chivasso», segnala il sindacato delle professioni infermieristiche che ha già chiesto un incontro urgente alla direzione sanitaria dell'Asl To4

+ Miei preferiti
IVREA - Allarme in ospedale: «Pediatria ed emodinamica a rischio» secondo il sindacato Nursind
«Della grave carenza di personale medico pediatrico all'ospedale di Ivrea, se ne parla ormai da molto tempo, ma secondo alcune indiscrezioni degli ultimi giorni, la pediatria ed il nido di Ivrea, potrebbero essere accorpate con quelle dell'ospedale di Chivasso». Lo afferma il Nursind, il sindacato delle professioni infermieristiche che, per mano del suo segretario provinciale, Giuseppe Summa, ha chiesto un incontro urgente al direttore generale dell'Asl To4, Lorenzo Ardissone, inviando la lettera per conoscenza al presidente della Conferenza dei Sindaci dell'Asl To4, al Tribunale per i diritti del malato e all'assessore regionale alla sanità, Antonio Saitta.

«Dall'accorpamento di Ivrea in Asl To4 dal 2008 ad oggi - dichiara Summa - abbiamo assistito ad un importante depotenziamento dell'ospedale di Ivrea. Nonostante l'elevata competenza ed il massimo impegno di tutto il personale operante presso il nosocomio eporediese, la sensazione è che ci sia la volontà politica di trasformare quello che era riconosciuto come un fiore all'occhiello a livello nazionale, in una struttura di trattamento delle cronicità. Se Ivrea dovesse perdere la pediatria, tutto ciò sarebbe inaccettabile e non resteremo sicuramente a guardare».

«Nel frattempo chiediamo un intervento urgente della politica ed invitiamo i cittadini eporediesi, a valutare attentamente i programmi elettorali dei candidati sindaci di Ivrea sul tema sanitario. Infatti anche se la sanità è gestita a livello regionale, il sindaco svolge un ruolo fondamentale nella tutela della salute dei cittadini ed è indispensabile che intervenga su queste problematiche». Secondo il sindacato anche l'Unità Coronarica non se la passa bene. «Nell'ultimo anno, abbiamo assistito a numerosi medici cardiologi/emodinamisti, che hanno rassegnato le dimissioni, mettendo in seria difficoltà l'intera struttura. L'ospedale di Ivrea, non solo deve continuare ad avere un'emodinamica aperta h 24, ma meriterebbe una struttura complessa a sé».

Il Nursind chiederà al Comune di Ivrea e alla direzione un incontro in merito ai lavori esterni del parcheggio del nosocomio eporediese e, a breve, inizierà una raccolta firme, «affinché i parcheggi dell'ospedale siano gratuiti per tutti i cittadini che usufruiscono delle cure, del personale dipendente reperibile e sopratutto affinché si torni seriamente a parlare del nuovo ospedale di Ivrea».

Politica
IVREA - Le frasi contro gli zingari di Giorgia Povolo diventano un caso nazionale
IVREA - Le frasi contro gli zingari di Giorgia Povolo diventano un caso nazionale
Si continua a discutere del post contro gli zingari pubblicato su Facebook, a gennaio, dall'attuale assessore alle politiche sociali del Comune di Ivrea
CANAVESE - Lavori post maltempo: rimosse le frane a Belmonte e in Valchiusella
CANAVESE - Lavori post maltempo: rimosse le frane a Belmonte e in Valchiusella
I tre servizi di viabilità della Città metropolitana di Torino hanno effettuato molteplici interventi per una cifra complessiva stimata intorno ai 900 mila euro
MAPPANO - Disastro 46: l'Agenzia per la mobilità chiede lumi alla Gtt
MAPPANO - Disastro 46: l
Anche l'Agenzia per la Mobilità Piemontese, dopo i solleciti, ha chiesto conto a Gtt dei disservizi segnalati dai cittadini
IVREA - «Zingari zecche e parassiti»: l'assessore Povolo risponde alle critiche per il suo post
IVREA - «Zingari zecche e parassiti»: l
«Si tratta di parole scritte in un momento di grande rabbia e panico, a seguito di un brutto furto, il primo che io abbia subito». Si giustifica così Giorgia Povolo, assessore alle politiche sociali del Comune di Ivrea
COLLERETTO G. - Conicella è il presidente dei Parchi Scientifici
COLLERETTO G. - Conicella è il presidente dei Parchi Scientifici
Conicella è il direttore generale di Bioindustry Park Silvano Fumero Spa di Colleretto Giacosa. E' stato nominato a Milano
VALCHIUSELLA - Unione tra Vico, Meugliano e Trausella: vince il Si
VALCHIUSELLA - Unione tra Vico, Meugliano e Trausella: vince il Si
A Trausella, però, a sorpresa, si sono imposti i contrari, nell'unico Comune in cui, tra l'altro, l'affluenza ha superato il 50%
IVREA - Post dell'assessore leghista su Facebook: «Zingari zecche e parassiti». Il centrosinistra insorge
IVREA - Post dell
Un post contro gli zingari scatena la polemica politica ad Ivrea. Il Partito Democratico ha presentato un'interpellanza al sindaco Stefano Sertoli per le affermazioni dell'assessore leghista alle politiche sociali, Giorgia Povolo
CASTELLAMONTE - Migranti: per la Lega «c'è falsa accoglienza»
CASTELLAMONTE - Migranti: per la Lega «c
«Il concetto di accoglienza funziona se viene tutelata la dignità umana di chi scappa da situazioni estreme nel paese di origine»
CANAVESE - Scuole superiori, Pezzetto plaude al 25 Aprile e all'Aldo Moro
CANAVESE - Scuole superiori, Pezzetto plaude al 25 Aprile e all
«Questi risultati avvalorano ancor di più il mio convincimento della necessità di dotare il nostro territorio di collegamenti adeguati»
CIRIE' - Educazione alla cittadinanza nelle scuole: il Comune aderisce alla proposta dell'Anci
CIRIE
I residenti maggiorenni che vogliono firmare la proposta di legge possono farlo allo Sportello del Cittadino di via D'Oria
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore