IVREA - Almeno 500 persone hanno marciato per il clima

| Significativo il segnale della partecipazione alla mobilitazione “in marcia per il clima” a Ivrea promossa da Legambiente

+ Miei preferiti
IVREA - Almeno 500 persone hanno marciato per il clima
Significativo il segnale della partecipazione alla mobilitazione “in marcia per il clima” a Ivrea. Stimate ad oltre 500 le persone che hanno aderito alla marcia e hanno raggiunto piazza Ottinetti. Bambini, famiglie, giovani e meno giovani, rappresentanti delle associazioni canavesane hanno colorato la piazza con manifesti, bandiere e striscioni, hanno ballato, cantato e parlato. Un buon momento di festa, ma anche una opportunità per richiamare l’attenzione sulle emergenze ambientali e sui valori della pace e della tolleranza e dei diritti.
 
«Il 2015 è un anno importante per il futuro del Pianeta - spiegano da Legambiente - nel vertice delle Nazioni Unite che si sta svolgendo in questi giorni a Parigi (30 novembre/11 dicembre), si dovrà definire il nuovo accordo internazionale sul clima. I governi dovranno assumere impegni significativi per ridurre le emissioni di gas serra, attivare aiuti per le comunità e i territori maggiormente colpiti dall'effetto devastante dei mutamenti climatici, e, non ultimo, definire strategie e investimenti per uno sviluppo senza fonti fossili. Ci stiamo avventurando verso un surriscaldamento del Pianeta di 4°C con scenari apocalittici se non interverremo rapidamente. Milioni di persone nel mondo stanno pagando le conseguenze di un sistema economico, di produzione, di consumi insostenibile e ingiusto che va radicalmente cambiato, per salvare il clima del Pianeta, per restituire dignità e speranza alle persone».
 
In Circolo Dora baltea, come la Legambiente tutta, con le azioni che porta avanti intende contribuire a mettere in moto il cambiamento stimolando cittadini, amministrazioni, piccole e medie imprese verso un modello di sviluppo differente, sostenibile, nel rispetto dei territori e delle comunità. «Come produciamo e consumiamo energia è una delle grandi questioni che riguardano i cambiamenti climatici – dichiara Domenico Pignataro Presidente del Circolo Legambiente Dora Baltea -  Sebbene alcune scelte non dipendano direttamente da noi, siamo comunque responsabili delle emissioni di una buona parte di gas climalteranti. Essere consapevoli dei propri consumi è il primo passo verso un modello energetico sostenibile. Modificare piccole abitudini nel proprio stile di vita può contribuire in maniera importante alla riduzione dei gas serra, portando benefici ambientali, economici e sociali. Per questa ragione proponiamo azioni semplici e concrete per contribuire in modo significato alla lotta contro i cambiamenti climatici, per migliorare la qualità della vostra vita».
Dove è successo
Politica
CANAVESE - Richiedenti asilo in montagna? Il buon esempio di Chiesanuova e il sostegno dell'Uncem
CANAVESE - Richiedenti asilo in montagna? Il buon esempio di Chiesanuova e il sostegno dell
«Non devono sentirsi soli i sindaci che accolgono migranti e richiedenti asilo» dice l'Uncem. L'accoglienza diffusa auspicata dal ministro dell'Interno, Minniti, già si realizza in decine di Comuni montani piemontesi
VOLPIANO - Crisi Comital: Comune e Regione al fianco dei lavoratori
VOLPIANO - Crisi Comital: Comune e Regione al fianco dei lavoratori
L'assessora al Lavoro della Regione Piemonte, Gianna Pentenero, ha confermato la disponibilità ad aprire un tavolo tecnico
PONT - Finanziato l'inizio dei lavori per la Sp47 della Valle Soana
PONT - Finanziato l
Primi passi avanti nel progetto relativo alla strettoia verso la Valle Soana. Ora è atteso il via libera per l'inizio del cantiere
IVREA - Un nuovo direttivo per l'associazione Casa delle donne
IVREA - Un nuovo direttivo per l
La Casa è un luogo dove ogni donna può trovare ascolto per i propri problemi, contare sulla disponibilità delle altre
MAPPANO - Approvato il primo statuto del Comune autonomo
MAPPANO - Approvato il primo statuto del Comune autonomo
Il nuovo Comune di Mappano si è dotato degli strumenti fondamentali per poter operare nella pienezza dei suoi poteri
CANAVESE - I piccoli comuni entrino nel consiglio della Smat
CANAVESE - I piccoli comuni entrino nel consiglio della Smat
Lo chiede con forza l'Uncem a nome di tutte le Unioni montane di Comuni della Città metropolitana di Torino
MAPPANO - Parchi giochi vietati ai ragazzi non accompagnati
MAPPANO - Parchi giochi vietati ai ragazzi non accompagnati
Tra i divieti c'è anche quello del gioco del pallone nelle aree "non appositamente predisposte". Molti mappanesi scettici
RIVAROLO - La vecchia elementare va demolita? Si, no, forse...
RIVAROLO - La vecchia elementare va demolita? Si, no, forse...
L'intervento urbanistico simbolo dell'attuale giunta è ancora al palo. Lo ha confermato, in consiglio, l'assessore Francesco Diemoz
BOSCONERO - Nuovi impianti Enel: cala la bolletta del Comune
BOSCONERO - Nuovi impianti Enel: cala la bolletta del Comune
I nuovi sistemi a led consentiranno all'amministrazione un risparmio di circa il 58% sui consumi di energia per l'illuminazione
RIVAROLO - Mai dire... consiglio: Zucco Chinà cita Fantozzi, la Vittone chiede l'esonero di Leone
RIVAROLO - Mai dire... consiglio: Zucco Chinà cita Fantozzi, la Vittone chiede l
La maggioranza ha passato le cinque ore di discussione a tentare di schivare le tonnellate di sterco partite dai banchi dell'opposizione. Non sempre riuscendo nell'impresa...
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore