IVREA - Apologia di fascismo: la Ballurio sostiene il confronto

| L'incontro «chiarificatore» con i giovani del Rebel Firm ci sarą. Elisabetta Ballurio, presidente del consiglio di Ivrea, tira dritto

+ Miei preferiti
IVREA - Apologia di fascismo: la Ballurio sostiene il confronto
L'incontro «chiarificatore» con i giovani del Rebel Firm ci sarà. Elisabetta Ballurio, presidente del consiglio comunale di Ivrea, tira dritto anche se l'Anpi ha fatto sapere che a quell'incontro (scaturito dalla denuncia per apologia di fascismo presentata proprio contro le attività del gruppo di destra) non parteciperà. «Durante il Consiglio Comunale del 24 luglio dopo i fatti che conosciamo in merito al palo Lungo Dora ho ribadito il mio convinto antifascismo - dice la Ballurio - in quel frangente dissi al consiglio e ai presenti che chi inneggiava al fascismo dovesse avere il coraggio di farlo a volto scoperto perché la comunità avrebbe potuto dire tanto in proposito. Di li' devo dire che non ricevetti alcun riscontro di contrarietà alla mia proposta. Quello che è accaduto dopo è cronaca. Io mi scuso e lo faccio in modo pubblico e fermo per aver ferito le sensibilità di chi è contrario a questo incontro. Dopodiché io credo che ognuno debba fare la sua parte». 
 
«Io credo che parlare con qualcuno non legittimi le sue idee. Neanche con qualcuno che si macchia di potenziali reati. Se fosse così allora aggiungo che ho legittimato anche omofobia perorando il confronto con chi portava avanti iniziative omofobiche. Ma allora perché lo faccio? Intanto perché in Consiglio ho detto che l'avrei fatto se qualcuno mi avesse chiesto il confronto e non amo i politici che dicono una cosa e poi ne fanno un'altra.  Questi ragazzi raggiunti da una denuncia per apologia di fascismo hanno chiesto il confronto e io l'ho accordato, esattamente come settimane prima avevo condiviso avrei fatto in una sede istituzionale. E le cose quando le dico le prendo piuttosto seriamente. Ma soprattutto io invito tutti gli adulti coinvolti in questa discussione a riflettere su un fatto: l'età delle persone coinvolte. E questo prima di tutto il resto. Non credo li sia trattati con condiscendenza: hanno ricevuto una denuncia».
 
«Ma poi penso alle responsabilità di chi guida una comunità. La prima è il bene comune. E il bene più prezioso che abbiamo è la convivenza civile. E' quello che ci ha ridato proprio chi ha fatto la resistenza. Io preferisco prendermi il rischio e far mettere la faccia a chi superficialmente ha toccato argomenti di cui proprio l'incontro ribadirà dignità e spessore. Ma metterci la faccia significa accettare di essere dentro la società. E significa anche responsabilizzarsi davanti ai propri concittadini. Io come consigliere comunale mi occupo e preoccupo di prevenire quei fatti di cronaca che poi una comunità la lacerano. Faccio io una domanda ai politici e alle associazioni che mi hanno scritto. Come pensiamo di recuperare i ragazzi che sentono le sirene degli slogan di una società divisiva e violenta? Parliamo solo con chi queste sirene non le sentono? O magari ci parliamo dopo che la foga dei vent'anni ha fatto fare loro qualche grave stupidaggine a qualcuno e ci troveremo allora si' in sala consigliare a parlare del loro recupero e reinserimento nella società?».
Politica
LEINI - «Uniti per Leini» rivendica i lavori in corso in viale Italia
LEINI - «Uniti per Leini» rivendica i lavori in corso in viale Italia
«Č con soddisfazione che adesso si vede quanto programmato dalla giunta del sindaco Leone entrare nella fase operativa»
RIVAROLO - «Progetto memoria»: nasce la galleria dei sindaci
RIVAROLO - «Progetto memoria»: nasce la galleria dei sindaci
La «Galleria dei sindaci» sarą collocata a palazzo Lomellini sulla parete accanto alla porta d'ingresso dell'ufficio del sindaco
IVREA - Lunedi in piazza Ottinetti «Scegli il tuo brand del Canavese»
IVREA - Lunedi in piazza Ottinetti «Scegli il tuo brand del Canavese»
«Formae», un'esposizione dei progetti di place branding degli studenti del corso di Communication Design del Politecnico di Torino
CANAVESANA - Ancora ritardi, guasti e treni ko: pendolari furenti
CANAVESANA - Ancora ritardi, guasti e treni ko: pendolari furenti
«Chiediamo un intervento immediato delle istituzioni: Regione Piemonte, Cittą Metropolitana di Torino, sindaci del territorio»
CIRIE' - Lavori in corso in via Battitore: modifiche alla viabilitą
CIRIE
Saranno in ogni caso garantiti gli stalli di sosta riservati situati nelle immediate vicinanze dell’ingresso all'ospedale cittadino
CANAVESE - Andrea Cane eletto vicepresidente della commissione regionale sulla sanitą
CANAVESE - Andrea Cane eletto vicepresidente della commissione regionale sulla sanitą
L'Ingriese della Valle Soana ha accolto con un pizzico di sorpresa e con grande entusiasmo questo nuovo incarico
LEINI - Il comune aderisce al documento contro le forme di fascismo
LEINI - Il comune aderisce al documento contro le forme di fascismo
Consiglio comunale lampo per l'elezione dei rappresentanti nelle commissioni e dei rappresentanti nell'Unione dei Comuni
IVREA - «Solo autobus elettrici nella cittą patrimonio dell'Unesco»
IVREA - «Solo autobus elettrici nella cittą patrimonio dell
E' la proposta che Cgil, Cisl e Uil hanno presentato ai sindaci di Ivrea e della conurbazione che comprende altri sedici Comuni
CASTELLAMONTE - In piazza con John Mpaliza per i diritti di tutti
CASTELLAMONTE - In piazza con John Mpaliza per i diritti di tutti
«La marcia Restiamo umani č un invito alla pace che si contrappone all'odio e alla paura che stanno impregnando l'Italia»
ALTA VELOCITA' - La Valle d'Aosta promuove la stazione «Porta del Canavese» sulla linea Torino-Milano
ALTA VELOCITA
La Regione Valle d'Aosta ha approvato il programma strategico degli interventi per modernizzare la rete ferroviaria e rendere efficiente il sistema integrato dei trasporti pubblici. Con un importante riferimento al Canavese
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore