IVREA - Apologia di fascismo: la Ballurio sostiene il confronto

| L'incontro «chiarificatore» con i giovani del Rebel Firm ci sarà. Elisabetta Ballurio, presidente del consiglio di Ivrea, tira dritto

+ Miei preferiti
IVREA - Apologia di fascismo: la Ballurio sostiene il confronto
L'incontro «chiarificatore» con i giovani del Rebel Firm ci sarà. Elisabetta Ballurio, presidente del consiglio comunale di Ivrea, tira dritto anche se l'Anpi ha fatto sapere che a quell'incontro (scaturito dalla denuncia per apologia di fascismo presentata proprio contro le attività del gruppo di destra) non parteciperà. «Durante il Consiglio Comunale del 24 luglio dopo i fatti che conosciamo in merito al palo Lungo Dora ho ribadito il mio convinto antifascismo - dice la Ballurio - in quel frangente dissi al consiglio e ai presenti che chi inneggiava al fascismo dovesse avere il coraggio di farlo a volto scoperto perché la comunità avrebbe potuto dire tanto in proposito. Di li' devo dire che non ricevetti alcun riscontro di contrarietà alla mia proposta. Quello che è accaduto dopo è cronaca. Io mi scuso e lo faccio in modo pubblico e fermo per aver ferito le sensibilità di chi è contrario a questo incontro. Dopodiché io credo che ognuno debba fare la sua parte». 
 
«Io credo che parlare con qualcuno non legittimi le sue idee. Neanche con qualcuno che si macchia di potenziali reati. Se fosse così allora aggiungo che ho legittimato anche omofobia perorando il confronto con chi portava avanti iniziative omofobiche. Ma allora perché lo faccio? Intanto perché in Consiglio ho detto che l'avrei fatto se qualcuno mi avesse chiesto il confronto e non amo i politici che dicono una cosa e poi ne fanno un'altra.  Questi ragazzi raggiunti da una denuncia per apologia di fascismo hanno chiesto il confronto e io l'ho accordato, esattamente come settimane prima avevo condiviso avrei fatto in una sede istituzionale. E le cose quando le dico le prendo piuttosto seriamente. Ma soprattutto io invito tutti gli adulti coinvolti in questa discussione a riflettere su un fatto: l'età delle persone coinvolte. E questo prima di tutto il resto. Non credo li sia trattati con condiscendenza: hanno ricevuto una denuncia».
 
«Ma poi penso alle responsabilità di chi guida una comunità. La prima è il bene comune. E il bene più prezioso che abbiamo è la convivenza civile. E' quello che ci ha ridato proprio chi ha fatto la resistenza. Io preferisco prendermi il rischio e far mettere la faccia a chi superficialmente ha toccato argomenti di cui proprio l'incontro ribadirà dignità e spessore. Ma metterci la faccia significa accettare di essere dentro la società. E significa anche responsabilizzarsi davanti ai propri concittadini. Io come consigliere comunale mi occupo e preoccupo di prevenire quei fatti di cronaca che poi una comunità la lacerano. Faccio io una domanda ai politici e alle associazioni che mi hanno scritto. Come pensiamo di recuperare i ragazzi che sentono le sirene degli slogan di una società divisiva e violenta? Parliamo solo con chi queste sirene non le sentono? O magari ci parliamo dopo che la foga dei vent'anni ha fatto fare loro qualche grave stupidaggine a qualcuno e ci troveremo allora si' in sala consigliare a parlare del loro recupero e reinserimento nella società?».
Politica
VALPRATO - Dopo 25 anni la passerella pedonale è una realtà
VALPRATO - Dopo 25 anni la passerella pedonale è una realtà
Merito dei lavori realizzati anche quest'anno dalla squadra degli Operai Forestali della Regione Piemonte «Valle Soana»
IVREA - Città Unesco: visite gratuite nei luoghi di Olivetti
IVREA - Città Unesco: visite gratuite nei luoghi di Olivetti
Per cinque domeniche, da ottobre a dicembre, sarà possibile intraprendere un percorso di visita e scoperta del sito
LEINI - Sabato 20 volontari al lavoro per «Puliamo il mondo»
LEINI - Sabato 20 volontari al lavoro per «Puliamo il mondo»
Ai volontari sarà fornita l'attrezzatura per la raccolta rifiuti e la copertura assicurativa. Minori accompagnati da un adulto
FERROVIA CANAVESANA - Piove dentro i treni: sedili transennati e pendolari in piedi...
FERROVIA CANAVESANA - Piove dentro i treni: sedili transennati e pendolari in piedi...
Anche la Lega ha deciso di puntare il dito contro Gtt e Regione Piemonte. Il Senatore canavesano Cesare Pianasso è intervenuto sul tema: «E' inaccettabile la situazione che si protrae da così tanto tempo»
TRAVERSELLA - Il ricordo dei martiri partigiani della Valchiusella
TRAVERSELLA - Il ricordo dei martiri partigiani della Valchiusella
«Abbiamo la possibilità di vivere in pace anche grazie al sacrificio di questi giovani morti a Traversella. Non dimentichiamoli»
DISAGI SUI TRENI GTT - «La ferrovia Canavesana viaggia ormai fuori dal tempo»
DISAGI SUI TRENI GTT - «La ferrovia Canavesana viaggia ormai fuori dal tempo»
Riceviamo e volentieri pubblichiamo un intervento del deputato Pd, Davide Gariglio, in merito alla difficile situazione che sta vivendo la ferrovia Canavesana in queste settimane. I pendolari sono ormai furibondi con la Gtt
MONTAGNA - Pochi medici di famiglia nei Comuni: allarme dell'Uncem
MONTAGNA - Pochi medici di famiglia nei Comuni: allarme dell
Un problema non certo nuovo, legato all'organizzazione dei Distretti sanitari e anche alle volontà espresse dall'Ordine dei Medici. Uncem ha sottoposto le problematiche dei territori al Ministro della Salute Giulia Grillo
CASELLE - Dal 15 ottobre velox attivi: multe in arrivo per chi supera i 70 chilometri orari - ECCO DOVE
CASELLE - Dal 15 ottobre velox attivi: multe in arrivo per chi supera i 70 chilometri orari - ECCO DOVE
Attenzione quindi alla velocità: il limite è stato alzato da 50 a 70 chilometri orari ma le rilevazioni con gli occhi elettronici sono spesso «implacabili». Il Comune ha assicurato che non è intenzione dell'amministrazione «fare cassa»...
IVREA - Carnevale: nominati due nuovi responsabili
IVREA - Carnevale: nominati due nuovi responsabili
Sono Gianluca Actis Perino e Marco Adriano i nuovi nomi che entrano a far parte dello staff operativo della Fondazione
CANAVESE - Confindustria cerca imprenditori per le aziende dismesse
CANAVESE - Confindustria cerca imprenditori per le aziende dismesse
L'associazione degli industriali intende costruire un «catalogo» dei siti dismessi in tutto il Canavese da riutilizzare
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore