IVREA - Ballottaggio: l'appello di Sertoli «per il cambiamento»

| «Mi rivolgo a quel 65% degli elettori che al primo turno hanno votato in discontinuità con l'attuale amministrazione»

+ Miei preferiti
IVREA - Ballottaggio: lappello di Sertoli «per il cambiamento»
In vista del ballottaggio di domenica prossima arriva da Stefano Sertoli, candidato del centrodestra, un appello agli elettori che il 10 hanno votato in discontinuità con l'attuale amministrazione. «Dopo alcuni giorni di incontri e dialoghi tra me e i componenti delle liste che mi supportano con Francesco Comotto e gli esponenti delle sue liste, Francesco e i suoi hanno deciso di non confluire nella nostra coalizione. È stata una scelta effettuata in un modo chiaro e democratico al loro interno e che dimostra la loro serietà politica e personale».

«In questi giorni - spiega il candidato sindaco - ci sono stati incontri tra noi e loro. Incontri ovviamente riservati, ma mai segreti. Accordi sottobanco non sono mai stati all’ordine del giorno. La richiesta/proposta di apparentamento era la logica conseguenza di un percorso di avvicinamento basato sui programmi e sul reciproco rispetto. Chiedere il sostegno, senza nulla dare in cambio, a un candidato che ha saputo raccogliere attorno a sé il 18% dei voti, ci sembrava una vera e propria mancanza di rispetto sia verso di lui che verso coloro che gli hanno dato la propria fiducia».

«Non nego che a sostenermi, oltre che liste civiche vi siano anche liste di derivazione partitica. Ma, non me ne voglia l’amico Francesco, personalmente non lo vedo come fattore negativo. Se il 24 giugno gli elettori eporediesi ci daranno l’onore di governare la città, dovremo interfacciarci con gli enti superiori. È vero che ci si confronta con tutti i rappresentanti delle istituzioni, ma avere una linea diretta con i parlamentari del territorio non può che essere un fattore di vantaggio competitivo con altre realtà che non abbiano la medesima possibilità». Sertoli fa, poi, una promessa a Comotto e a tutti coloro che saranno all’opposizione in caso di una sua vittoria il 24 giugno. «Tra i candidati che mi sostengono c’è anche chi è stato, in tutti questi anni, affianco a Francesco tra i banchi dell’opposizione. Ho ben chiaro, quindi, quanto possa essere frustrante essere in minoranza. Quello che voglio promettere è che se noi saremo maggioranza, non saremo maggioranza chiusa: sapremo ascoltare e condividere; saremo aperti alle idee buone, indifferentemente che provengano dagli scranni a sinistra o a destra del Sindaco».

Infine l'appello: «Mi rivolgo a quel 65% degli elettori che hanno votato in discontinuità con l’attuale amministrazione. Mi rivolgo a voi per assicurarvi che è mia intenzione raccogliere la vostra richiesta di cambiamento. Adesso, però, tutto è nelle vostre mani. Domenica 24 dovete andare a votare: se vi sta bene come la città è stata governata nell’ultimo mezzo secolo sapete a chi dare la vostra preferenza. Ma se ritenete che Ivrea ha necessità di cambiare domenica mettete la vostra croce su Sertoli».

Politica
CUORGNE' - Un progetto di successo: «Ascolta, ti racconterò una storia»
CUORGNE
Ad iniziare questo cammino tra i libri grazie alla biblioteca civica sono stati i bambini della scuola dell'infanzia «Mamma Tilde»
CANAVESE - Contro l'emergenza clima si piantano nuovi alberi
CANAVESE - Contro l
Il 21 novembre prende il via la 25 edizione della Festa dell'Albero. In Canavese appuntamenti a Ivrea, Vische e San Benigno
CASTELLAMONTE - Cittadinanza onoraria per Liliana Segre
CASTELLAMONTE - Cittadinanza onoraria per Liliana Segre
La chiede il Movimento 5 Stelle, «la comunità Castellamontese deve dare un segnale forte per contrastare la mentalità di odio»
RIVAROLO CANAVESE - L'asilo nido «Il Girotondo» compie 40 anni
RIVAROLO CANAVESE - L
Dopo i saluti del primo cittadino la mattinata proseguirà con l'apertura della mostra fotografica
REGIONE PIEMONTE - Il canavesano Andrea Cane difende il Crocifisso in Consiglio
REGIONE PIEMONTE - Il canavesano Andrea Cane difende il Crocifisso in Consiglio
«Un simbolo portatore di pace, coraggio, solidarietà che ciclicamente viene messo in discussione»
FERROVIA CANAVESANA - I disservizi Gtt finiscono in Parlamento
FERROVIA CANAVESANA - I disservizi Gtt finiscono in Parlamento
La deputata Lega, Elena Maccanti, ha presentato oggi un'interrogazione al Ministero dei trasporti per chiedere lumi sulla Sfm1
PONT - #cleanthestreet, protagonisti i bimbi della scuola primaria
PONT - #cleanthestreet, protagonisti i bimbi della scuola primaria
Nell’occasione, sono stati distribuiti a tutti i partecipanti le borse contenenti eco-gadget ottenuti grazie al riciclo dei materiali
LEINI - Treno della memoria: 7 posti per i giovani leinicesi
LEINI - Treno della memoria: 7 posti per i giovani leinicesi
Per iscriversi è necessario impegnarsi a partecipare a tutti gli eventi previsti per il viaggio e versare la quota di partecipazione
FERROVIA CANAVESANA - La Regione in pressing su Gtt per annullare gli aumenti dei biglietti previsti dal primo dicembre
FERROVIA CANAVESANA - La Regione in pressing su Gtt per annullare gli aumenti dei biglietti previsti dal primo dicembre
Si attende una svolta sulla questione delle tariffe di biglietti e abbonamenti delle ferrovie Canavesana e Torino-Ceres, oltre che dei bus extraurbani, che dovrebbero aumentare dal prossimo primo dicembre
IVREA - Il 15% degli studenti giustifica la violenza sulle donne
IVREA - Il 15% degli studenti giustifica la violenza sulle donne
Sabato saranno presentate le iniziative portate avanti nel secondo anno di attività del progetto «Violetta, la forza delle donne»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore