IVREA - Bando per 10 posti di lavoro destinati a disoccupati

| “Reciproca solidarietà e lavoro accessorio” promosso dal Comune di Ivrea e la Compagnia di San Paolo

+ Miei preferiti
IVREA - Bando per 10 posti di lavoro destinati a disoccupati
Dieci posti di lavoro per disoccupati, italiani e stranieri con regolare permesso di soggiorno. E' quanto prevede il bando del progetto “Reciproca solidarietà e lavoro accessorio”, promosso dal Comune di Ivrea con il contributo della Compagnia di San Paolo e recentemente pubblicato. 
 
Un'iniziativa, come spiega l'assessore Enrico Capirone, riproposta dopo l'esperienza positiva dello scorso anno. “Non solo così diamo un'opportunità di impiego, seppur temporaneo, a persone che stanno vivendo una grave situazione di disagio, ma questo progetto ci consentirà anche di impiegarle in attività di interesse pubblico, quali la pulizia e manutenzione di edifici, giardini, strade o parchi, così come il supporto all'organizzazione di manifestazioni sportive, culturali, fieristiche o tradizionali”. 
 
Entrando più nel dettaglio del bando, per poter partecipare ogni cittadino deve iscritto e disponibile al lavoro presso il Centro per l'impiego di Ivrea, oltre ad essere in possesso di una certificazione Isee relativa al 2013 non superiore a 25mila euro. Non saranno ammesse candidature da parte di chi ha già beneficiato di quest'intervento nell'edizione precedente del progetto, né sarà ammesso più di un componente per nucleo familiare. Le figure richieste sono: cinque generici, un muratore, un fabbro, due decoratori e un autista con patente C abilitato per la conduzione di gru per autocarro e la movimentazione di piattaforme di lavoro mobili elevabili. Le persone che verranno selezionate saranno retribuite con i voucher di lavoro accessorio del valore di 10 euro (comprensivi di quote Inail e Inps, per un valore netto di 7,5 euro). A ogni prestatore d'opera verrà riconosciuto un buono per ogni ora di lavoro, per un totale di 388 ore e quindi un importo lordo di 3.880 euro lordi (al netto, 2.910 euro).
 
Le domande di adesione, corredate della relativa documentazione richiesta, dovranno essere presentate nei giorni 17, 18 e 19 novembre (dalle 9.00 alle 12.30) presso il servizio Politiche del Lavoro di Ivrea, in via cardinal Fietta, al primo piano.
Alla chiusura dei termini, il Comune predisporrà una graduatoria sulla base dell'Isee: in caso di parità, sarà data priorità al richiedente con il nucleo familiare più numeroso e, in seguito, a quella avente l'età anagrafica maggiore. I candidati scelti saranno convocati per un colloquio conoscitivo e attitudinale che ne valuterà l'idoneità.
 
Per ulteriori informazioni sul bando e la relativa modulistica è possibile rivolgersi allo sportello delle opportunità, presso il Centro per l'impiego di Ivrea in corso Vercelli 138 (lunedì, martedì e mercoledì dalle 9 alle 12). In alternativa, contattare il servizio Politiche per il lavoro del Comune di Ivrea (tel. 0125/4101 – ufficiolavoro@comune.ivrea.it) oppure consultare il sito web www.comune.ivrea.to.it.  
Politica
PONTE PRETI - Il ponte fa paura? L'otto settembre un incontro pubblico a Castellamonte
PONTE PRETI - Il ponte fa paura? L
Quasi 12mila firme online su change.org per chiedere interventi urgenti di messa in sicurezza per il Ponte Preti di Strambinello, il già noto "ponte nuovo" lungo la ex statale Pedemontana 565
RIVAROLO - Addio area Vallesusa: diventerà deposito del cippato?
RIVAROLO - Addio area Vallesusa: diventerà deposito del cippato?
Rivarolo resta senza teatro e senza area expo. Cambio di sede anche per il Vespa Club e la Galleria della locomozione storica
CUORGNE' - Il progetto della scuola Cena supera l'esame della Regione
CUORGNE
Pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte del 9 agosto la graduatoria relativa agli interventi di messa in sicurezza degli edifici scolastici
CANAVESE - L'Uncem: «Su lupi e ungulati stiamo dalla parte degli allevatori»
CANAVESE - L
«Uncem da sempre sta dalla parte degli allevatori, delle imprese agricole, di chi svolge un ruolo attivo nelle aree montane»
PONTE PRETI - 6000 firme raccolte per chiedere interventi urgenti
PONTE PRETI - 6000 firme raccolte per chiedere interventi urgenti
Bozzello alla carica: promosso un incontro pubblico a Castellamonte sulla situazione del ponte il prossimo otto settembre
PONTE PRETI - «La manutenzione del ponte con i pedaggi della Torino-Aosta»
PONTE PRETI - «La manutenzione del ponte con i pedaggi della Torino-Aosta»
Proposta dell'Uncem per garantire maggiori opere di manutenzione su alcuni assi viari molto trafficati
LEINI - Polemica sulla ristrutturazione della scuola Anna Frank
LEINI - Polemica sulla ristrutturazione della scuola Anna Frank
«I locali non potevano essere utilizzati perché privi di tutta la documentazione necessaria» ha fatto presente il consigliere Pittalis
FELETTO - Settimana decisiva per salvare la stazione ferroviaria
FELETTO - Settimana decisiva per salvare la stazione ferroviaria
Il comitato «No alla chiusura della stazione ferroviaria di Feletto» continua nella sua battaglia per evitare la soppressione
CHIVASSO - Il 31 agosto chiuderà per sempre la discarica dei Pogliani
CHIVASSO - Il 31 agosto chiuderà per sempre la discarica dei Pogliani
«Finalmente riusciamo a vedere un po' di luce, ma non la fine, al fondo del tunnel», dice il sindaco chivassese Castello
PONTE PRETI - La Città metropolitana assicura: «300 mila euro per la sicurezza»
PONTE PRETI - La Città metropolitana assicura: «300 mila euro per la sicurezza»
«Il ponte Preti è una struttura ben diversa dal ponte dell'autostrada A10 crollato a Genova ed è una struttura monitorata in continuo dal nostro servizio Viabilità»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore