IVREA - Carcere a pezzi: «Il Ministro ne valuti anche la chiusura»

| Un'interrogazione parlamentare della Senatrice di Forza Italia, Virginia Tiraboschi, riaccende i riflettori sul carcere

+ Miei preferiti
IVREA - Carcere a pezzi: «Il Ministro ne valuti anche la chiusura»
Un'interrogazione parlamentare al ministro Alfonso Bonafede riaccende i riflettori sul carcere di Ivrea e sulla sua precaria situazione. L'ha presentata la Senatrice di Forza Italia, Virginia Tiraboschi, prendendo spunto dalle segnalazioni dell'Osapp, il sindacato autonomo della polizia penitenziaria. «La casa circondariale di Ivrea presenta da diversi anni diverse problematiche ed una situazione ai limiti della legalità e della dignità umana - scrive la Tiraboschi - dal lato organizzativo e gestionale la Direzione è strangolata dai debiti verso i fornitori, tanto da non avere fondi nemmeno per le
piccole spese per la manutenzione ordinaria».

Nell'interrogazione sono riportate alcune criticità strutturali, come l'impianto idrico a rischio e quello antincendio non funzionante dallo scorso mese di ottobre. Oltre a problematiche di organizzazione del personale. «In generale la struttura, come la media degli edifici penitenziari nazionali, risulta essere sovraffollata, avendo una capienza di 197 detenuti e ospitandone una media di 250, a cui si aggiunge il fatto che, come dichiarato dall'Osapp, qualsiasi richiesta di trasferimento detenuti per motivi di sicurezza viene negata, mentre, al contrario, la Casa circondariale continua a ricevere detenuti provenienti da altre strutture, anche in deroga a sanzioni disciplinari in corso».

La richiesta al Ministro è quella di un intervento urgente anche valutando la chiusura definitiva del carcere eporediese: «Considerata la gravità dei fatti esposti - conclude la Senatrice - chiediamo quali iniziative intenda assumere il Ministro, per quanto di competenza, anche valutando la sussistenza dei presupposti per la richiesta di chiusura urgente del carcere di Ivrea e il conseguente trasferimento del personale lì di stanza».

Politica
SAN GIUSTO - La villa di Assisi andrà alla Città metropolitana
SAN GIUSTO - La villa di Assisi andrà alla Città metropolitana
Lo ha fatto sapere il Ministero dell'Interno, con una nota, dopo l'appello arrivato direttamente da San Giusto tramite Libera
SALASSA - E' iniziato il mandato del sindaco Roberta Bianchetta
SALASSA - E
La giovane sindaca, 27 anni, ha giurato sulla Costituzione nel corso del primo consiglio che ha visto l'insediamento della giunta
ROMANO - Spazzatura abbandonata fuori dai cassonetti - FOTO
ROMANO - Spazzatura abbandonata fuori dai cassonetti - FOTO
Alcuni lettori ci hanno scritto inviando via whatsapp un'ampia carrellata di foto che confermano una situazione ben poco felice
FERROVIA CANAVESANA - Treni tagliati tra Rivarolo e Pont: Pianasso, Fava e Pezzetto rispondono alle polemiche
FERROVIA CANAVESANA - Treni tagliati tra Rivarolo e Pont: Pianasso, Fava e Pezzetto rispondono alle polemiche
L'onorevole Bonomo del Pd ha diffuso ieri una nota stigmatizzando la cancellazione, in vigore durante i mesi estivi, dei treni della linea Rivarolo-Pont. La nota ha scatenato l'ira della Lega e una presa di posizione del sindaco di Cuorgnè
CHIAVERANO - Ai volontari della Serra il premio di Legambiente
CHIAVERANO - Ai volontari della Serra il premio di Legambiente
Quest'anno sono ben 17 le bandiere verdi assegnate da Legambiente, due in più rispetto allo scorso anno. Due sono in Canavese
SAN GIUSTO CANAVESE - I volontari di Libera tutta la notte davanti alla casa confiscata al narcotrafficante Assisi - FOTO
SAN GIUSTO CANAVESE - I volontari di Libera tutta la notte davanti alla casa confiscata al narcotrafficante Assisi - FOTO
Una notte di presidio di fronte alla villa di San Giusto Canavese, confiscata a uno dei maggiori narcotrafficanti italiani, ma ancora oggi abbandonata, nonostante il tentativo messo in atto da ignoti di farla saltare in aria
SAN MAURIZIO CANAVESE - Adesso l'elicottero del 118 può atterrare anche di notte
SAN MAURIZIO CANAVESE - Adesso l
I numeri delle aree autorizzate in Piemonte per il volo notturno dell'elisoccorso del 118 sono ormai davvero importanti: circa 140 di cui la maggior parte nel territorio metropolitano torinese, ben 45
CANAVESE - Giornalisti da tutta Italia alla scoperta delle eccellenze canavesane
CANAVESE - Giornalisti da tutta Italia alla scoperta delle eccellenze canavesane
Ottimo riscontro per il primo Press Tour sul territorio canavesano organizzato dal Gruppo Turismo, Cultura e Sport di Confindustria Canavese
CANAVESANA - Taglio dei treni: per il Pd è una scelta «scellerata»
CANAVESANA - Taglio dei treni: per il Pd è una scelta «scellerata»
Francesca Bonomo, deputata canavesana del Partito Democratico, critica la scelta di eliminare le corse nel periodo estivo
REGIONE PIEMONTE - Alberto Cirio ha scelto la sua giunta: nessun canavesano tra gli assessori - I NOMI
REGIONE PIEMONTE - Alberto Cirio ha scelto la sua giunta: nessun canavesano tra gli assessori - I NOMI
Il presidente della Regione, Alberto Cirio, ha firmato il 14 giugno il decreto di nomina degli assessori che comporranno la nuova Giunta regionale ed ha attribuito loro le funzioni di cui dovranno occuparsi. Non ci sono canavesani in Giunta
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore