IVREA - Comitato per il No al referendum: buona la prima

| Piena soddisfazione del Comitato eporediese per il NO sulla riforma costituzionale per la partecipazione dei Comitati locali

+ Miei preferiti
IVREA - Comitato per il No al referendum: buona la prima
Piena soddisfazione del Comitato eporediese per il NO al referendum sulla riforma costituzionale per la partecipazione dei Comitati locali alla serata di coordinamento organizzata presso la sede dell'Anpi di Ivrea e Basso Canavese. L'obiettivo della serata è stato ampiamente raggiunto e superato: coordinare e concentrare le forze, mettere in comune le risorse, per una campagna referendaria tutta in salita, a causa della evidente disparità di visibilità e capacità economica fra le due posizioni.
 
Più di 50 le persone intervenute all'incontro, la sala dell'Anpi, eletta a sede del Comitato di Ivrea era gremita, presenti rappresentanti e attivisti dei Comitati: Valli di Lanzo, Vercelli, Caluso, Chivasso, Cuorgné, Biella, Valle d'Aosta, oltre a rappresentanti di diverse sezioni Anpi, rappresentanti delle associazioni aderenti al Comitato di Ivrea, Anpi in testa, Rifondazione Comunista, Sel, Viviamo Ivrea. Presenti anche rappresentanti del M5S eporediese che non aderisce al Comitato, ma condivide la campagna per il NO, e singoli cittadini e cittadine disponibili a dare il loro contributo alla campagna referendaria.
 
La serata è iniziata con l'introduzione di Marco Bellini, referente del comitato eporediese, sugli scopi della riunione e con la relazione sull'incontro del giorno precedente a Torino del coordinamento dei Comitati della provincia in preparazione dell'assemblea nazionale dei Comitati del 18 settembre a Roma.  Ed è quindi proseguita con la presentazione dei Comitati, iniziative in programma, materiali prodotti, criticità e proposte di coordinamento. Ne è uscito un quadro estremamente ricco di iniziative, contenuti, capacità e passione democratica, al quale ha fatto da contraltare l'estrema difficoltà ad ottenere spazi per le iniziative.
 
Saranno quindi messe in atto iniziative alternative per guadagnare la massima visibilità e la diffusione capillare dei contenuti nefasti della riforma, a partire dall'esposizione delle bandiere del NO ai balconi fino a incontri informativi nei Comuni, anche i più piccoli, senza tralasciare le iniziative più  tradizionali come i banchetti, incontri pubblici, marce stracittadine, spettacoli musicali e teatrali, manifestazioni, con l'obiettivo di avvicinare e coinvolgere quante più persone possibile. «E' stato un incontro molto operativo e concreto - spiegano i promotori - nei prossimi giorni, attendendo la data del referendum, che il governo vergognosamente tarda a definire, verranno comunicate le prossime iniziative cittadine e dell'ampio territorio con l'incontro di ieri sera si è unito con forza e convinzione in nome della difesa della Costituzione nata dalla Resistenza partigiana».
Politica
RIVAROLO - Insulti al sindaco Rostagno per la moschea che non esiste...
RIVAROLO - Insulti al sindaco Rostagno per la moschea che non esiste...
Quella della moschea alla Bicocca rischia di essere una fake news: «Non sono pervenute al Comune manifestazioni di interesse da appartenenti a confessioni religiose per un edificio di culto»
CUORGNE' - Pezzetto, Pieruccini e D'Amato «prof» per un giorno alle medie
CUORGNE
Lezione a scuola sul ruolo e funzionamento di un Comune e sui diritti e doveri di una comunità
CASTELLAMONTE - «Armonicamente Autismo», nuovo service per il Lions Club
CASTELLAMONTE - «Armonicamente Autismo», nuovo service per il Lions Club
La presentazione del progetto è avvenuta il 9 ottobre al ristorante di Castellamonte Tre Re, sede del Lions Club Alto Canavese
CERESOLE REALE - Blocco dei camper: la minoranza chiede lumi al sindaco
CERESOLE REALE - Blocco dei camper: la minoranza chiede lumi al sindaco
Interrogazione sulla rimozione del divieto di circolazione di grandi mezzi nel tratto di strada "lungo lago" di Ceresole Reale
CIRIE' - Posizionati i cartelli che insegnano il «vivere civile»
CIRIE
Sono 25 i cartelli dedicati al decoro urbano e al rispetto degli altri, che verranno presto affissi sul territorio comunale
VOLPIANO - Il Ministero finanzia i lavori per il rio San Giovanni
VOLPIANO - Il Ministero finanzia i lavori per il rio San Giovanni
Approvato un finanziamento a fondo perduto a favore del Comune di Volpiano di 680mila euro per la sistemazione idraulica
IVREA - Le frasi contro gli zingari di Giorgia Povolo diventano un caso nazionale
IVREA - Le frasi contro gli zingari di Giorgia Povolo diventano un caso nazionale
Si continua a discutere del post contro gli zingari pubblicato su Facebook, a gennaio, dall'attuale assessore alle politiche sociali del Comune di Ivrea
CANAVESE - Lavori post maltempo: rimosse le frane a Belmonte e in Valchiusella
CANAVESE - Lavori post maltempo: rimosse le frane a Belmonte e in Valchiusella
I tre servizi di viabilità della Città metropolitana di Torino hanno effettuato molteplici interventi per una cifra complessiva stimata intorno ai 900 mila euro
MAPPANO - Disastro 46: l'Agenzia per la mobilità chiede lumi alla Gtt
MAPPANO - Disastro 46: l
Anche l'Agenzia per la Mobilità Piemontese, dopo i solleciti, ha chiesto conto a Gtt dei disservizi segnalati dai cittadini
IVREA - «Zingari zecche e parassiti»: l'assessore Povolo risponde alle critiche per il suo post
IVREA - «Zingari zecche e parassiti»: l
«Si tratta di parole scritte in un momento di grande rabbia e panico, a seguito di un brutto furto, il primo che io abbia subito». Si giustifica così Giorgia Povolo, assessore alle politiche sociali del Comune di Ivrea
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore