IVREA - Consegnato il poliambulatorio: è costato 15 milioni

| Soddisfatti il direttore generale dell'Asl To4, Lorenzo Ardissone, e l'assessore regionale alla sanità Antonio Saitta

+ Miei preferiti
IVREA - Consegnato il poliambulatorio: è costato 15 milioni
Oggi pomeriggio, mercoledì 30 marzo, si è svolta la consegna ufficiale all’Asl del nuovo Poliambulatorio di Ivrea – struttura da circa 15 milioni di euro che è stata realizzata nell’area “ex Montefibre” – da parte della Società di Committenza Regione Piemonte. «Sono particolarmente soddisfatto – dichiara il Direttore Generale dell’Asl To4, Lorenzo Ardissone – perché si parla di quest’opera dal 2008 e ora è davvero una realtà. Da oggi l’Azienda potrà effettuare gli ultimi interventi necessari per permettere il trasferimento graduale delle strutture operative».
 
«E’ un’opera – aggiunge il dottor Ardissone – che ha una valenza strategica per Ivrea e, più in generale, per tutto il territorio canavesano in termini di maggiore accessibilità e fruibilità dei servizi territoriali, per questo è stata denominata «Poliambulatorio Comunità». Ora i cittadini potranno accedere a un’unica struttura, realizzata secondo i moderni standard edilizi e di sicurezza, per ottenere tutte le prestazioni del percorso necessario per usufruire di visite ed esami specialistici e per richiedere i servizi domiciliari e di assistenza integrativa».
 
Attualmente, infatti, nell’area eporediese i servizi territoriali sono parcellizzati in diverse strutture, alcune delle quali, peraltro, necessiterebbero di importanti interventi di ristrutturazione e ampliamento: il Centro Unificato Prenotazioni (CUP) e il Centro Prelievi si trovano in via Di Vittorio (Casa Molinario), le prestazioni specialistiche ambulatoriali sono erogate presso il Poliambulatorio di corso Nigra e i Servizi Distrettuali presso la sede di via Aldisio. Si tratta, inoltre, di strutture ubicate nel centro cittadino e che, quindi, pongono ulteriori problemi di accessibilità. «Oltre a garantire alla comunità una maggiore facilità di utilizzo dei servizi territoriali – conclude il dottor Ardissone – il nuovo Poliambulatorio permetterà di razionalizzare la spesa nel suo complesso, sia a livello tecnico-strutturale sia a livello gestionale, permettendo di risparmiare risorse che potranno essere più efficacemente utilizzate per investire nella qualità dei servizi offerti ai nostri cittadini».
 
«La consegna del Poliambulatorio di Ivrea da parte di Scr all’Asl To4, avvenuta oggi pomeriggio, è un’altra dimostrazione concreta che la Giunta Chiamparino in questo anno e mezzo di lavoro ha posto le basi per risolvere tante questioni aperte sul territorio piemontese; abbiamo raddrizzato i conti della sanità piemontese senza dimenticare di accelerare o concludere interventi di edilizia sanitaria assai utili per offrire un miglior servizio alle comunità, come nel caso di Ivrea, dove siamo intervenuti per garantire la conclusione dei lavori e la consegna dell’opera».  L’assessore regionale alla Sanità della Regione Piemonte Antonio Saitta commenta con soddisfazione la notizia della consegna del Poliambulatorio di Ivrea, opera attesa da diversi anni. «A Ivrea e nell’eporediese con il Direttore generale Lorenzo Ardissone – aggiunge - Antonio Saitta - abbiamo concordato un piano di assistenza territoriale che vede nell’avvio dell’attività del Poliambulatorio di Ivrea un tassello essenziale».
Politica
VOLPIANO - Comital e Lamalù: c'è la firma sulla Cassa integrazione
VOLPIANO - Comital e Lamalù: c
Dopo il via libera per i 94 della Comital, anche i 28 lavoratori della Lamalù di Volpiano avranno l'integrazione salariale
IVREA - Conferenza sulle Foibe e l'Esodo a cura del centro studi Piemontestoria
IVREA - Conferenza sulle Foibe e l
Un incontro per illustrare i fatti e i retroscena dietro al dramma che ha coinvolto i territori e le popolazioni ai confini orientali italiani
SAN MAURIZIO - Un concorso fotografico per raccontare il paese
SAN MAURIZIO - Un concorso fotografico per raccontare il paese
Iscrizioni entro il 28 febbraio, utilizzando i moduli distribuiti nelle classi della scuola Remmert o scaricabili direttamtente dal sito internet del Comune di San Maurizio
LOCANA - «The Growth Factory»: workshop su creazione d'impresa
LOCANA - «The Growth Factory»: workshop su creazione d
L'obiettivo è quello di mettere a sistema opportunità del territorio e gli aspiranti imprenditori, locali e non, in cerca di spazi
MAPPANO - Online lo sportello unico digitale dell'edilizia
MAPPANO - Online lo sportello unico digitale dell
Tramite il Sue, la documentazione che fino a poco tempo fa si doveva presentare in più copie cartacee presso gli uffici pubblici, potrà essere trasmessa in tutta sicurezza da casa o dall'ufficio
CANAVESANA - La Lega: «Abbassare il costo degli abbonamenti»
CANAVESANA - La Lega: «Abbassare il costo degli abbonamenti»
«La prossima Giunta regionale dovrà affrontare il tema dei prezzi e dei rimborsi per chi usa tutti i giorni la ferrovia»
RIVAROLO ELEZIONI - La Lega abbandona Rostagno: correrà da sola alle prossime amministrative
RIVAROLO ELEZIONI - La Lega abbandona Rostagno: correrà da sola alle prossime amministrative
Cesare Pianasso e Paolo Frijia: «L'esperienza amministrativa con la lista Rostagno è terminata. A Rivarolo la Lega correrà con il proprio simbolo». Da una rosa di quattro-cinque possibili nomi uscirà quello del candidato a sindaco
CASTELLAMONTE - Morgando a Mazza: «Invece di polemizzare mantenga le promesse della campagna elettorale»
CASTELLAMONTE - Morgando a Mazza: «Invece di polemizzare mantenga le promesse della campagna elettorale»
«Considerarsi depositari delle "competenze", quando a mala pena si è superata la scuola dell'obbligo, manifestando fastidio quando altri fanno notare delle mancanze e delle necessità, è un gioco pericoloso» attacca il dirigente scolastico
RIVAROLO - Dall'idea all'impresa: mercoledì 20 presentazione del programma Mip
RIVAROLO - Dall
L'intervento del Mip prevede un supporto di carattere consulenziale, interamente gratuito per chi intende avviare una nuova attività imprenditoriale o di lavoro autonomo
CANAVESE - Incentivi per i medici che vanno nei Comuni montani e rurali
CANAVESE - Incentivi per i medici che vanno nei Comuni montani e rurali
Uncem ha apprezzato l'impegno e le proposte dell'Assessore alla Sanità della Regione Piemonte, Antonio Saitta
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore