IVREA - Divieto di sosta nella Ztl: entra in vigore l'ordinanza

| «L'obiettivo è riportare le piazze e le vie del centro storico ad essere luoghi di aggregazione» dice l'assessore Giovanna Codato

+ Miei preferiti
IVREA - Divieto di sosta nella Ztl: entra in vigore lordinanza
Nella zona Ztl di Ivrea niente più parcheggio selvaggio. Entrano in vigore i nuovi divieti di sosta. «L'obiettivo è riportare le piazze e le vie del centro storico ad essere luoghi di aggregazione e socializzazione, dove passeggiare, fare shopping, incontrarsi e poter trascorrere piacevolmente il proprio tempo libero». Così l’assessore all’Urbanistica, Giovanna Codato, spiega l’entrata in vigore dell’ordinanza che introduce il divieto di sosta nella Ztl di Ivrea. «Si tratta di un provvedimento che nasce con il preciso intento di migliorare la vivibilità di tutta l’area del centro storico, ridando a tali zone il ruolo per cui sono nate».
 
L’introduzione del divieto di sosta riguarderà, in questa prima fase, piazza di Città, piazza Santa Marta, via Corte d’Assise e piazza Ottinetti. La sosta sarà quindi esclusivamente consentita in appositi stalli, tutti i giorni, dal lunedì alla domenica, dalle ore 8:00 alle 20:00, per un tempo massimo consentito di 30 minuti, con obbligo di esposizione di disco orario. Gli stalli saranno presenti in Piazza Vittorio Emanuele: 2 in prossimità della confluenza in Via Palestro e 2 stalli in prossimità della confluenza in Via Arduino.
 
Tali prescrizioni, per le quali sarà apposta apposita cartellonistica, saranno applicate nei confronti di tutti i titolari di autorizzazioni al transito in zona a traffico limitato, a qualunque titolo possedute. «L’entrata in vigore di tale provvedimento – evidenzia Codato – che dopo un primo periodo sarà esteso anche ad altre vie del centro, consentirà di rendere la Ztl più fruibile a beneficio di tutti i cittadini. E sempre a tal fine, durante l’estate, proseguiranno gli interventi volti a dissuadere la sosta selvaggia nelle vie de centro come in via Arduino, per farne apprezzare meglio angoli caratteristici e attività». 
 
«Ricordo – prosegue l’Assessore – come siano oltre 1800 i posti auto gratuiti compresi nella zona tra la Stazione e via Circonvallazione, la grande maggioranza dei quali consente di raggiungere il centro storico in meno di cinque minuti. A questi si devono poi sommare i posti auto con le strisce blu per i quali sono previste numerose forme per facilitare il pagamento o avere riduzioni sui costi, come spiegato in dettaglio sul sito di Ivrea Parcheggi». «Una città più vivibile e più facilmente accessibile: è questo l’obiettivo sul quale, come Amministrazione, stiamo lavorando e da sempre siamo impegnati a realizzare – conclude il sindaco Carlo Della Pepa – l’adozione di tale provvedimento, così come gli importanti investimenti che abbiamo programmato anche nel campo del miglioramento dell’arredo urbano, vanno proprio in tale direzione».
Dove è successo
Politica
IVREA - Storico Carnevale di Ivrea: «utilizzi non autorizzati» del marchio. La Fondazione va all'attacco
IVREA - Storico Carnevale di Ivrea: «utilizzi non autorizzati» del marchio. La Fondazione va all
Logo dello Storico Carnevale utilizzato senza autorizzazione? La Fondazione va all'attacco e annuncia verifiche capillari in città per limitarne l'uso scorretto. E' quanto comunicato oggi, forse in risposta al successo di gadget alternativi
RIVAROLO - Chiara Appendino incontra i sindaci dell'alto Canavese
RIVAROLO - Chiara Appendino incontra i sindaci dell
Incontro a palazzo Lomellini in vista della predisposizione del bilancio di previsione 2017 della Città Metropolitana di Torino
IVREA - Al centro per l'impiego la visita del sottosegretario Bobba
IVREA - Al centro per l
Jobs Act e Garanzia Giovani: un approfondimento sugli effetti concreti di queste politiche sul territorio del Canavese
CUORGNE' - La scommessa da vincere è lo sport come turismo
CUORGNE
Summit in municipio, l'altra sera, tra le associazioni sportive di Cuorgnè e l'assessore regionale Giovanni Maria Ferraris
CANAVESE - Cittadini soddisfatti del proprio territorio: «Ma non è il posto migliore dove vivere»
CANAVESE - Cittadini soddisfatti del proprio territorio: «Ma non è il posto migliore dove vivere»
Un'analisi puntuale del territorio. E' quella che al teatro Giacosa è emersa durante la serata dedicata al futuro del territorio nord-ovest e, in particolare, al futuro del Canavese. Una serata promossa dal quotidiano La Stampa
AGLIE' - In castello il summit delle Pro loco della provincia
AGLIE
Saranno presenti i principali rappresentanti dell’UNPLI Torino e Piemonte
CUORGNE' - Anziana bloccata per la neve: intervengono i carabinieri
CUORGNE
«Purtroppo abbiamo verificato e si tratta di strada privata – spiega l’assessore Silvia Leto - dove il Comune non può intervenire»
IVREA-BORGOFRANCO - Nasce «Pascal» per una mobilità sostenibile
IVREA-BORGOFRANCO - Nasce «Pascal» per una mobilità sostenibile
Nuovo progetto di mobilità sostenibile lanciato dalla Città metropolitana di Torino in partenariato con 16 Comuni, due in Canavese
CASTELLAMONTE - Lavori rinviati a scuola: «Maddio come Pinocchio»
CASTELLAMONTE - Lavori rinviati a scuola: «Maddio come Pinocchio»
Duro affondo della minoranza dopo l'annuncio del rinvio dei lavori per l'ascensore delle elementari alle vacanze di Pasqua
CUORGNE' - Muore l'ex segretario comunale Antonio Berta
CUORGNE
Il cordoglio del sindaco Beppe Pezzetto e di tutta la macchina comunale
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore