IVREA - Divieto di sosta nella Ztl: entra in vigore l'ordinanza

| «L'obiettivo è riportare le piazze e le vie del centro storico ad essere luoghi di aggregazione» dice l'assessore Giovanna Codato

+ Miei preferiti
IVREA - Divieto di sosta nella Ztl: entra in vigore lordinanza
Nella zona Ztl di Ivrea niente più parcheggio selvaggio. Entrano in vigore i nuovi divieti di sosta. «L'obiettivo è riportare le piazze e le vie del centro storico ad essere luoghi di aggregazione e socializzazione, dove passeggiare, fare shopping, incontrarsi e poter trascorrere piacevolmente il proprio tempo libero». Così l’assessore all’Urbanistica, Giovanna Codato, spiega l’entrata in vigore dell’ordinanza che introduce il divieto di sosta nella Ztl di Ivrea. «Si tratta di un provvedimento che nasce con il preciso intento di migliorare la vivibilità di tutta l’area del centro storico, ridando a tali zone il ruolo per cui sono nate».
 
L’introduzione del divieto di sosta riguarderà, in questa prima fase, piazza di Città, piazza Santa Marta, via Corte d’Assise e piazza Ottinetti. La sosta sarà quindi esclusivamente consentita in appositi stalli, tutti i giorni, dal lunedì alla domenica, dalle ore 8:00 alle 20:00, per un tempo massimo consentito di 30 minuti, con obbligo di esposizione di disco orario. Gli stalli saranno presenti in Piazza Vittorio Emanuele: 2 in prossimità della confluenza in Via Palestro e 2 stalli in prossimità della confluenza in Via Arduino.
 
Tali prescrizioni, per le quali sarà apposta apposita cartellonistica, saranno applicate nei confronti di tutti i titolari di autorizzazioni al transito in zona a traffico limitato, a qualunque titolo possedute. «L’entrata in vigore di tale provvedimento – evidenzia Codato – che dopo un primo periodo sarà esteso anche ad altre vie del centro, consentirà di rendere la Ztl più fruibile a beneficio di tutti i cittadini. E sempre a tal fine, durante l’estate, proseguiranno gli interventi volti a dissuadere la sosta selvaggia nelle vie de centro come in via Arduino, per farne apprezzare meglio angoli caratteristici e attività». 
 
«Ricordo – prosegue l’Assessore – come siano oltre 1800 i posti auto gratuiti compresi nella zona tra la Stazione e via Circonvallazione, la grande maggioranza dei quali consente di raggiungere il centro storico in meno di cinque minuti. A questi si devono poi sommare i posti auto con le strisce blu per i quali sono previste numerose forme per facilitare il pagamento o avere riduzioni sui costi, come spiegato in dettaglio sul sito di Ivrea Parcheggi». «Una città più vivibile e più facilmente accessibile: è questo l’obiettivo sul quale, come Amministrazione, stiamo lavorando e da sempre siamo impegnati a realizzare – conclude il sindaco Carlo Della Pepa – l’adozione di tale provvedimento, così come gli importanti investimenti che abbiamo programmato anche nel campo del miglioramento dell’arredo urbano, vanno proprio in tale direzione».
Dove è successo
Politica
RIVAROLO - Elezioni Eaton: vince la Uilm Canavese
RIVAROLO - Elezioni Eaton: vince la Uilm Canavese
La Uilm del Canavese è l’organizzazione più votata in azienda con il 51.56%
FERROVIA CANAVESANA - La Cgil contro Gtt e Regione Piemonte: «Siamo delusi e incazzati»
FERROVIA CANAVESANA - La Cgil contro Gtt e Regione Piemonte: «Siamo delusi e incazzati»
Oggi prima giornata senza treni sulla Rivarolo-Pont Canavese e nessuna soppressione a sorpresa (almeno salvo imprevisti in serata) sulla tratta Rivarolo-Torino Porta Susa. Il sindacato, intanto, se la prende con azienda e Regione
RIVAROLO - La scuola di Argentera intitolata al maestro Caligaris
RIVAROLO - La scuola di Argentera intitolata al maestro Caligaris
A 18 anni dalla prima richiesta, la scuola primaria della frazione ha finalmente un nome, a ricordo di una persona illustre
RIVABANCA - I soci di Alba hanno approvato la fusione con Rivarolo e Rivara: si rafforza la Banca del Canavese
RIVABANCA - I soci di Alba hanno approvato la fusione con Rivarolo e Rivara: si rafforza la Banca del Canavese
Ospite d’eccezione all'assemblea il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani che ha assistito, oltre al via libera alla fusione con RivaBanca, anche al voto favorevole per l'ingresso di Banca d'Alba e del Canavese in Iccrea
ECONOMIA - Lo sviluppo del Canavese (ri)parte da 113 progetti: è il nuovo Piano di Sviluppo. Ora si cercano i soldi
ECONOMIA - Lo sviluppo del Canavese (ri)parte da 113 progetti: è il nuovo Piano di Sviluppo. Ora si cercano i soldi
Il Piano di Sviluppo del Canavese, presentato a Colleretto Giacosa, poggia su cinque assi tematici: Industria e attività produttive, Infrastrutture e trasporti, Formazione e istruzione, Turismo cultura e sport, Sanità e welfare
OZEGNA - Grande festa per l'autonomia del Comune - FOTO
OZEGNA - Grande festa per l
Ricorrenza storica per il Comune che oggi ha celebrato i 70 anni della propria riconquistata autonomia dopo la guerra
PONT CANAVESE - In autunno i lavori per la nuova scuola: il sindaco Coppo difende il progetto - FOTO
PONT CANAVESE - In autunno i lavori per la nuova scuola: il sindaco Coppo difende il progetto - FOTO
Affollata assemblea sul progetto della nuova scuola, venerdì sera, a Pont Canavese. L'opinione pubblica è divisa tra i favorevoli e i contrari alla proposta dell'attuale amministrazione comunale. Costo dei lavori 1,5 milioni di euro
PONT CANAVESE - No alla scuola: «Inutile e costosa: speriamo che il sindaco sia un Rockefeller della finanza»
PONT CANAVESE - No alla scuola: «Inutile e costosa: speriamo che il sindaco sia un Rockefeller della finanza»
Tra gli interventi quello del consigliere di minoranza Walter Portacolone (che anche in consiglio ha sempre esternato le sue perplessità) e dell'ex amministratore Massimo Motto
CASTELLAMONTE - Elezioni: Giovanni Maddio presenta il programma
CASTELLAMONTE - Elezioni: Giovanni Maddio presenta il programma
Giovanni Maddio e tutti i candidati della lista «Per la nostra terra, per la nostra città», hanno presentato il programma elettorale alla Casa della Musica
OZEGNA - Tutto il paese festeggia la rinascita del Comune autonomo
OZEGNA - Tutto il paese festeggia la rinascita del Comune autonomo
Nel 1929 il regime fascista impose a Ozegna, così come ad altri Comuni della zona, di diventare una frazione di Agliè
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore