IVREA - Doni gli organi? C'è scritto anche sulla carta d'identità

| Sarà data la possibilità ai cittadini, al momento del rinnovo del documento, di comunicare il proprio consenso alla donazione

+ Miei preferiti
IVREA - Doni gli organi? Cè scritto anche sulla carta didentità
Sarà presto attivato presso l’Ufficio Anagrafe del Comune di Ivrea, a seguito di quanto approvato con la delibera di giunta 180 del 24 settembre scorso, il nuovo “Servizio di accettazione e di trasmissione delle dichiarazioni di volontà, relative al prelievo di organi e di tessuti, in occasione del rilascio o rinnovo della Carta d'identità”.
 
Il provvedimento è stato adottato sulla scorta della recente direttiva congiunta dei Ministeri della Salute e dell’Interno recante le linee guida per l’applicazione delle norme che regolano la possibilità che la carta d’identità possa contenere il consenso o il diniego alla donazione di organi e tessuti in caso di morte. Contribuire alla diffusione della cultura della donazione consapevole degli organi e dei tessuti è quanto mai doveroso al fine di mettere i cittadini nella condizione di avere le corrette informazioni e la piena conoscenza delle loro effettive possibilità di scelta; il tema dei trapianti ha una assoluta e prioritaria rilevanza sociale e avere adeguate informazioni in merito è fondamentale per aumentare il numero delle donazioni a favore dei tanti pazienti in lista di attesa.
 
Sarà pertanto data la possibilità ai cittadini residenti, al momento del rilascio o rinnovo della Carta d’Identità, di comunicare il proprio consenso o diniego alla donazione e di chiederne eventualmente l’inserimento anche sulla carta d’identità. Il sistema di gestione informatica dell’anagrafe comunale è già abilitato alla gestione di tali dati che, nel rispetto della privacy, saranno trasmessi al Sistema Informativo Trapianti (S.I.T.) ovvero al sistema unico predisposto dal Ministero della Salute, che raccoglie tutte le volontà espresse, consultabile da tutti i centri trapianti, compresi quelli di Coordinamento regionale, al fine di verificare con urgenza e senza limiti di orario la volontà espressa da un potenziale donatore.
 
Il 7 ottobre il personale del settore demografico ha partecipato ad un apposito corso di formazione organizzato e gestito dal Centro Regionale Trapianti; subito dopo saranno attivati i test per la necessaria connessione con il Centro Nazionale Trapianti. Esaurite le dovute verifiche sarà comunicato il giorno di effettiva partenza del servizio.
Politica
IVREA - Raccolta alimenti di CasaPound: «Aiuti solo per gli italiani»
IVREA - Raccolta alimenti di CasaPound: «Aiuti solo per gli italiani»
«Non è una trovata pubblicitaria: dopo le elezioni siamo gli unici ad essere tornati in piazza a difendere gli italiani»
CANAVESE - Operativo il nuovo centro per la salute degli immigrati
CANAVESE - Operativo il nuovo centro per la salute degli immigrati
Il Servizio si rivolge ai cittadini stranieri non in regola e non iscrivibili al Servizio Sanitario Nazionale
TAVAGNASCO - Siglato il «gemellaggio» con Charantonnay
TAVAGNASCO - Siglato il «gemellaggio» con Charantonnay
In piazza del Municipio si è svolta la celebrazione dell'unione tra i due Comuni, con la lettura della Carta del Gemellaggio
IVREA - 80 posti di lavoro a rischio al Cic: incontro in Regione
IVREA - 80 posti di lavoro a rischio al Cic: incontro in Regione
La Regione Piemonte chiederà con urgenza un tavolo al Ministero dello Sviluppo economico per affrontare la situazione
RIVAROLO - Summit dei geometri al Castello Malgrà
RIVAROLO - Summit dei geometri al Castello Malgrà
Snellimento delle procedure burocratiche e velocizzazione delle pratiche. Sono queste le richieste principali che i geometri di Torino e Provincia rivolgono al nuovo governo insediatosi poco più di un mese fa
CANAVESE - 500 mila euro per gli studenti pendolari che partono dai paesi di montagna
CANAVESE - 500 mila euro per gli studenti pendolari che partono dai paesi di montagna
Si tratta di un contributo per l'acquisto degli abbonamenti al trasporto pubblico, per il prossimo anno scolastico, che favorirà la residenzialità nei Comuni posti a oltre 600 metri di altitudine, limitando abbandono e spopolamento
MONTALTO DORA - La Fasti ha ottento il «Bollino per l'Alternanza»
MONTALTO DORA - La Fasti ha ottento il «Bollino per l
Un riconoscimento per le imprese associate a Confindustria che si distinguono per i percorsi di alternanza scuola-lavoro
CUORGNE' - Puliti i canali per evitare guai in caso di nubifragi
CUORGNE
«Sono azioni di prevenzione che rientrano nell’ambito del progetto Cuorgnè più Sicura», dice il sindaco Beppe Pezzetto
LOCANA - Taglio del nastro per la nuova centralina idroelettrica
LOCANA - Taglio del nastro per la nuova centralina idroelettrica
Alla cerimonia il sindaco Giovanni Bruno Mattiet insieme all'onorevole Alessandro Giglio Vigna e alla Senatrice Virginia Tiraboschi
CASTELLAMONTE - L'ex asilo va in malora: è scontro politico - FOTO
CASTELLAMONTE - L
Allarme degrado a Preparetto. Da quando la vecchia gestione ha lasciato la frazione, la struttura è stata abbandonata
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore