IVREA - Gli ipovedenti incontrano il sindaco Della Pepa

| L'Apri-Onlus di Marco Bongi sta cercando dei locali per allestire la sede dell'associazione in Canavese

+ Miei preferiti
IVREA - Gli ipovedenti incontrano il sindaco Della Pepa
Nella mattinata di giovedì 23 aprile una delegazione di Apri-Onlus è stata ufficialmente ricevuta in Municipio dal sindaco di Ivrea Carlo Della Pepa. Erano presenti il presidente Nazionale Marco Bongi, il vice-presidente Ivo Cavallo, il delegato zonale Erik Piovanelli e Lucia Travino in rappresentanza degli utenti del Centro di Riabilitazione Visiva.
 
Il primo cittadino ha ascoltato attentamente le doglianze dei disabili visivi ed ha auspicato un maggiore controllo, da parte dei responsabili dell'Asl To4, circa i servizi sanitari erogati alla categoria. Egli ha inoltre accettato l'impegno di sondare le disponibilità comunali in vista della concessione, anche non esclusiva, di locali idonei affinchè APRI-onlus possa al più presto, con proprie risorse, ripristinare alcune attività di tipo riabilitativo purtroppo carenti sul territorio eporediese.    
 
In tal senso si procederà altresì a verificare l'opportunità di partecipare a bandi di finanziamento pubblici o privati che possano garantire nuovi servizi di eccellenza secondo i desideri di molti disabili visivi. "La nostra presenza in Canavese rimarrà comunque forte" - ha ribadito il presidente APRI-onlus Marco Bongi - quotidianamente ci chiamano persone residenti in zona e molti utenti si stanno purtroppo rivolgendo alla nostra sede di Torino". "Se il sindaco ci darà una mano a trovare una sede" - ha inoltre dichiarato Ivo Cavallo - ci farà davvero un grosso favore e noi glie ne saremo grati. Siamo sicuri che l'amministrazione non ci abbandonerà".
Politica
CANAVESE - Post fascista? La maestra si difende: «La mia era solo una ricerca sociologica»
CANAVESE - Post fascista? La maestra si difende: «La mia era solo una ricerca sociologica»
«Non sono fascista: la mia era una ricerca sociologica per vedere quali potevano essere le reazioni della gente quando si parla di un argomento delicato come il fascismo». Alessandra Pettorruso si difende dopo la segnalazione alla polizia
IVREA - CasaPound offre tutela legale gratis alla maestra di Rivarossa
IVREA - CasaPound offre tutela legale gratis alla maestra di Rivarossa
«Una persona deve essere giudicata per ciò che fa ogni giorno al lavoro e non per le proprie idee espresse su Facebook»
BAIRO - Scatta #TaggailMaiale: sabato giornata ecologica
BAIRO - Scatta #TaggailMaiale: sabato giornata ecologica
Dal Comune: «Chiediamo ai cittadini di vigilare il più possibile sull'abbandono di rifiuti e di segnalare il fenomeno»
CASTELLAMONTE - Maestra si vanta di essere fascista? Il Pd subito all'attacco
CASTELLAMONTE - Maestra si vanta di essere fascista? Il Pd subito all
Una nota contro l’insegnante arriva dal Pd di Castellamonte, città dove la maestra ha effettivamente insegnato per qualche tempo
CANAVESE - Post fascista su Facebook: maestra segnalata alla polizia postale
CANAVESE - Post fascista su Facebook: maestra segnalata alla polizia postale
L'insegnante avrebbe reso pubbliche le proprie preferenze politiche su diversi post che sono stati pubblicati sul profilo Facebook. Profilo che, nei giorni scorsi è stato oscurato. La Regione ha segnalato il caso anche al provveditorato
CANAVESE - Forza Nuova al fianco della maestra segnalata alla polizia postale: «Pronti a difenderla»
CANAVESE - Forza Nuova al fianco della maestra segnalata alla polizia postale: «Pronti a difenderla»
Forza Nuova si schiera al fianco dell'insegnante segnalata alla Polizia Postale dalla Regione dopo alcune frasi inneggianti il fascismo pubblicate su Facebook: «In Piemonte è diventato pericoloso anche solo pensare»
OZEGNA - Bartoli fa sul serio e annuncia l'addio a Teknoservice e Cca
OZEGNA - Bartoli fa sul serio e annuncia l
Il pensiero del sindaco è chiaro e sarà discusso, domani, in consiglio regionale. Il CCA e Teknoservice costano troppo
CASO SMAT - Chiono attacca Rostagno e difende Appendino: «Dal sindaco di Rivarolo lettera menzognera»
CASO SMAT - Chiono attacca Rostagno e difende Appendino: «Dal sindaco di Rivarolo lettera menzognera»
Durissima lettera del sindaco di Busano contro il collega di Rivarolo in merito alla nomina di un ex Asa per la Smat: «Non si è documentato ed esprime giudizi, oltretutto inviando un documento menzognero ai colleghi sindaci»
CASTELLAMONTE - Addio zona blu dal 6 novembre: Mazza conferma
CASTELLAMONTE - Addio zona blu dal 6 novembre: Mazza conferma
Non sarà rinnovato il contratto con la ditta che gestisce i parcheggi a pagamento. Dopo tre anni le strisce torneranno bianche
CASO SMAT - Rostagno ribadisce il suo No alla nomina dell'ex Asa: «La scelta resta inopportuna»
CASO SMAT - Rostagno ribadisce il suo No alla nomina dell
E sulla difesa di Chiono, Rostagno rivela un particolare: «Chiono è stato di Sessa anche il testimone di nozze. Non mi stupisce questa sua difesa d'ufficio». Alla fine la Appendino ha deciso di non recepire il suggerimento di Rostagno
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore