IVREA - Gli ultimi auguri natalizi da sindaco di Carlo Della Pepa

| «Speriamo che, nel corso dell’anno, l'UNESCO riconosca come bene dell'umanità la Città industriale del XX secolo»

+ Miei preferiti
IVREA - Gli ultimi auguri natalizi da sindaco di Carlo Della Pepa
Mancano pochi giorni alle festività natalizie e al nuovo anno e come sempre, consapevolmente o meno, è il momento in cui ognuno di noi traccia un bilancio dei mesi trascorsi. Anche per la Comunità cittadina e per l’Amministrazione è un momento di consuntivo, tanto più ora che ci apprestiamo al rinnovo amministrativo.

Gli interventi di manutenzione straordinaria sugli edifici pubblici, in primis quelli nelle scuole, sugli impianti di illuminazione pubblica, sulle strade e sui marciapiedi, la realizzazione della rotonda di Porta Torino, della pista ciclabile di Corso Massimo D’Azeglio contribuiranno a migliorare la vivibilità nella nostra Città. Il 2018 vedrà anche l’elaborazione della variante strutturale del piano regolatore generale, che vuole rappresentare l’occasione per discutere circa le sfide del futuro cittadino e per accogliere le tante istanze ragionevoli provenienti dai cittadini e dalle associazioni.


Speriamo anche che, nel corso dell’anno, l’UNESCO riconosca come bene dell’umanità “la Città industriale del XX secolo” e che questo rappresenti un’ulteriore occasione di sviluppo economico per la città e per il territorio. Mi auspico che, pur nelle differenti visioni politiche e amministrative, questi patrimoni non siano dispersi ma costituiscano la piattaforma di partenza per nuove sfide e progetti a vantaggio di tutti i cittadini.

Gli auguri che vi rivolgo vogliono essere il modo per manifestare il desiderio che queste prospettive si possano avverare e intervengano cambiamenti positivi rispetto alle difficoltà con cui ci stiamo confrontando. Non auguri formali, ma sinceri e carichi della partecipazione emotiva di chi, per dieci anni, ha toccato con mano le difficoltà, le speranze, le realizzazioni di tanti cittadini, cercando di amministrare e di perseguire il “bene comune”, un concetto astratto ma che, concretamente e fattivamente, si traduce in tante piccole o grandi scelte e decisioni, che hanno come fine quello di accrescere il benessere e il valore della comunità.

Gli anni futuri siano ricchi di lavoro, di bellezza, di cultura, di serenità, di solidarietà coscienti della fatica e della costanza che dovremmo impiegare in questo cammino
.

Carlo Della Pepa - Sindaco della Città di Ivrea
pubblicato sul periodico Ivrea in Comune

Politica
SAN GIUSTO CANAVESE - Libera in marcia per ricordare le vittime innocenti della mafia - FOTO e VIDEO
SAN GIUSTO CANAVESE - Libera in marcia per ricordare le vittime innocenti della mafia - FOTO e VIDEO
Il corteo di Libera è partito alle 15, in direzione del municipio di San Giusto, dalla villa del narcotrafficante Assisi. «La villa del narcotrafficante latitante aspetta ancora che inizi un percorso di restituzione alla collettività»
AGLIE' - Un convegno con gli operatori turistici che scoprono il Canavese
AGLIE
Un'iniziativa realizzata dalla Pro loco con il patrocinio del Comune, Confindustria e Agenzia per lo sviluppo del Canavese
CUORGNE' - I giovani della Lega del Canavese incontrano Riccardo Molinari
CUORGNE
Dalle ore 15.30 saranno presenti anche l'onorevole Alessandro Giglio Vigna e il Senatore Cesare Pianasso
SPARONE - Alla festa del contadino tavola rotonda sul tema «L'agricoltura, la montagna e l'uomo»
SPARONE - Alla festa del contadino tavola rotonda sul tema «L
La Festa del contadino è organizzata dalla Sezione Valli Orco e Soana della Coldiretti con il patrocinio della Città Metropolitana di Torino
BOLLENGO - Il paese è stato uno dei «4000 luoghi del 21 marzo»
BOLLENGO - Il paese è stato uno dei «4000 luoghi del 21 marzo»
Iniziative nelle scuole del paese per la giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie
IVREA - L'Auditorium Mozart è adesso una sala pubblica - FOTO
IVREA - L
La città e tutto il Canavese hanno a disposizione un nuovo spazio di incontro per attività culturali, sociali, di formazione e impresa
SAN MAURIZIO - Partono i lavori del parco giochi di via della Quercia
SAN MAURIZIO - Partono i lavori del parco giochi di via della Quercia
Sarà un parco giochi privo di barriere architettoniche e con i giochi accessibili a tutti, anche ai piccoli con disabilità
VOLPIANO - Un terreno abbandonato diventa il «frutteto comunitario»
VOLPIANO - Un terreno abbandonato diventa il «frutteto comunitario»
Il progetto «I frutti proibiti» del Comune è stato selezionato nell'ambito del bando promosso dalla Compagnia San Paolo
ELEZIONI CANAVESE - Il 26 maggio vanno al voto 77 Comuni per eleggere i nuovi sindaci
ELEZIONI CANAVESE - Il 26 maggio vanno al voto 77 Comuni per eleggere i nuovi sindaci
Maxi tornata elettorale: in quegli stessi Comuni, ovviamente, gli elettori avranno tre schede sulle quali apporre il voto dal momento che domenica 26 maggio si voterà anche per le elezioni Europee e per le regionali del Piemonte
CANAVESE - Ferraris lascia la politica: «Una scelta doverosa»
CANAVESE - Ferraris lascia la politica: «Una scelta doverosa»
«E' maturo il tempo di tornare ad occuparmi delle mie attività professionali e restituire il grande bagaglio acquisito»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore