IVREA - I lavoratori di Comdata su Report di Rai Tre. Risponde la Uil

| La UILTemp Piemonte condivide le ansie e le istanze presentate coraggiosamente in prima persona da alcuni dei dipendenti in tv

+ Miei preferiti
IVREA - I lavoratori di Comdata su Report di Rai Tre. Risponde la Uil
A seguito della messa in onda del servizio sulle condizioni di lavoro in somministrazione (lavoratori dipendenti delle Agenzie per il Lavoro) presso Comdata di Ivrea, trasmesso lunedì 23 ottobre, dalla nota trasmissione televisiva di Rai Tre "Report", la UILTemp Piemonte condivide le ansie e le istanze presentate coraggiosamente in prima persona da alcuni di loro. Precisa l'impegno della categoria nella tutela dei diritti, nel proseguire l'azione, da tempo svolta per costruire una stabilità lavorativa e soprattutto restituire dignità delle condizioni di lavoro, oggi messa a dura prova.

Come si è concretizzata l'azione di rappresentanza della Uiltemp? «Da anni l'azienda Comdata utilizza la somministrazione del lavoro per gestire i cosiddetti "picchi" di lavoro - dichiara la Segretaria Generale della Uiltemp Piemonte, Anna Maria D'Angelo - in questo periodo si è cercato di lavorare con le Agenzie per il Lavoro per costruire una maggiore qualità di condizione all'interno dell'impresa utilizzatrice. Nonostante il nostro impegno unitario, Comdata non ha dato né a noi, né alle aziende fornitrici, una possibilità di confronto sui temi denunciati direttamente dai lavoratori. Lavoratori che siamo stati costretti ad incontrare in assemblea fuori dal plesso aziendale, unico caso in Italia».

La flessibilità e l'andamento del mercato del lavoro globale costringono le aziende a richiedere, per essere competitive, condizioni lavorative "sospinte", come si possono superare questa difficoltà? «Siamo consapevoli che le "regole" del mercato globale  soprattutto nell'ambito dei servizi e della logistica mettono in forte competizione i lavoratori e le condizioni di lavoro, spesso insostenibili, sono una conseguenza dell'organizzazione del lavoro stesso. In questa catena tutti si è sotto ricatto occupazionale: le imprese, le istituzioni e i più vulnerabili, se non esclusi, i lavoratori. Dovremmo cercare risposte normative a livello europeo affinché le multinazionali rispettino le regole. Come ha avuto modo di sostenere il nostro segretario nazionale Carmelo Barbagallo il 60% degli scambi commerciali internazionali è regolamentato da accordi tra Stati che tutelano gli interessi degli investitori privati a scapito di quelli dei lavoratori. Come sindacato europeo, chiediamo che in quelle intese e nei negoziati europei siano codificati diritti esigibili su lavoro, salute, ambiente».

Tornando alla situazione eporediese, che non è rappresentata solo dal caso Comdata, è di questi giorni la notizia della sentenza che ha dato ragione ai lavoratori di Vodafone trasferiti ingiustamente a Milano, come intendete muovervi?
«Rispondo, riprendendo l'ultimo vocabolo, "muoversi", noi siamo il movimento del lavoro organizzato a livello confederale, quindi metteremo tutti a confronto, seduti intorno alla questione che riguarda il settore e non solo. La domanda a cui noi cercheremo di rispondere è: come cambiamo le regole del gioco affinché in questo spazio non prosperino solo i soggetti “forti” - conclude la D'Angelo – ma, tutti gli attori che contribuiscono a costruire il profitto in un'ottica contributiva e redistributiva della ricchezza. Rispondo anche ad una domanda che potrebbe sorgere spontanea, quando? Presto, molto presto». (S.i.)

Dove è successo
Politica
MAPPANO - Trovato un accordo con Caselle per i dipendenti Cim
MAPPANO - Trovato un accordo con Caselle per i dipendenti Cim
«Dopo una lunga trattativa è stato fatto un passo fondamentale che dà inizio ad un percorso di accordi» dice il sindaco Grassi
RIVAROLO - Tumori, è allarme rosso: «La sensazione è che aumentino»
RIVAROLO - Tumori, è allarme rosso: «La sensazione è che aumentino»
Una delegazione di «Non bruciamoci il futuro» ha incontrato il sindaco per chiedere all'Asl To4 dati certi sull'argomento
FRASSINETTO - Vodafone non paga l'affitto per l'antennone telefonico
FRASSINETTO - Vodafone non paga l
Un affitto non pagato e un Comune che, dovesse fare causa, finirebbe per spendere più di quanto dovrebbe incassare...
VOLPIANO - «Conoscere Volpiano», un concorso per le scuole primarie
VOLPIANO - «Conoscere Volpiano», un concorso per le scuole primarie
«Il nostro obiettivo - dice l'assessore Gigliotti - è favorire la conoscenza del territorio, invitando i bambini a scoprire cose»
CANAVESE - Elezioni: Potere al Popolo ha scelto i candidati
CANAVESE - Elezioni: Potere al Popolo ha scelto i candidati
Per il collegio uninominale della Camera di Ivrea è stata scelta, proposta dall'assemblea territoriale, Cadigia Perini
RACCOLTA RIFIUTI IN CANAVESE - I numeri della differenziata Comune per Comune - TUTTI I DATI
RACCOLTA RIFIUTI IN CANAVESE - I numeri della differenziata Comune per Comune - TUTTI I DATI
I dati sulla produzione dei rifiuti urbani e di raccolta differenziata relativi al 2016, approvati il 12 gennaio dalla Regione, presentano una situazione in gran parte simile a quella dell'anno precedente. In Canavese si differenzia di più
RIVAROLO - Mercatino flop: ora si trasloca in corso Indipendenza
RIVAROLO - Mercatino flop: ora si trasloca in corso Indipendenza
Pochi espositori, pochi clienti. Alla fine il mercato a chilometri zero di Campagna Amica è costretto a lasciare piazza Litisetto
IVREA - Assegno di maternità e al nucleo con almeno tre figli minori
IVREA - Assegno di maternità e al nucleo con almeno tre figli minori
Dal primo gennaio è possibile presentare domanda di assegno di maternità e assegno al nucleo con almeno tre figli minori
MAPPANO - Contro la «decrescita infelice» prima iniziativa del Pd
MAPPANO - Contro la «decrescita infelice» prima iniziativa del Pd
Primi bilanci del nuovo Comune nell'assemblea pubblica di giovedì 1 febbraio alle 20.45 all'hotel Stellina di strada Cuorgnè
STRAMBINELLO - Allarme sul Ponte Preti: per ora non rischia il crollo
STRAMBINELLO - Allarme sul Ponte Preti: per ora non rischia il crollo
La Città metropolitana ha comunque previsto di intensificare l'attività di controllo e monitoraggio con dei sensori
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore