IVREA - Il caso Guelpa in consiglio comunale: come finirà?

| Viviamo Ivrea e Lista Civica dei Cittadini chiedono (per la terza volta) l'approvazione del codice etico previsto dalla Carta di Pisa

+ Miei preferiti
IVREA - Il caso Guelpa in consiglio comunale: come finirà?
Lunedì di consiglio comunale a Ivrea dove Francesco Comotto e Alberto Tognoli, in qualità di capogruppo, rispettivamente della lista civica Viviamo Ivrea e della Lista Civica dei Cittadini, chiederanno all'amministrazione (per la terza volta!) l'approvazione della Carta di Pisa, ovvero il Codice Etico per gli amministratori di cui tanto si parlò in campagna elettorale. «Il fatto che una persona condannata per bancarotta sieda nel cda della Fondazione Guelpa è di certo uno dei motivi per cui la Carta non è ad oggi ancora stata firmata. Già ci fu il caso Salvetti, ma forse di minore entità» fanno sapere i promotori della mozione. 
 
La "storia" della carta di Pisa a Ivrea risale al novembre del 2013, quando la maggioranza chiede di procrastinare l'adesione alla Carta di Pisa per approfondire i contenuti del codice proponendo di convocare ad Ivrea uno degli estensori del testo originario. Il 13 febbraio 2014, su invito dell'associazione Libera Ivrea, uno degli estensori della Carta di Pisa, il professor Vannucci, ha dato vita a due incontri dei quali: uno pomeridiano, rivolto soprattutto ai dipendenti, ed uno serale rivolto principalmente agli amministratori. Alla Conferenza dei Capigruppo del 10 marzo gli stessi consiglieri proponenti (Comotto, Tognoli e Blasotta) hanno presentato una mozione con la quale richiedevano nuovamente al Consiglio Comunale, in seguito agli approfondimenti effettuati, di approvare la carta di Pisa. La giunta, in data 13 marzo, ha approvato una versione modificata del testo precedentemente proposto portandolo come testo "emendato" al Consiglio Comunale del 19 marzo 2014 senza che i Consiglieri comunali ne avessero potuto conoscere i contenuti. La delibera di Giunta è stata infatti pubblicata lo stesso giorno del Consiglio Comunale. 
 
Ora Comotto e Tognoli impegnano a sottoscrivere, già durante la seduta di fine anno, il testo della Carta di Pisa integrato con alcune delle modifiche (evidenziate nel testo) apportate dalla Giunta, dopo averle condivise con gli estensori del testo originario, estendendone altresì la sottoscrizione a tutte le persone che rivestono o rivestiranno incarichi pubblici per la Città di Ivrea comprese quelle nominate all'interno di commissioni, fondazioni, enti partecipati o pubblici in genere anche se non elette.
 
Come andrà a finire? Forse la domanda è persin superflua.
Politica
IVREA - «Solo autobus elettrici nella città patrimonio dell'Unesco»
IVREA - «Solo autobus elettrici nella città patrimonio dell
E' la proposta che Cgil, Cisl e Uil hanno presentato ai sindaci di Ivrea e della conurbazione che comprende altri sedici Comuni
CASTELLAMONTE - In piazza con John Mpaliza per i diritti di tutti
CASTELLAMONTE - In piazza con John Mpaliza per i diritti di tutti
«La marcia Restiamo umani è un invito alla pace che si contrappone all'odio e alla paura che stanno impregnando l'Italia»
ALTA VELOCITA' - La Valle d'Aosta promuove la stazione «Porta del Canavese» sulla linea Torino-Milano
ALTA VELOCITA
La Regione Valle d'Aosta ha approvato il programma strategico degli interventi per modernizzare la rete ferroviaria e rendere efficiente il sistema integrato dei trasporti pubblici. Con un importante riferimento al Canavese
CANAVESANA - Fava: «Presto un'ispezione a sorpresa sui treni Gtt»
CANAVESANA - Fava: «Presto un
L'impegno della Regione «per constatare di persona le criticità che sono state sollevate a più riprese dal comitato pendolari»
REGIONE PIEMONTE - Mauro Fava presidente della seconda commissione. Claudio Leone della terza
REGIONE PIEMONTE - Mauro Fava presidente della seconda commissione. Claudio Leone della terza
Incarichi «Made in Canavese» in Regione dove questa mattina sono stati nominati i membri delle commissioni. Andrea Cane, consigliere di Ingria, vicepresidente della quarta Commissione Sanità. Alberto Avetta, Pd, vicepresidente della quinta
CUORGNE' - Festa Hippie di successo ma piovono critiche sul sindaco Pezzetto - FOTO
CUORGNE
Le foto hippie del sindaco non sono piaciute proprio a tutti e sui social non sono mancate le critiche. Tanto che il primo cittadino ha dovuto rispondere alle provocazioni...
RIVAROLO - Rostagno ora prende lo stipendio intero: «Ma lo donerò»
RIVAROLO - Rostagno ora prende lo stipendio intero: «Ma lo donerò»
Dal primo giugno il sindaco di Rivarolo, Alberto Rostagno, incassa l'intera indennità di carica: 2680 euro lordi al mese
CASTELLAMONTE - Nuovo CdA della società di mutuo soccorso di Sant'Anna dei Boschi
CASTELLAMONTE - Nuovo CdA della società di mutuo soccorso di Sant
La partecipazione all'assemblea è stata molto sentita e partecipata dai boscheresi che si sono presentati numerosi alle votazioni
CANAVESE - Pochi soldi ai Comuni che si sono fusi: sindaci raggirati?
CANAVESE - Pochi soldi ai Comuni che si sono fusi: sindaci raggirati?
Tiene banco anche in Canavese la vicenda dei fondi stanziati per i Comuni che si sono fusi in un'unica municipalità
CANAVESE - Due tuffi nel Chiusella e nell'Orco con Legambiente
CANAVESE - Due tuffi nel Chiusella e nell
Torna il Big Jump, la campagna europea promossa da European Rivers Network per sensibilizzare sulla qualità delle acque
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore