IVREA - Il Cic diventa privato: salvi 116 posti di lavoro

| L’offerta presentata dalla «Csp Spa» è conforme. L'azienda si farà carico del ripianamento dei debiti e dei lavoratori

+ Miei preferiti
IVREA - Il Cic diventa privato: salvi 116 posti di lavoro
Si avvia alla conclusione la complessa vicenda del Cic, il Consorzio Informatico del Canavese. Nell’assemblea dei soci di ieri, si è preso atto della conformità al bando dell’offerta presentata dalla ditta «Csp Spa» che si farà carico del ripianamento dei debiti, garantendo la continuità dei servizi e il mantenimento dell’attuale livello occupazionale per i prossimi tre anni. A seguito dell’offerta economica presentata da Csp, l’Asl To4 con il consenso dei soci ha potuto procedere all’aggiudicazione definitiva dei servizi. Nei prossimi giorni si procederà, quindi, alla formalizzazione del contratto di cessione delle quote e alla convocazione entro la fine dell’anno dell’assemblea con il nuovo socio. Il Cic potrà così uscire dalla procedura di concordato preventivo che era stata avanzata da commissario liquidatore Giuseppe Inzirillo e tornare all’ordinaria gestione amministrativa. 
 
«L’Amministrazione esprime un ringraziamento particolare, prima di tutto, ai dipendenti del Cic che in questi anni di grande difficoltà hanno sempre dimostrato un alto senso di responsabilità ed estrema professionalità nello svolgimento delle mansioni e attività - fanno sapere dal comune di Ivrea - fFondamentale, per la risoluzione positiva della vicenda, è stato l’apporto dell’Asl To4, in primis nelle figure del direttore generale Lorenzo Ardissone e del direttore amministrativo Ada Chiadò, così come del presidente della commissione di asta pubblica Ugo Pellegrinetti e di tutta la struttura tecnica che si è adoperata nello svolgimento del delicato compito di stazione appaltante. Parimenti, un ringraziamento, va alla Regione Piemonte e in particolare al presidente del Csi Piemonte, Riccardo Rossotto, così come riteniamo che il prezioso lavoro svolto di Giuseppe Inzirillo sia stato determinante per la positiva soluzione della crisi».
 
A partire dal 2016 il Consorzio per l’informatizzazione del Canavese sarà a tutti gli effetti un soggetto privato che opererà sul territorio con le competenze e il know how che ne hanno contraddistinto in questi anni l’attività e che sono stati elementi fondamentali nella valutazioni compiute dalla nuova proprietà. «Ci preme evidenziare che a carico degli enti pubblici soci del Cic, così come per i cittadini eporediesi, non deriveranno oneri per il ripianamento delle perdite sofferte dal Consorzio negli anni passati, conseguenti sia ad un calo delle commesse che alle difficoltà di carattere normativo, amministrativo e finanziario incontrate da alcuni soci».
 
Sono 116 i posti di lavoro salvati dall'operazione.
Dove è successo
Politica
CASTELLAMONTE - Addio zona blu dal 6 novembre: Mazza conferma
CASTELLAMONTE - Addio zona blu dal 6 novembre: Mazza conferma
Non sarà rinnovato il contratto con la ditta che gestisce i parcheggi a pagamento. Dopo tre anni le strisce torneranno bianche
CASO SMAT - Rostagno ribadisce il suo No alla nomina dell'ex Asa: «La scelta resta inopportuna»
CASO SMAT - Rostagno ribadisce il suo No alla nomina dell
E sulla difesa di Chiono, Rostagno rivela un particolare: «Chiono è stato di Sessa anche il testimone di nozze. Non mi stupisce questa sua difesa d'ufficio». Alla fine la Appendino ha deciso di non recepire il suggerimento di Rostagno
CASO SMAT - Chiono attacca Rostagno e difende Appendino: «Dal sindaco di Rivarolo lettera menzognera»
CASO SMAT - Chiono attacca Rostagno e difende Appendino: «Dal sindaco di Rivarolo lettera menzognera»
Durissima lettera del sindaco di Busano contro il collega di Rivarolo in merito alla nomina di un ex Asa per la Smat: «Non si è documentato ed esprime giudizi, oltretutto inviando un documento menzognero ai colleghi sindaci»
IVREA - La biblioteca è senza il certificato prevenzione incendi
IVREA - La biblioteca è senza il certificato prevenzione incendi
Una carenza gravissima che è oggetto della mozione presentata dai consiglieri comunali Francesco Comotto e Alberto Tognoli
CASO SMAT - La Appendino tira dritto e conferma la nomina dell'ex Asa per il consiglio di amministrazione
CASO SMAT - La Appendino tira dritto e conferma la nomina dell
Per ora la lettera del sindaco di Rivarolo Canavese non ha sortito effetti: nella nuova terna presentata dal Comune di Torino c'è ancora il nome di Fabio Sessa. Nome che ha sollecitato la reazione dei sindaci canavesani
CUORGNE' - Successo per le feste nelle frazioni: Pezzetto ringrazia i volontari
CUORGNE
«Mi sembra il minimo ringraziare tutti quei volontari che in modo gratuito si sono prestati in questo mese di luglio per animare le rispettive frazioni»
CANAVESE - La Appendino propone un ex Asa per la Smat: Rostagno guida la protesta dei sindaci
CANAVESE - La Appendino propone un ex Asa per la Smat: Rostagno guida la protesta dei sindaci
Sul nome di Fabio Sessa, indicato dal sindaco di Torino, Chiara Appendino, per il nuovo vertice della Smat, scoppia la rivolta dei sindaci dell'alto Canavese. Pronto il voto contrario se Torino non cambierà il candidato
CASTELLAMONTE - La Mostra della Ceramica si fa: dal 9 al 24 settembre
CASTELLAMONTE - La Mostra della Ceramica si fa: dal 9 al 24 settembre
Il sindaco Pasquale Mazza garantisce: «Stiamo già lavorando per dare la giusta continuità alle nostre tradizioni»
MONTALENGHE - Grosso accende la nuova luce del centro storico
MONTALENGHE - Grosso accende la nuova luce del centro storico
Il Comune di Montalenghe annuncia l'inizio del primo lotto di ammodernamento dell'illuminazione pubblica del centro paese
IVREA - Anpi in piazza: «La città è stata e sarà sempre antifascista»
IVREA - Anpi in piazza: «La città è stata e sarà sempre antifascista»
Dopo l'atto vandalico contro uno dei simboli della Resistenza in città la pronta reazione dell'Anpi e delle istituzioni locali
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore