IVREA - L'Expo di Milano un'occasione per il Canavese

| L'assessore regionale Antonella Parigi promuove il territorio in vista della presenza del Piemonte alla Fiera

+ Miei preferiti
IVREA - LExpo di Milano unoccasione per il Canavese
Venerdì si è tenuta in Confindustria Canavese una giornata di confronto con Antonella Parigi (assessore alla cultura e turismo della Regione Piemonte) con l’obiettivo di prendere in esame un tema rilevante per lo sviluppo del nostro territorio, il turismo e in particolare Expo 2015. Confindustria Canavese, congiuntamente all’onorevole Francesca Bonomo (Pd), ha voluto riunire le rappresentanze economiche del territorio e il tavolo di lavoro permanente sul turismo con l’obiettivo di fare sistema. L’incontro è stato incentrato sul ruolo della Regione Piemonte dentro e fuori Expo 2015; si è parlato delle opportunità offerte al Canavese presso Expo e anche dei collegamenti, nel periodo dell’Esposizione, con Torino Città Metropolitana.
 
L’assessore Antonella Parigi ha spiegato che la Regione sarà presente nel Padiglione Italia in occasione di tre distinte iniziative e per cinque settimane nel Padiglione della Cina, oltre che nel padiglione della Santa Sede, con riferimento al turismo religioso, e nel Padiglione del Vino dove, grazie a speciali dispenser e con la guida di sommelier, durante i sei mesi di esposizione si potranno degustare in ogni momento 1400 vini e distillati rappresentativi di tutte le regioni italiane. Per quanto riguarda il Canavese, la Regione ha ribadito il pieno sostegno al territorio garantendo la messa in atto di azioni specifiche che consentano sia di attirare in Canavese buoni flussi turistici provenienti dall’Expo sia di portare le bellezze del nostro territorio a conoscenza dei visitatori dell’evento. 
 
L’assessore ha evidenziato la necessità, data la scarsità delle risorse disponibili, di riuscire a convogliare le energie su pochi ma significativi progetti. La Regione Piemonte per il Canavese ha così individuato tre principali assi di intervento che mettono in risalto alcune attrattive della nostra area e che rappresentano una risorsa importante per l’economia del territorio: tali assi riguardano il turismo naturalistico (o green), il turismo devozionale (che è strettamente collegato all’Ostensione della Sacra Sindone e al Bicentenario di San Giovanni Bosco, ma che si può estendere in qualche misura a chiese ed edifici religiosi anche del nostro territorio) e il turismo derivante dai festival di cultura giovanile.
 
«E’ stato molto bello vedere seduti insieme allo stesso tavolo tutti gli enti portatori di interessi di area vasta e le rappresentanze che si occupano di turismo in Canavese” – ha dichiarato in conclusione Fabrizio Gea, presidente di Confindustria Canavese – per fare in modo che il turismo possa essere sempre più driver portatore di lavoro e di ricchezza nel nostro territorio, bisogna che il Canavese parli e agisca con una voce sola, trasmettendo una chiave di lettura unitaria. Per tale ragione abbiamo ritenuto essenziale organizzare questo incontro, una delle tappe di sviluppo di un programma teso a un vero e proprio piano di valorizzazione turistica del territorio”.
Politica
RIVAROLO - La Lega Nord difende a spada tratta Rostagno
RIVAROLO - La Lega Nord difende a spada tratta Rostagno
Il carroccio scende in campo per difendere l'attuale amministrazione, segnando un definitivo strappo con il passato
CASTELLAMONTE - Allarme ambientale alla discarica di Vespia: ora tocca alla prefettura di Torino
CASTELLAMONTE - Allarme ambientale alla discarica di Vespia: ora tocca alla prefettura di Torino
L'amministrazione comunale di Castellamonte ha chiesto al prefetto l'apertura di un tavolo tecnico urgente per capire cosa succederà, adesso, all'enorme montagna di spazzatura tra le frazioni di Campo, Muriaglio e Preparetto
IVREA - «Rifugiati e accoglienza: le paure degli uni e degli altri»
IVREA - «Rifugiati e accoglienza: le paure degli uni e degli altri»
Alessandra Morelli, Delegata dell'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati, incontrerà gli studenti del Gramsci
CASELLE - Bilancio economico da record per l'aeroporto Pertini
CASELLE - Bilancio economico da record per l
Il fatturato di Sagat, al netto dei contributi, ammonta a 56 milioni di euro, in crescita del +16,6% rispetto all'anno precedente
CASTELLAMONTE - Paura per la discarica. Mazza: «Va chiusa subito»
CASTELLAMONTE - Paura per la discarica. Mazza: «Va chiusa subito»
Diventa una questione politica la gestione della discarica di Vespia dopo l'allarme lanciato ieri dai residenti della zona
CANAVESE - I circoli del Pd tentano la via della partecipazione
CANAVESE - I circoli del Pd tentano la via della partecipazione
Venerdì il Partito Democratico presenta un'iniziativa unica in Italia, lanciata dai circoli del PD del Canavese e del Chivassese
BOLLENGO - Nelle scuole il ricordo delle vittime innocenti della mafia
BOLLENGO - Nelle scuole il ricordo delle vittime innocenti della mafia
Il paese è stato uno dei "4000 luoghi del 21 marzo" grazie all'invito di Lucia Grillo e Laura Rocchietta di Libera Ivrea
RIVARA - Incontri del Gal per chi vuole mettersi in proprio
RIVARA - Incontri del Gal per chi vuole mettersi in proprio
In vista della ripresa del servizio offerto dal Programma Mip-Mettersi in proprio
CUORGNE' - Genitori a pranzo con i figli nella mensa scolastica
CUORGNE
E' l'iniziativa promossa dal Comune anche per dare modo ai genitori di verificare personalmente la qualità del servizio
RIVAROLO - Nuova manifestazione delle Sentinelle in piedi
RIVAROLO - Nuova manifestazione delle Sentinelle in piedi
Tra i manifestanti anche il sindaco di Favria, Serafino Ferrino, già noto anche per le sue posizioni contro le unioni civili
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore