IVREA - L'Uici chiede più collaborazione all'amministrazione

| L'Unione Ciechi da cinque anni gestisce il Centro di Riabilitazione Visiva con diversi professionisti e strumenti per la riabilitazione

+ Miei preferiti
IVREA - LUici chiede più collaborazione allamministrazione
Un dialogo costruttivo con l’amministrazione comunale di Ivrea, «per dare il nostro contributo alla vita della città e per promuovere la cultura dell’inclusione». Lo chiedono i rappresentanti dell’UICI (Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti), associazione impegnata a fianco delle persone con disabilità visiva. Da cinque anni, su mandato dell’Asl Torino 4, l’UICI gestisce il Centro di Riabilitazione Visiva (Crv) di via Jervis 9. Si tratta di un punto di eccellenza, dove le persone cieche e ipovedenti incontrano professionisti altamente qualificati e preziosi strumenti per la riabilitazione. Quotidianamente, il Crv eporediese offre un sostegno che spazia dall’informatica all’autonomia personale, dalla consulenza psicologica allo sportello pensionistico, senza trascurare le proposte culturali e i momenti aggregativi.  

«E’ alla luce di questa esperienza che vorremmo costruire un rapporto di collaborazione con l’amministrazione cittadina – spiega il presidente UICI Torino, Giovanni Laiolo. – Conosciamo e comprendiamo la situazione non semplice in cui si trovano, in questo momento, tantissimi Comuni italiani come Ivrea. D’altra parte riteniamo sia nostro dovere stimolare le istituzioni perché dedichino attenzione alle esigenze delle persone con disabilità e, in generale, alla realtà di chi è più fragile». 
 
«Ci stanno a cuore, ad esempio, alcuni ausili per la mobilità, dai semafori sonori alle pavimentazioni tattili. Non pretendiamo grandi interventi – sottolinea Laiolo - ma qualche accorgimento per l’accessibilità urbana sicuramente renderebbe un po’ più semplice la vita di chi non vede. E permetterebbe ai disabili visivi che si muovono in città di sentirsi più sicuri». 
 
Non solo: «La nostra associazione è attiva su tantissimi fronti» prosegue il presidente UICI Torino «Un dialogo più costruttivo con l’amministrazione comunale aiuterebbe noi a promuovere la cultura dell’inclusione e gli Eporediesi (tutti, non solo i cittadini con disabilità) a scoprire che dietro ai limiti oggettivi possono nascondersi insospettabili risorse». Più volte, nei mesi scorsi, l’associazione aveva rivolto appelli al sindaco Stefano Sertoli (in carica da giugno 2018) e alla Giunta. Tutti inascoltati. «Da parte nostra nessuna polemica» conclude Laiolo. «Speriamo, però, di poter essere presto ricevuti inComune, perché i temi da trattare sarebbero tanti». (F.b.)
Politica
CUORGNE' - Iniziativa per l'ambiente degli scout «Zanne Lucenti»
CUORGNE
«Una bella iniziativa di sensibilizzazione all'ambiente che hanno organizzato sabato per le vie della città» dice il sindaco
MAPPANO - Gtt propone la linea 26 per raggiungere Torino Stura
MAPPANO - Gtt propone la linea 26 per raggiungere Torino Stura
«Nel piano di Gtt - dice il sindaco Grassi - non è ancora previsto il collegamento di Mappano con Borgaro e Caselle»
IVREA - CasaPound intitola una via ai martiri delle foibe
IVREA - CasaPound intitola una via ai martiri delle foibe
«Fino ad oggi nessuno spazio pubblico è stato dedicato ai martiri italiani trucidati per ordine del Maresciallo Tito»
PONT-RIVAROLO - La Regione conferma i soldi per l'elettrificazione
PONT-RIVAROLO - La Regione conferma i soldi per l
Passo avanti per l'elettrificazione della linea ferroviaria dopo la riunione della Commissione regionale Trasporti
IVREA - Trasporti green: per Avetta il Canavese può essere un modello
IVREA - Trasporti green: per Avetta il Canavese può essere un modello
Gli assessori regionali Marnati e Gabusi hanno annunciato 70 milioni di investimenti per l'acquisto di circa 220 bus elettrici
VALPERGA - Petizione per salvare il posto alle lavoratrici dell'Asilo
VALPERGA - Petizione per salvare il posto alle lavoratrici dell
E' stata lanciata sul web dall'ex sindaco Davide Brunasso per sensibilizzare l'amministrazione comunale e la diocesi di Torino
CASTELLAMONTE - Teleriscaldamento a singhiozzo: arriva un'altra caldaia a metano per garantire calore a tutti gli utenti
CASTELLAMONTE - Teleriscaldamento a singhiozzo: arriva un
L'incontro al Martinetti, sostenuto anche dall'amministrazione comunale è servito per fare il punto della situazione. Una cinquantina i castellamontesi presenti in sala che hanno chiesto ad Eurotec forti sconti nelle bollette
IVREA - Autobus elettrici: la Regione ha detto «Si». Ne servono venti per far funzionare la conurbazione eporediese
IVREA - Autobus elettrici: la Regione ha detto «Si». Ne servono venti per far funzionare la conurbazione eporediese
Il parco autobus circolante sul servizio urbano di Ivrea è tra i più vecchi in Piemonte. Infatti l'età media dei pullman è pari a 18,5 anni. Per questo i sindacati hanno proposto di rinnovare il parco mezzi con soli autobus elettrici
IVREA - L'istituto Giovanni Cena vara il progetto «Plastic Free»
IVREA - L
Prevede interventi ed azioni per sensibilizzare gli studenti sui temi ambientali, incrementando la raccolta differenziata
VOLPIANO - Agevolazioni per chi investe nel commercio locale
VOLPIANO - Agevolazioni per chi investe nel commercio locale
Scade il 28 febbraio, salvo eventuali proroghe, il termine per la presentazione delle domande per l'ottenimento di agevolazioni
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore