IVREA - La biblioteca è senza il certificato prevenzione incendi

| Una carenza gravissima che è oggetto della mozione presentata dai consiglieri comunali Francesco Comotto e Alberto Tognoli

+ Miei preferiti
IVREA - La biblioteca è senza il certificato prevenzione incendi
Viviamo Ivrea all'attacco sulla biblioteca civica: «C’è voluto un mese giusto, dal 13 giugno al 13 luglio, per ottenere la risposta ad una domanda semplice semplice: “Esiste il Certificato di Prevenzione Incendi della Biblioteca civica?”. Se poi si considera il tenore della risposta: “In riscontro alla richiesta le comunico che il certificato prevenzione incendi della Biblioteca comunale non risulta essere definito” viene da chiedersi a cosa sia servito far trascorrere tutto quel tempo quando già il giorno dopo la richiesta, gli uffici avrebbero potuto tranquillamente evidenziare l’ennesima mancanza di documentazione obbligatoria». 
 
Una carenza gravissima che è oggetto della mozione urgente presentata dai consiglieri Comunali Francesco Comotto (ViviamoIvrea) e Alberto Tognoli (Lista dei Cittadini). Come si legge nel testo del documento, la risposta degli uffici sembra una beffa, in quanto «Nei Consigli Comunali del 1 giugno 2016 e 31 marzo 2017, in sede di approvazione del Bilancio preventivo, sono stati approvati appositi emendamenti al DUP inserendo nella sezione operativa il seguente paragrafo: “La Missione ha altresì per oggetto il completamento, l’aggiornamento e la verifica della conformità complessiva degli edifici pubblici e la formazione di un archivio dei medesimi che possa essere utilizzato anche al fine del contenimento dei costi manutentivi”». E, come se tutto questo non bastasse, nel Consiglio Comunale del 15 maggio scorso è stata approvata all’unanimità una mozione dal titolo “Sicurezza negli edifici pubblici”.
 
«Questo tema – aggiunge Comotto - l’abbiamo affrontato più volte come nel giugno del 2015, quando in una Commissione Assetto del Territorio, da noi esplicitamente richiesta per avere un quadro complessivo sul tema, ci sono state consegnate delle tabelle, per le sole scuole pubbliche, che già evidenziavano l’assenza o la carenza di documentazione riguardo svariate casistiche: dalla mancanza del certificato di agibilità di alcuni edifici a quella dei certificati di collaudo statico; dalla mancanza delle certificazioni degli impianti elettrico, idrico-sanitario, antincendio a quella della denuncia di messa a terra dell’impianto elettrico».
 
L’esito di quell’incontro fu assolutamente insoddisfacente e, di conseguenza, tre consiglieri comunali (tra i quali Comotto) sottoscrissero una lettera con la quale esprimevano già allora: «La profonda preoccupazione per una situazione che non può venire sottovalutata o sottaciuta, ma affrontata senza indugio … assumendo immediatamente le iniziative necessarie a dare risposte certe ai cittadini … e dando vita a un piano pluriennale di interventi manutentivi finalizzato prioritariamente alle messa in sicurezza degli edifici comunali».
Dove è successo
Politica
VOLPIANO - Comital addio: il sindaco chiede intervento del governo
VOLPIANO - Comital addio: il sindaco chiede intervento del governo
«A fine mese incontro governativo tra Italia e Francia su varie questioni e noi chiediamo che venga inserito anche questo tema»
IVREA - Il Risveglio Popolare cambia direttore: arriva Zorzi
IVREA - Il Risveglio Popolare cambia direttore: arriva Zorzi
Il primo numero del giornale della diocesi di Ivrea che uscirà dopo la pausa estiva sarà firmato da Carlo Maria Zorzi
CASTELLAMONTE - Un richiedente asilo pulisce il rio San Pietro
CASTELLAMONTE - Un richiedente asilo pulisce il rio San Pietro
Una manutenzione necessaria dal momento che, in caso di maltempo, il rio San Pietro è solito creare ampi problemi
ADDIO TEKNOSERVICE - Si spacca il fronte dei sindaci dopo la decisione di Pertusio bocciata dal Tar
ADDIO TEKNOSERVICE - Si spacca il fronte dei sindaci dopo la decisione di Pertusio bocciata dal Tar
Inevitabile: la forzatura del sindaco di Pertusio, Antonio Cresto, che ha abbandonato Teknoservice perchè troppo costosa, inizia a incrinare i rapporti tra i sindaci. Che, va detto, sulla questione rifiuti sono "caldi" ormai da anni...
IVREA - Campo «nazional-rivoluzionario»: pronto esposto in procura
IVREA - Campo «nazional-rivoluzionario»: pronto esposto in procura
Fa discutere il campo «nazional-rivoluzionario» di Ivrea promosso lo scorso weekend dal gruppo di destra Rebel-Firm
CASTELLAMONTE - Ricorso contro il Comune per i soldi della Cresto
CASTELLAMONTE - Ricorso contro il Comune per i soldi della Cresto
Non si è ancora conclusa la vicenda dei 500 mila euro destinati ai lavori di ristrutturazione della scuola media Cresto
CANAVESE - «I soldi del pedaggio autostradale restino ai Comuni montani»: la proposta dell'Uncem Piemonte
CANAVESE - «I soldi del pedaggio autostradale restino ai Comuni montani»: la proposta dell
L'aumento del gettito del pedaggio delle autostrade ancora una volta finisce per ignorare e penalizzare il territorio, i pendolari e i flussi turistici. L’Uncem rilancia la sfida ai concessionari delle autostrade
MAPPANO - Il sindaco Grassi si difende e attacca gli altri Comuni
MAPPANO - Il sindaco Grassi si difende e attacca gli altri Comuni
Il neo-sindaco Francesco Grassi si difende e dopo le critiche piovute un po' da tutte le parti sulla gestione di palazzo civico
VOLPIANO - Striscione dei lavoratori Comital sul municipio - FOTO
VOLPIANO - Striscione dei lavoratori Comital sul municipio - FOTO
La storica azienda, la scorsa settimana, dopo mesi di discussione, ha deciso di chiudere l'attività. 138 dipendenti a casa...
PERTUSIO - Decreto del Tar contro il Comune: «Per ora non può lasciare Teknoservice»
PERTUSIO - Decreto del Tar contro il Comune: «Per ora non può lasciare Teknoservice»
Bocciato il divorzio del sindaco Antonio Cresto dall'azienda di Piossasco che da oggi torna a raccogliere la spazzatura anche nel piccolo centro dell'alto Canavese. La Teknoservice ha presentato un ricorso urgente
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore