IVREA - La candidatura Unesco protagonista al Salone del Libro di Torino

| Da giovedì 10 a lunedi 14 maggio al Salone del Libro la Città Metropolitana condividerà lo spazio istituzionale con la Città di Torino

+ Miei preferiti
IVREA - La candidatura Unesco protagonista al Salone del Libro di Torino
Da giovedì 10 a lunedì 14 maggio al Salone del Libro la Città Metropolitana di Torino condividerà lo spazio istituzionale con la Città di Torino, nell’ambito di un progetto comune di presentazione al pubblico dei progetti di sviluppo sociale e culturale del capoluogo e dell’intero territorio metropolitano. Nello spazio dibattiti all’interno dello stand nell’arco dei cinque giorni di apertura del Salone, la Città Metropolitana proporrà cinque momenti di incontro, uno per giorno, esaminando altrettanti casi di buone pratiche, tutte collegate da uno stesso fil rouge: la valorizzazione del patrimonio e delle realtà territoriali.

Si parlerà quindi della candidatura Unesco per la Città di Ivrea e per il complesso delle architetture olivettiane (giovedì 10 maggio alle 14), dei casi di successo del progetto MIP-Mettersi in proprio (venerdì 11 alle 16), della valorizzazione delle radici storiche culturali dei territori montani e pedemontani dove si parlano l’Occitano e il Francoprovenzale (sabato 12 alle 16) e del concorso nazionale e internazionale “Comuni Fioriti” come occasione di promozione turistica e di sviluppo sostenibile (domenica 13 maggio alle 16). L’ultimo appuntamento, lunedì 14 alle 11 sarà quello dedicato alla valorizzazione del patrimonio custodito nelle biblioteche storiche di Torino, a cominciare da quella di Palazzo Cisterna intitolata a Giuseppe Grosso.

Gli appuntamenti nel dettaglio

- giovedì 10 maggio alle 14, “ Ivrea, il futuro nasce da un grande passato. Il percorso della candidatura Unesco”. Intervengono: Anna Merlin (Consigliera metropolitana delegata agli Affari istituzionali, affari e servizi generali, gare e contratti, comunicazione istituzionale, turismo, relazioni e progetti europei ed internazionali), Beniamino de Liguori Carino (segretario generale della Fondazione Adriano Olivetti), Carlo Della Pepa (Sindaco di Ivrea), Renato Lavarini (coordinatore del progetto di candidatura di Ivrea città industriale del ventesimo secolo a patrimonio mondiale Unesco)

- venerdì 11 maggio alle 16 “Progetti di poesia, progetti d'impresa. Il supporto della Città metropolitana per lo sviluppo di imprese attraverso il servizio MIP-Mettersi in Proprio”. Intervengono: Dimitri De Vita (Consigliere metropolitano delegato allo Sviluppo montano, pianificazione strategica, sviluppo economico, attività produttive, trasporti), Marta Giavarini (tutor di Soges spa), Alessandra Racca (imprenditrice), Tessa Zaramella (funzionaria Città metropolitana)

- sabato 12 maggio alle 16 “Lingue madri, dal passato al futuro. La valorizzazione delle radici storiche culturali del territorio montano”. Intervengono: Silvia Cossu (Consigliera metropolitana delegata a Diritti sociali e parità, welfare, minoranze linguistiche, rapporti con il territorio), Giacomo Lombardo (Chambra d’Oc) e i “Blu l'azard”, che presentano il “Bal poètic”, uno spettacolo che coniuga danze e poesia sulle note di brani ispirati a poeti e grandi pensatori di epoche e culture diverse.

- domenica 13 maggio alle 16 “Comuni fioriti. Dal territorio metropolitano occasioni concrete di sviluppo sostenibile e di promozione”. Intervengono: Marco Marocco (Vicesindaco metropolitano delegato ad Ambiente e vigilanza ambientale, risorse idriche e qualità dell’aria, tutela fauna e flora, parchi e aree protette), Danilo Breusa (Sindaco di Pomaretto), Marco Bussone (Vicepresidente Uncem Piemonte), Igor De Santis (Sindaco di Ingria), Renzo Marconi (Presidente Asproflor)

- lunedì 14 maggio alle 11 “Il futuro delle biblioteche storiche a Torino e in Piemonte. Le buone pratiche per la valorizzazione di un patrimonio prezioso”. Intervengono: Barbara Azzarà (Consigliera metropolitana delegata ad Istruzione, orientamento e formazione professionale, sistema educativo, rete scolastica e infanzia, politiche giovanili, biblioteca storica), Elena Borgi (responsabile biblioteca Accademia delle Scienze di Torino), Eugenio Pintore (dirigente settore Promozione beni librari ed archivistici della Regione Piemonte).

Politica
SAN GIUSTO - La villa di Assisi andrà alla Città metropolitana
SAN GIUSTO - La villa di Assisi andrà alla Città metropolitana
Lo ha fatto sapere il Ministero dell'Interno, con una nota, dopo l'appello arrivato direttamente da San Giusto tramite Libera
SALASSA - E' iniziato il mandato del sindaco Roberta Bianchetta
SALASSA - E
La giovane sindaca, 27 anni, ha giurato sulla Costituzione nel corso del primo consiglio che ha visto l'insediamento della giunta
ROMANO - Spazzatura abbandonata fuori dai cassonetti - FOTO
ROMANO - Spazzatura abbandonata fuori dai cassonetti - FOTO
Alcuni lettori ci hanno scritto inviando via whatsapp un'ampia carrellata di foto che confermano una situazione ben poco felice
FERROVIA CANAVESANA - Treni tagliati tra Rivarolo e Pont: Pianasso, Fava e Pezzetto rispondono alle polemiche
FERROVIA CANAVESANA - Treni tagliati tra Rivarolo e Pont: Pianasso, Fava e Pezzetto rispondono alle polemiche
L'onorevole Bonomo del Pd ha diffuso ieri una nota stigmatizzando la cancellazione, in vigore durante i mesi estivi, dei treni della linea Rivarolo-Pont. La nota ha scatenato l'ira della Lega e una presa di posizione del sindaco di Cuorgnè
CHIAVERANO - Ai volontari della Serra il premio di Legambiente
CHIAVERANO - Ai volontari della Serra il premio di Legambiente
Quest'anno sono ben 17 le bandiere verdi assegnate da Legambiente, due in più rispetto allo scorso anno. Due sono in Canavese
SAN GIUSTO CANAVESE - I volontari di Libera tutta la notte davanti alla casa confiscata al narcotrafficante Assisi - FOTO
SAN GIUSTO CANAVESE - I volontari di Libera tutta la notte davanti alla casa confiscata al narcotrafficante Assisi - FOTO
Una notte di presidio di fronte alla villa di San Giusto Canavese, confiscata a uno dei maggiori narcotrafficanti italiani, ma ancora oggi abbandonata, nonostante il tentativo messo in atto da ignoti di farla saltare in aria
SAN MAURIZIO CANAVESE - Adesso l'elicottero del 118 può atterrare anche di notte
SAN MAURIZIO CANAVESE - Adesso l
I numeri delle aree autorizzate in Piemonte per il volo notturno dell'elisoccorso del 118 sono ormai davvero importanti: circa 140 di cui la maggior parte nel territorio metropolitano torinese, ben 45
CANAVESE - Giornalisti da tutta Italia alla scoperta delle eccellenze canavesane
CANAVESE - Giornalisti da tutta Italia alla scoperta delle eccellenze canavesane
Ottimo riscontro per il primo Press Tour sul territorio canavesano organizzato dal Gruppo Turismo, Cultura e Sport di Confindustria Canavese
CANAVESANA - Taglio dei treni: per il Pd è una scelta «scellerata»
CANAVESANA - Taglio dei treni: per il Pd è una scelta «scellerata»
Francesca Bonomo, deputata canavesana del Partito Democratico, critica la scelta di eliminare le corse nel periodo estivo
REGIONE PIEMONTE - Alberto Cirio ha scelto la sua giunta: nessun canavesano tra gli assessori - I NOMI
REGIONE PIEMONTE - Alberto Cirio ha scelto la sua giunta: nessun canavesano tra gli assessori - I NOMI
Il presidente della Regione, Alberto Cirio, ha firmato il 14 giugno il decreto di nomina degli assessori che comporranno la nuova Giunta regionale ed ha attribuito loro le funzioni di cui dovranno occuparsi. Non ci sono canavesani in Giunta
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore