IVREA - La Confindustria resterà in Canavese

| Presentato il nuovo direttore e confermata l'autonomia da Torino

+ Miei preferiti
IVREA - La Confindustria resterà in Canavese
Nuovo direttore e rinnovata voglia di affermare la propria autonomia. Confindustria Canavese annuncia il nuovo vertice organizzativo e rilancia: «Lavoreremo in sinergia con le altre associazioni ma menterremo sempre la nostra autonomia». Insomma, anche con la città metropolitana, Confindustria Canavese resterà al suo posto. E in Italia sono solo due le associazioni degli imprenditori non "provinciali". Quella di Ivrea, tra l'altro, per numero di addetti e associati, è la 54esima Confindustria sul territorio nazionale su un totale di 104. «Siamo nella metà sinistra della classifica» ha ribadito il presidente Fabrizio Gea.
 
La nuova direttrice sarà Cristina Ghiringhello. «Una scelta da me fortemente voluta - conferma Gea - per rafforzare l’immagine di una Confindustria sempre più vicina alle attuali esigenze delle imprese e del territorio. Cristina è originaria di Ivrea ma ha trascorso gli ul-timi tredici anni lontana da qui. Il fatto che lei abbia deciso di ritornare perché crede al progetto che abbiamo condiviso è il punto cruciale e l’ottimo esempio per rafforzare il nostro sistema imprenditoriale».
 
Donna, 41 anni appena compiuti, mamma di una bambina di nove anni, Cristina Ghiringhello è nata e cresciuta in Canavese. Nel corso della sua carriera ha ricoperto vari ruoli nel gruppo Adecco, società multinazionale svizzera che si occupa di lavoro e formazione, fino a diventare Direttore Generale di Adecco Formazione in Italia. Negli ultimi quattro anni ha ricoperto il ruolo di Direttore Generale prima e Amministratore poi di Forema, la società di Formazione di Confindustria Padova. E’ anche consigliere di amministrazione di Unimpiego, agenzia per il lavoro del sistema Confindustria nazionale. «Non sarà semplice sostituire Paolo Billia - afferma Ghiringhello - dopo 42 anni di servi-zio in Confindustria. Paolo non solo è stato per tanti anni il funzionario dell’area sindacale seguendo in prima persona tutte le fasi dello sviluppo e delle grandi crisi olivettiane e l’andamento di altre importanti aziende del territorio ma è stato un ottimo direttore per lungo tempo. E’ una persona molto conosciuta ad Ivrea e dintorni anche per le altre atti-vità a cui si è sempre dedicato con passione, in primis il Carnevale».
 
Un cambio alla direzione ma anche una nuova squadra di Presidenza. «Ho voluto che non solo i dieci membri del consiglio direttivo ma anche altri imprenditori avessero cariche operative in totale accordo con le linee guida della mia presidenza» continua Gea. Entrano così nello staff:
 
Fabrizio GEA (GVS) - Industria e Infrastrutture
Gisella MILANI (Dedagroup) - Credito
Lucia LORENZI (Comet) -  Education
Salvatore COI (Olivetti) - Rapporti con Confindustria
Erika MERLI (Prima Electro) - Servizi
Alberto ALBERTON (Phoenix) - Innovazione
Rita BUSSI (RBM) - Lavoro
Massimo FORBICINI (Vodafone) - Welfare
Patrizia PAGLIA (Iltar-Italbox) - Capitale Umano
Vittorio PIROVANO (Dayco) - Internazionalizzazione
Dino RUFFATTO (Benevenuta) - Industria Comparto Stampaggio a caldo
 
A questi nomi si aggiungono quelli di Dominique MOSCA (Canavese Golf & Country Club), pre-sidente del Comitato Tecnico Turismo, con delega al Turismo e di Valerio DAGNA (Net Surfing), presidente del Comitato Tecnico ICT, al quale è stata affidata la delega per l’Industria Comparto ICT.  Alberta PASQUERO (Bioindustry Park) è la delegata del Presidente per la Semplificazione. Infine a Cristina GHIRINGHELLO, il nuovo direttore, sono state affidate le deleghe per l’Organizzazione e la Comunicazione.
 
«Siamo pronti per le nuove sfide che vivrà questo territorio - conclude Gea - la squadra di Confindustria sarà, giorno dopo giorno, al fianco di tutti gli imprenditori canavesani».
Politica
FERROVIA CANAVESANA - La Cgil contro Gtt e Regione Piemonte: «Siamo delusi e incazzati»
FERROVIA CANAVESANA - La Cgil contro Gtt e Regione Piemonte: «Siamo delusi e incazzati»
Oggi prima giornata senza treni sulla Rivarolo-Pont Canavese e nessuna soppressione a sorpresa (almeno salvo imprevisti in serata) sulla tratta Rivarolo-Torino Porta Susa. Il sindacato, intanto, se la prende con azienda e Regione
RIVAROLO - La scuola di Argentera intitolata al maestro Caligaris
RIVAROLO - La scuola di Argentera intitolata al maestro Caligaris
A 18 anni dalla prima richiesta, la scuola primaria della frazione ha finalmente un nome, a ricordo di una persona illustre
RIVABANCA - I soci di Alba hanno approvato la fusione con Rivarolo e Rivara: si rafforza la Banca del Canavese
RIVABANCA - I soci di Alba hanno approvato la fusione con Rivarolo e Rivara: si rafforza la Banca del Canavese
Ospite d’eccezione all'assemblea il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani che ha assistito, oltre al via libera alla fusione con RivaBanca, anche al voto favorevole per l'ingresso di Banca d'Alba e del Canavese in Iccrea
ECONOMIA - Lo sviluppo del Canavese (ri)parte da 113 progetti: è il nuovo Piano di Sviluppo. Ora si cercano i soldi
ECONOMIA - Lo sviluppo del Canavese (ri)parte da 113 progetti: è il nuovo Piano di Sviluppo. Ora si cercano i soldi
Il Piano di Sviluppo del Canavese, presentato a Colleretto Giacosa, poggia su cinque assi tematici: Industria e attività produttive, Infrastrutture e trasporti, Formazione e istruzione, Turismo cultura e sport, Sanità e welfare
OZEGNA - Grande festa per l'autonomia del Comune - FOTO
OZEGNA - Grande festa per l
Ricorrenza storica per il Comune che oggi ha celebrato i 70 anni della propria riconquistata autonomia dopo la guerra
PONT CANAVESE - In autunno i lavori per la nuova scuola: il sindaco Coppo difende il progetto - FOTO
PONT CANAVESE - In autunno i lavori per la nuova scuola: il sindaco Coppo difende il progetto - FOTO
Affollata assemblea sul progetto della nuova scuola, venerdì sera, a Pont Canavese. L'opinione pubblica è divisa tra i favorevoli e i contrari alla proposta dell'attuale amministrazione comunale. Costo dei lavori 1,5 milioni di euro
PONT CANAVESE - No alla scuola: «Inutile e costosa: speriamo che il sindaco sia un Rockefeller della finanza»
PONT CANAVESE - No alla scuola: «Inutile e costosa: speriamo che il sindaco sia un Rockefeller della finanza»
Tra gli interventi quello del consigliere di minoranza Walter Portacolone (che anche in consiglio ha sempre esternato le sue perplessità) e dell'ex amministratore Massimo Motto
CASTELLAMONTE - Elezioni: Giovanni Maddio presenta il programma
CASTELLAMONTE - Elezioni: Giovanni Maddio presenta il programma
Giovanni Maddio e tutti i candidati della lista «Per la nostra terra, per la nostra città», hanno presentato il programma elettorale alla Casa della Musica
OZEGNA - Tutto il paese festeggia la rinascita del Comune autonomo
OZEGNA - Tutto il paese festeggia la rinascita del Comune autonomo
Nel 1929 il regime fascista impose a Ozegna, così come ad altri Comuni della zona, di diventare una frazione di Agliè
CANAVESANA - La Regione Piemonte ammette: non ci sono soldi per elettrificare la Rivarolo-Pont Canavese
CANAVESANA - La Regione Piemonte ammette: non ci sono soldi per elettrificare la Rivarolo-Pont Canavese
I recenti disservizi e le prospettive della linea Sfm1 sono stati oggetto della riunione convocata dall’assessore ai Trasporti alla quale hanno partecipato i Comuni interessati, GTT e Agenzia della mobilità
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore