IVREA - La Confindustria resterà in Canavese

| Presentato il nuovo direttore e confermata l'autonomia da Torino

+ Miei preferiti
IVREA - La Confindustria resterà in Canavese
Nuovo direttore e rinnovata voglia di affermare la propria autonomia. Confindustria Canavese annuncia il nuovo vertice organizzativo e rilancia: «Lavoreremo in sinergia con le altre associazioni ma menterremo sempre la nostra autonomia». Insomma, anche con la città metropolitana, Confindustria Canavese resterà al suo posto. E in Italia sono solo due le associazioni degli imprenditori non "provinciali". Quella di Ivrea, tra l'altro, per numero di addetti e associati, è la 54esima Confindustria sul territorio nazionale su un totale di 104. «Siamo nella metà sinistra della classifica» ha ribadito il presidente Fabrizio Gea.
 
La nuova direttrice sarà Cristina Ghiringhello. «Una scelta da me fortemente voluta - conferma Gea - per rafforzare l’immagine di una Confindustria sempre più vicina alle attuali esigenze delle imprese e del territorio. Cristina è originaria di Ivrea ma ha trascorso gli ul-timi tredici anni lontana da qui. Il fatto che lei abbia deciso di ritornare perché crede al progetto che abbiamo condiviso è il punto cruciale e l’ottimo esempio per rafforzare il nostro sistema imprenditoriale».
 
Donna, 41 anni appena compiuti, mamma di una bambina di nove anni, Cristina Ghiringhello è nata e cresciuta in Canavese. Nel corso della sua carriera ha ricoperto vari ruoli nel gruppo Adecco, società multinazionale svizzera che si occupa di lavoro e formazione, fino a diventare Direttore Generale di Adecco Formazione in Italia. Negli ultimi quattro anni ha ricoperto il ruolo di Direttore Generale prima e Amministratore poi di Forema, la società di Formazione di Confindustria Padova. E’ anche consigliere di amministrazione di Unimpiego, agenzia per il lavoro del sistema Confindustria nazionale. «Non sarà semplice sostituire Paolo Billia - afferma Ghiringhello - dopo 42 anni di servi-zio in Confindustria. Paolo non solo è stato per tanti anni il funzionario dell’area sindacale seguendo in prima persona tutte le fasi dello sviluppo e delle grandi crisi olivettiane e l’andamento di altre importanti aziende del territorio ma è stato un ottimo direttore per lungo tempo. E’ una persona molto conosciuta ad Ivrea e dintorni anche per le altre atti-vità a cui si è sempre dedicato con passione, in primis il Carnevale».
 
Un cambio alla direzione ma anche una nuova squadra di Presidenza. «Ho voluto che non solo i dieci membri del consiglio direttivo ma anche altri imprenditori avessero cariche operative in totale accordo con le linee guida della mia presidenza» continua Gea. Entrano così nello staff:
 
Fabrizio GEA (GVS) - Industria e Infrastrutture
Gisella MILANI (Dedagroup) - Credito
Lucia LORENZI (Comet) -  Education
Salvatore COI (Olivetti) - Rapporti con Confindustria
Erika MERLI (Prima Electro) - Servizi
Alberto ALBERTON (Phoenix) - Innovazione
Rita BUSSI (RBM) - Lavoro
Massimo FORBICINI (Vodafone) - Welfare
Patrizia PAGLIA (Iltar-Italbox) - Capitale Umano
Vittorio PIROVANO (Dayco) - Internazionalizzazione
Dino RUFFATTO (Benevenuta) - Industria Comparto Stampaggio a caldo
 
A questi nomi si aggiungono quelli di Dominique MOSCA (Canavese Golf & Country Club), pre-sidente del Comitato Tecnico Turismo, con delega al Turismo e di Valerio DAGNA (Net Surfing), presidente del Comitato Tecnico ICT, al quale è stata affidata la delega per l’Industria Comparto ICT.  Alberta PASQUERO (Bioindustry Park) è la delegata del Presidente per la Semplificazione. Infine a Cristina GHIRINGHELLO, il nuovo direttore, sono state affidate le deleghe per l’Organizzazione e la Comunicazione.
 
«Siamo pronti per le nuove sfide che vivrà questo territorio - conclude Gea - la squadra di Confindustria sarà, giorno dopo giorno, al fianco di tutti gli imprenditori canavesani».
Politica
CUORGNE' - Genitori a pranzo con i figli nella mensa scolastica
CUORGNE
E' l'iniziativa promossa dal Comune anche per dare modo ai genitori di verificare personalmente la qualità del servizio
RIVAROLO - Nuova manifestazione delle Sentinelle in piedi
RIVAROLO - Nuova manifestazione delle Sentinelle in piedi
Tra i manifestanti anche il sindaco di Favria, Serafino Ferrino, già noto anche per le sue posizioni contro le unioni civili
CUCEGLIO - Duecento imprenditori all'incontro con gli eurodeputati
CUCEGLIO - Duecento imprenditori all
Si è discusso del rapporto tra giovani e impresa, innovazione digitale e fondi europei destinati alle imprese dal Piano Juncker
CASTELLAMONTE - La città si interroga sul fenomeno migranti
CASTELLAMONTE - La città si interroga sul fenomeno migranti
Venerdì 24 marzo ha avuto luogo presso la palestra parrocchiale di Castellamonte una cena povera a favore della Quaresima di Fraternità
CASTELLAMONTE - Elezioni: ci sarà anche il Movimento 5 Stelle
CASTELLAMONTE - Elezioni: ci sarà anche il Movimento 5 Stelle
Ufficiale la lista del Movimento. I nomi restano top-secret. Paolo Recco in pole position per la corsa alla fascia tricolore
CANAVESE - Più di tre milioni di euro sono in arrivo dall'Europa
CANAVESE - Più di tre milioni di euro sono in arrivo dall
Sono i fondi per lo sviluppo rurale che l’Unione ha messo a disposizione fino al 2020 per i GAL, i Gruppi di azione locale
CUORGNE' - Landini della Fiom con lavoratori e cittadini - FOTO
CUORGNE
Tappa canavesana, ieri, per Maurizio Landini, segretario nazionale della Fiom-Cgil impegnato nella campagna referendaria
RIVAROLO - Bertot sul video di Razzi: «Era solo uno scherzo»
RIVAROLO - Bertot sul video di Razzi: «Era solo uno scherzo»
«Non c'era nessuna intenzione di offendere e infatti nemmeno il sindaco Rostagno si è offeso», assicura Bertot
CANAVESE - «Bollette troppo care»: i sindaci dei piccoli Comuni pronti a lasciare il consorzio ex Asa
CANAVESE - «Bollette troppo care»: i sindaci dei piccoli Comuni pronti a lasciare il consorzio ex Asa
Scontro tra i sindaci all'assemblea dell'altra sera a Cuorgnè. Alcune amministrazioni, Pertusio in testa, pronte ad abbandonare il consorzio. In alcuni Comuni sono previsti aumenti nelle bollette oltre il 30%. Pagheranno i cittadini...
LOCANA - Il futuro del Parco Gran Paradiso nella nuova legge
LOCANA - Il futuro del Parco Gran Paradiso nella nuova legge
"Parchi naturali. Verso la nuova legge nazionale" è il titolo del convegno di sabato promosso da Comune, Ente Parco e Uncem
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore