IVREA - Legambiente contraria al nuovo centro commerciale Ipercoop

| Legambiente dice «No» alla modifica del piano regolatore che permetterebbe la costruzione di un nuovo supermercato

+ Miei preferiti
IVREA - Legambiente contraria al nuovo centro commerciale Ipercoop
Legambiente dice «No» alla modifica del piano regolatore che permetterebbe la costruzione di un nuovo supermercato di fronte alla stazione di Ivrea. «L’incontro organizzato dalle commissioni consiliari Assetto del Territorio e Commercio giovedì 17 gennaio per fare il punto sul progetto della Genco riguardante l’area della ex casa Molinario è stato un momento di confronto utile ed è servito per chiarire diversi aspetti - fanno sapere dal Circolo Legambiente Dora Baltea - dati i vincoli previsti dal Piano Regolatore oggi il proponente potrebbe disporre per attività commerciali una superficie di circa 300 metri quadri e non di 2500 metri quadri. L’ufficio tecnico ha proposto alla proprietà un’area alternativa in corso Vercelli che è stata rifiutata. Dopo il ricorso al Tar Piemonte è stato individuato congiuntamente dai proponenti e dall’Ufficio Tecnico un nuovo percorso per sottoporre ad approvazione il progetto originario della Genco: variante parziale e PIRU (programma di rigenerazione urbana) che richiede due passaggi in Consiglio Comunale».

In sostanza, per gli ambientalisti, la responsabilità è, come è giusto che sia in materia di indirizzo urbanistico, «esclusivamente politica». «Possiamo quindi esprimere senza ricatti di alcun genere un giudizio sulla proposta. Noi riteniamo che non c’è ragione di realizzare una variante parziale al piano regolatore quando è in corso una sua revisione strutturale; ancor più quando l’area in questione presenta un insieme di problematicità che riguardano tutta la città: area Unesco, snodo problematico della viabilità, condizione critica del commercio locale. Ricordiamo che un posto di lavoro creato nella grande distribuzione comporta la sparizione di 6 posti di lavoro nel commercio locale. Un commercio locale che da molto tempo è in crisi».

Legambiente, inoltre, sottolinea la presenza in città di molte aree dismesse. Ex Enel, Ex Olivetti San Lorenzo, Ex Collegio San Giorgio, Ex Scherma, Edificio Jervis, Ex Varzi, Hotel Serra, Area Castiglia, Stazione, Ex casa Molinario, Via Jervis, Convento e aree annesse, Ex Montefibre e, di proprietà pubblica, Castello, Cena, Museo Garda, Palazzo Giusiana, Valcalcino, Ex poliambulatorio, Ex dispensario.

«La città di Ivrea, come gran parte dei paesi dell’Eporediese, continua a perdere abitanti e ha una popolazione in cui gli ultra 65enni si aggirano intorno al 30% contro una media nazionale del 22%. La crisi del suo tessuto economico classico richiede l’individuazione di nuove attività e di servizi capaci di dare risposte ai nuovi bisogni sia di chi ci vive sia di chi ci soggiorna temporaneamente. E’ questa la via capace di rigenerare il centro storico e con esso tutta la città. Il percorso di elaborazione del nuovo piano regolatore iniziato l’anno passato con i tavoli partecipati è la sede entro la quale affrontare, in modo coerente con un progetto di futuro per la Cittá e l’Eporediese, la destinazione dell’area ex Molinario. Una diversa scelta del Consiglio Comunale e dell’Amministrazione comporterebbe delle fratture con i cittadini e non sarebbe all’altezza della sfida sul futuro».

Politica
NOASCA-PONT - Visita alle fiere del consigliere Fava: «Basta con l'ottuso ambientalismo»
NOASCA-PONT - Visita alle fiere del consigliere Fava: «Basta con l
Due occasioni utili anche per incontrare allevatori e produttori agricoli, raccogliendo le loro preoccupazioni e lamentele
CUORGNE' - I canali tv non si vedono: c'è un guasto ad un ripetitore
CUORGNE
«La criticità sta nel fatto che l'ente gestore è attualmente in fase di liquidazione - dice il sindaco - ci vorrà tempo per risolverlo»
SERVIZIO CIVILE - Il Telefono Azzurro seleziona 70 ragazzi per il Servizio Civile Universale
SERVIZIO CIVILE - Il Telefono Azzurro seleziona 70 ragazzi per il Servizio Civile Universale
Le candidature dovranno essere consegnate entro le ore 14:00 del 10 ottobre 2019 attraverso le modalità indicate sul sito www.azzurro.it
SALERANO - Inaugurato il «pensatoio»: sarà un centro culturale
SALERANO - Inaugurato il «pensatoio»: sarà un centro culturale
Le cinque pareti dell'edificio sono avvolte per intero da un articolato murale di circa 50 metri quadri realizzato da Eugenio Pacchioli
TORINO-AOSTA - Concessioni, la Regione contro il Ministero
TORINO-AOSTA - Concessioni, la Regione contro il Ministero
«Stupore e amarezza» per il bando di gara sulle concessioni della tangenziale di Torino, della A21 e della A5 Torino-Quincinetto
CERESOLE - Parchi, più sviluppo e meno divieti: il modello sarà il Gran Paradiso
CERESOLE - Parchi, più sviluppo e meno divieti: il modello sarà il Gran Paradiso
«È necessario ricorrere ad un nuovo modello di sviluppo partendo dal contatto diretto con le popolazioni che insistono sul territorio, cercando di portare sviluppo e non divieti, incentivando attività locali»
BORGARO - Consegnati i «pacchi di benvenuto» ai piccoli borgaresi
BORGARO - Consegnati i «pacchi di benvenuto» ai piccoli borgaresi
Sono 32 i bambini nati a Borgaro tra il 1 aprile e il 31 luglio di quest'anno che hanno ricevuto il dono di benvenuto dal Comune
PONTE PRETI - Dopo le (solite) promesse non si è mosso nulla...
PONTE PRETI - Dopo le (solite) promesse non si è mosso nulla...
Una delegazione del Club Turati incontrerà il 24 settembre, in consiglio regionale, l'assessore alle infrastrutture Marco Gabusi
IVREA - Crisi Manital, Regione a muso duro contro il Ministero
IVREA - Crisi Manital, Regione a muso duro contro il Ministero
Sul delicato caso Manital dura presa di posizione dell'assessore regionale al Lavoro, Elena Chiorino, nei confronti del Mise
TORINO-AOSTA - Pubblicato il bando per le concessioni della A5
TORINO-AOSTA - Pubblicato il bando per le concessioni della A5
Il Pd: «Un anno e mezzo di tempo sprecato ma finalmente il tempo è tornato a scorrere all'interno del Ministero dei Trasporti»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore