IVREA - Lettera del sindaco Sertoli: «Grazie a chi mi è stato vicino»

| «La maggioranza di Ivrea è quella uscita dalle elezioni e tale resta perché tutti abbiamo il massimo rispetto per gli elettori»

+ Miei preferiti
IVREA - Lettera del sindaco Sertoli: «Grazie a chi mi è stato vicino»
Riceviamo e pubblichiamo una lettera del sindaco di Ivrea, Stefano Sertoli.

«Desidero innanzitutto ringraziare tutti coloro che in questo periodo mi hanno, fisicamente e virtualmente, fatto giungere i sentimenti della propria vicinanza. Amici, conoscenti, cittadini. A livello politico ho avuto il conforto degli amici della Giunta che presiedo, della maggioranza che amministra Ivrea, così come di alcuni rappresentanti dell'opposizione a cui, al di là della differenza di visione politica, mi legano sentimenti di stima.

Soprattutto in questo specifico ultimo caso, se qualcuno mi è venuto a far visita in ospedale, non significa che si stia lavorando a fantomatiche nuove maggioranze. Ed è ridicolo che qualcuno possa anche solo pensarlo o sperarlo.
Comprendo che alcuni giornali locali debbano creare per forza polemiche dove non ci sono, in nome di qualche copia da vendere. Per questo non posso far altro che ribadire alcuni punti che ritengo fondamentali.

Innanzitutto, come ho già ampiamente detto, questa Giunta opera in maniera coesa. Tale spirito nasce dal confronto sui temi, dalla valutazione comune delle decisioni da prendere e dalla sintesi di tale percorso. A qualcuno potrà continuare a non sembrare vero ma ogni passaggio, una volta condiviso e stabilito, è approvato da me e, quindi, messo in atto. "All'insaputa" non esiste nella nostra pratica: né all'insaputa del Sindaco né all'insaputa della Giunta. Se, quindi, qualche collega Sindaco di altri Comuni mi avesse chiamato per chiedere un incontro sul tema Consorzio In-Rete, cosa che non è mai avvenuta, la mia Giunta sarebbe stata informata.

La collaborazione con tutti i colleghi assessori è massima e non potrebbe essere altrimenti, non tanto per motivi di sopravvivenza politica, quanto per l'impegno da loro profuso nell'amministrazione della città e per il metodo di lavoro che contraddistingue proprio questa Giunta: la condivisione. La maggioranza che amministra Ivrea è quella uscita dalle elezioni dello scorso anno e tale resta perché tutti, io per primo, abbiamo il massimo rispetto per gli elettori e sono lontane anni luce dalla nostra mentalità cosiddette "operazioni di palazzo" tese a favorire chi ha perso e per questo, in qualche modo, egli stesso "traballa".

A ormai 13 mesi dalla vittoria alle elezioni amministrative abbiamo tutti acquisito consapevolezza della complessità di amministrare la Città di Ivrea e dell'impegno quotidiano e continuo nello svolgere il compito di amministratori. La macchina comunale si sta rinnovando e stiamo facendo in modo che non ci siano più rallentamenti, blocchi, burocratismi ma che, soprattutto, questo rinnovamento corrisponda a efficienza ed efficacia nell'azione amministrativa».

Politica
RIVAROLO - Consiglio dei ragazzi: il nuovo sindaco è di Argentera - FOTO e VIDEO
RIVAROLO - Consiglio dei ragazzi: il nuovo sindaco è di Argentera - FOTO e VIDEO
Per la prima volta il sindaco eletto arriva dalla scuola della frazione Argentera: si chiama Chiara Leone e frequenta la quinta
CUORGNE' - Crescono gli iscritti, è salvo l'asilo nido «Gli Sbirulini»
CUORGNE
«Un risultato non inaspettato che deriva da un progetto mirato al raggiungimento di questo obiettivo» dicono dal Comune
CHIVASSO - Inaugurata dopo i lavori la nuova area ex campo Enel
CHIVASSO - Inaugurata dopo i lavori la nuova area ex campo Enel
«Sono veramente orgoglioso che la comunità chivassese sia oggi qui a inaugurare questa bella piazza» ha detto il sindaco
IVREA - Le «Sardine» in piazza sabato alle 18 di fronte al municipio
IVREA - Le «Sardine» in piazza sabato alle 18 di fronte al municipio
«Siamo contrari ai fascismi delle attuali destre e non vogliamo etichette. Ciò che unisce è solo lo slogan #IvreasiSLega»
OZEGNA - Il palazzetto dello sport ha ospitato l'assemblea regionale del corpo Aib - FOTO
OZEGNA - Il palazzetto dello sport ha ospitato l
Presenti circa 200 squadre dalle varie sezioni da tutte le province della Regione Piemonte
CANAVESANA - La Lega contro il Pd dopo il flash mob dei sindaci
CANAVESANA - La Lega contro il Pd dopo il flash mob dei sindaci
«Mi spiace vedere certi sindaci che si prestano a tali iniziative inutili ed estemporanee», dice il consigliere regionale Fava
QUINCINETTO - Inaugurata la prima panchina della gentilezza
QUINCINETTO - Inaugurata la prima panchina della gentilezza
Un'idea di Erina Patti, assessore alla gentilezza del paese, per favorire il dialogo tra i cittadini e l'instaurarsi di relazioni
FERROVIA CANAVESANA - Slitta il passaggio da Gtt a Trenitalia: protestano i sindaci con un flash mob alla stazione di Settimo
FERROVIA CANAVESANA - Slitta il passaggio da Gtt a Trenitalia: protestano i sindaci con un flash mob alla stazione di Settimo
L'affidamento della linea a Trenitalia è slittato di un anno e nel frattempo non si conoscono eventuali investimenti da parte di Gtt, attuale gestore alle prese con i cronici problemi che da mesi i pendolari lamentano con forza
LEINI - «La scuola è il più grande investimento per il futuro» - VIDEO
LEINI - «La scuola è il più grande investimento per il futuro» - VIDEO
Incontro con il consigliere regionale Diego Sarno e Cinzia Caggiano, mamma di Vito Scafidi, morto al liceo Darwin di Rivoli
ALTO CANAVESE - I quattro circoli del Pd uniscono le forze
ALTO CANAVESE - I quattro circoli del Pd uniscono le forze
Cuorgné, Castellamonte, Rivarolo e Valle Sacra hanno deciso di unire le forze in un circolo unico Alto Canavese con sede a Cuorgnè
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore