IVREA - Manifestazione contro Salvini: consegnate al sindaco Sertoli oltre 400 firme

| Una rappresentanza del presidio «Non in mio nome» ha consegnato al sindaco d'Ivrea, Stefano Sertoli, e al Presidente del Consiglio Comunale, Diego Borla, le firme raccolte e una lettera d'intenti a favore dell'accoglienza dei migranti

+ Miei preferiti
IVREA - Manifestazione contro Salvini: consegnate al sindaco Sertoli oltre 400 firme
L'altra mattina una rappresentanza dei partecipanti al presidio «Non in mio nome», tenutosi in piazza Ferruccio Nazionale il 27 agosto, ha consegnato, al sindaco d'Ivrea, Stefano Sertoli, e al Presidente del Consiglio Comunale, Diego Borla, la lettera con 312 firme più le 100 raccolte domenica sempre a Ivrea. Cadigia Perini, Mario Beiletti e Pierangelo Monti, a nome delle 30 organizzazioni promotrici del presidio, hanno spiegato il significato della lettera e della partecipata manifestazione, durante la quale sono state raccolte le firme.

«L'obiettivo era esprimere la richiesta dei cittadini critici e preoccupati per la politica governativa e per la diffusa mentalità contraria all'accoglienza di persone provenienti da paesi nei quali si soffre per guerre, dittature e miseria e che hanno subito violenze in Libia. Chiedere che questa critica venisse inoltrata nelle sedi istituzionali regionali e nazionali. Chiedere la continuazione del progetto di accoglienza SPRAR e della disponibilità come capofila del Consorzio In.Re.Te., verso l'accoglienza dei richiedenti asilo nei CAS (Centri di accoglienza straordinaria), nell’ottica di quella umana e civile convivenza, che contraddistingue la città di Ivrea. L'incontro si è svolto con cordialità e soddisfazione delle due parti. Il Sindaco ha ringraziato per il coinvolgimento nella questione migranti, per la quale si è detto sensibile».

E' stato consegnato al Sindaco una copia del dossier «Immigrazione: cause e concause», realizzato dall'Osservatorio migranti, con la richiesta di un incontro di presentazione dell'attività dell'Osservatorio all'amministrazione comunale e alle scuole. Tutti hanno sottolineato l'importanza di una corretta informazione e conoscenza della realtà (mondiale, nazionale e locale), per evitare errati luoghi comuni e pregiudizi xenofobi.

«Sindaco e Presidente del Consiglio Comunale hanno assicurato di portare a termine il contratto SPRAR, ma sul futuro e sulla attuale critica alla linea politica del Ministro degli Interni Salvini, non si sono espressi, in considerazione della componente leghista nella giunta e nel Consiglio Comunale», fanno sapere i promotori dell'iniziativa. Lunedì alla segreteria del sindaco sono state consegnate altre 100 firme, raccolte domenica 9 sul piazzale della Chiesa di San Lorenzo. Il testo della lettera è uguale a quello del presidio tenutosi in piazza del Comune, con la premessa che i parrocchiani sottoscrivono «in ascolto della parola di Gesù, che ha insegnato ad amare tutti dicendo: “Ero straniero e mi avete accolto».

L'iniziativa è stata decisa dal Consiglio Parrocchiale, in linea con quanto da tempo si fa in Parrocchia a favore degli immigrati, in particolare dando alloggio, a quattro giovani immigrati nella Casa Rifugio Crotta, sostenuta dalla generosità del parroco e dei parrocchiani.

Politica
IVREA - Crisi Manital: l'azienda sta pagando gli stipendi arretrati. «Situazione economica in linea con il budget»
IVREA - Crisi Manital: l
«Manitalidea Spa non è sottoposta ad alcuna procedura concorsuale e anzi ha fornito nelle sedi competenti evidenze documentali atte a dimostrare l'insussistenza di tensioni economico-finanziarie irreversibili»
IVREA - Crisi Manital: il tribunale ha concesso una settimana di tempo. A rischio 10 mila lavoratori in tutta Italia?
IVREA - Crisi Manital: il tribunale ha concesso una settimana di tempo. A rischio 10 mila lavoratori in tutta Italia?
«Siamo sconcertati che una vertenza di queste complessità e dimensione abbia registrato una così grave mancanza di informazioni, non solo dalle imprese coinvolte, ma anche dal Ministero interessato» fanno sapere dal sindacato
VOLPIANO - Puliamo il mondo: sabato ritrovo in via San Grato
VOLPIANO - Puliamo il mondo: sabato ritrovo in via San Grato
L'iniziativa vede il coinvolgimento degli alunni delle scuole di Volpiano e dei coscritti del 2001. Si ripulirà l'area dei campi sportivi
OGLIANICO - «A piede libero» con il neonato gruppo di cammino
OGLIANICO - «A piede libero» con il neonato gruppo di cammino
Presentazione con la sindaca Monica Vacha, la dottoressa Carla Francone e i due Walking leader Sergio Feira e Costanzo Barberis
IVREA-CHIVASSO - Estendere in Canavese il bonus rottamazione
IVREA-CHIVASSO - Estendere in Canavese il bonus rottamazione
La Regione Piemonte chiede il bonus sulle auto inquinanti per altre 14 città: tra queste figurano anche Chivasso e Ivrea
VOLPIANO - «La sicurezza della Sp 500 deve essere tra le priorità»
VOLPIANO - «La sicurezza della Sp 500 deve essere tra le priorità»
Il sindaco De Zuanne è intervenuto alla riunione del Consiglio metropolitano. Si è parlato della provinciale dopo l'ultimo incidente
CANAVESE - Sabato e domenica i gazebo della Lega per dire «No» al nuovo Governo
CANAVESE - Sabato e domenica i gazebo della Lega per dire «No» al nuovo Governo
Sarà distribuito materiale informativo e verranno raccolte le adesioni per la manifestazione di Roma del 19 ottobre
IVREA - Autobus elettrici per la città Unesco: la Regione dice «Si»
IVREA - Autobus elettrici per la città Unesco: la Regione dice «Si»
L'assessore ai Trasporti Marco Gabusi ha risposto all'interrogazione dei consiglieri Alberto Avetta e Monica Canalis del Pd
FOGLIZZO - Municipio: via le barriere architettoniche
FOGLIZZO - Municipio: via le barriere architettoniche
L'importo dei lavori è di 50mila euro, assegnati per intero dal Governo con la norma Fraccaro. I lavori verranno appaltati a ottobre
VOLPIANO - Basta morti sulla provinciale per Leini: la Città metropolitana disponibile a mettere in sicurezza l'incrocio con via Pisa
VOLPIANO - Basta morti sulla provinciale per Leini: la Città metropolitana disponibile a mettere in sicurezza l
Il sindaco Emanuele De Zuanne, in qualità di portavoce della Zona omogenea Torino Nord, è intervenuto in consiglio metropolitano per segnalare la pericolosità di un tratto della strada provinciale 500, teatro di gravi incidenti
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore