IVREA - Maxi fusione tra 58 Comuni dell'eporediese?

| Si discute della proposta che accorperebbe Ivrea e le municipalità della zona in un'unica realtà da 100 mila abitanti

+ Miei preferiti
IVREA - Maxi fusione tra 58 Comuni delleporediese?
Nel Canavese del campanilismo sfrenato, suona come rivoluzionaria l'idea del Comune di Ivrea di puntare a una fusione con gli altri 57 Comuni dell'eporediese. Una maxi municipalità per oltre 100 mila abitanti, capace di estendersi su un territorio di 500 chilometri quadrati con, al centro, la città dell'Olivetti. Si farà? Nel resto d'Italia e (soprattutto) in Lombardia le fusioni sembrano funzionare. L'anno scorso i lombardi hanno concretizzato dieci fusioni tra Comuni. La Toscana è seconda con sette, poi l’Emilia Romagna con quattro, Marche e Veneto con due e Campania con una fusione. 
 
L’Ami, acronimo di Anfiteatro morenico di Ivrea, che ha proposto la fusione anche per il territorio di Ivrea, punta a ridurre le spese dei singoli Comuni, unendo i servizi basilari e godendo, unendo il territorio, e all’ esclusione dei vincoli economici imposti dal patto di stabilità che oggi strozzano i bilanci dei Comuni (grandi e piccoli). In ogni caso quello che vuole tentare l'Ami è il più grande esperimento in Piemonte. Ieri a Ivrea c'era Piero Fassino, sindaco di Torino e della città metropolitana e, soprattutto, presidente dell'Anci. 
 
«Quella della fusione è la strada corretta ma deve essere per forza un processo graduale che coinvolga il territorio di riferimento - ha detto Fassino - il progetto deve prima dimostrare l’effettiva convenienza. Credo possa essere necessario un referendum per chiedere ai residenti la volontà di fusione». I sindaci dell'eporediese, ovviamente, guardano con scetticismo alla proposta partita da Ivrea. Per molti è impensabile accorpare un territorio così vasto. Inoltre che fine farebbe la (sterile) autonomia dei Comuni? «Meglio iniziare a fondere i Comuni vicini a Ivrea e poi, eventualment, procedere con quelli lontani». 
Dove è successo
Politica
RIVAROLO - Navone censurato: «Rostagno non ne azzecca una»
RIVAROLO - Navone censurato: «Rostagno non ne azzecca una»
Ecco l'articolo che il consigliere aveva presentato per il giornalino. Il sindaco si è scusato per la mancata pubblicazione
RIVAROLO - Mai dire... consiglio: voto dieci ai tacchi dell'assessore e al cinismo di Raimondo
RIVAROLO - Mai dire... consiglio: voto dieci ai tacchi dell
Consiglio comunale prevacanziero in quel di Rivarolo Canavese. Il presidente del consiglio in versione «Miami Vice». Giallo sul bavaglio di Rostagno a Navone
CASTELLAMONTE - Uno striscione per la maestra di Rivarossa
CASTELLAMONTE - Uno striscione per la maestra di Rivarossa
Il gruppo Rebel Firm del Canavese ha preso posizione sul caso della maestra, schierandosi al suo fianco dopo le polemiche
RIVAROLO - Rotonde non collaudate nel pieno centro della città
RIVAROLO - Rotonde non collaudate nel pieno centro della città
Ancora una conferma dei lavori fatti con "leggerezza" dall'Asa. In municipio non sono rimasti nemmeno i progetti di allora
CUORGNE' - Spunta un duce sul muro di una casa - FOTO
CUORGNE
Archeologia del ventennio dal momento che si tratta di un murales sicuramente d'epoca con tanto di scritte
IVREA - CasaPound offre tutela legale gratis alla maestra di Rivarossa
IVREA - CasaPound offre tutela legale gratis alla maestra di Rivarossa
«Una persona deve essere giudicata per ciò che fa ogni giorno al lavoro e non per le proprie idee espresse su Facebook»
BAIRO - Scatta #TaggailMaiale: sabato giornata ecologica
BAIRO - Scatta #TaggailMaiale: sabato giornata ecologica
Dal Comune: «Chiediamo ai cittadini di vigilare il più possibile sull'abbandono di rifiuti e di segnalare il fenomeno»
CASTELLAMONTE - Maestra si vanta di essere fascista? Il Pd subito all'attacco
CASTELLAMONTE - Maestra si vanta di essere fascista? Il Pd subito all
Una nota contro l’insegnante arriva dal Pd di Castellamonte, città dove la maestra ha effettivamente insegnato per qualche tempo
CANAVESE - Post fascista su Facebook: maestra segnalata alla polizia postale
CANAVESE - Post fascista su Facebook: maestra segnalata alla polizia postale
L'insegnante avrebbe reso pubbliche le proprie preferenze politiche su diversi post che sono stati pubblicati sul profilo Facebook. Profilo che, nei giorni scorsi è stato oscurato. La Regione ha segnalato il caso anche al provveditorato
CANAVESE - Forza Nuova al fianco della maestra segnalata alla polizia postale: «Pronti a difenderla»
CANAVESE - Forza Nuova al fianco della maestra segnalata alla polizia postale: «Pronti a difenderla»
Forza Nuova si schiera al fianco dell'insegnante segnalata alla Polizia Postale dalla Regione dopo alcune frasi inneggianti il fascismo pubblicate su Facebook: «In Piemonte è diventato pericoloso anche solo pensare»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore