IVREA - Ora si può donare per l'ambulatorio di quartiere

| Su internet è possibile donare tramite il sito retedeldono.it che si occupa di crowdfunding. Progetto di Bellavista Viva

+ Miei preferiti
IVREA - Ora si può donare per lambulatorio di quartiere
E' partito il progetto per la realizzazione dell'Ambulatorio Infermieristico Di Quartiere, promosso dall'associazione «Bellavista Viva». Su internet è possibile donare tramite il sito retedeldono.it che si occupa di crowdfunding. Il progetto “Ambulatorio Infermieristico di quartiere”, elaborato da Associazione Bellavista Viva, Comune di Ivrea, Università di Torino - Corso di Laurea in Infermieristica Sede TO4 Ivrea, è stato realizzato nella fase di avvio (ottobre 2014) grazie alla Fondazione CRT, il cui contributo si è esaurito a fine giugno 2015. Attraverso la partecipazione al Bando della Chiesa Valdese è stato ottenuto un ulteriore finanziamento che ha permesso di garantire le prestazioni infermieristiche fino al 31 dicembre 2015. Anche la Fondazione di Comunità del Canavese ha destinato un contributo per l’ambulatorio di quartiere, che permetterà di mantenere l’apertura del servizio nel primo semestre del 2016.
 
Si tratta di un ambulatorio infermieristico dedicato, in cui l’infermiere, attraverso la presenza continuativa in una struttura in loco e con un orario identificato (un’ora al giorno, tutti i pomeriggi, dal lunedì al venerdì), garantisce la presa in carico dei bisogni di cura della popolazione. In modo particolare si garantiscono le prestazioni infermieristiche di base (iniezioni, medicazioni, controllo pressione arteriosa, misurazione glicemia ecc.), ma anche momenti di ascolto nonché consigli rivolti al mantenimento del benessere, generando un rapporto di fiducia tra infermieri, assistiti e famiglie.
 
I destinatari sono le persone residenti o domiciliate nel Quartiere Bellavista di Ivrea, in modo particolare gli anziani e i soggetti fragili, afferenti all’ambulatorio comunale dei medici di base, che operano ormai da anni in questo territorio. L’Amministrazione Comunale, garantendo l’utilizzo dell’immobile, permette la continuità in loco dell’attività sanitaria (medica e infermieristica) che ha un ruolo determinante e significativo per l’identità del quartiere. L’accesso all’ambulatorio infermieristico, per la durata del progetto, è gratuito.
 
Infermieri dell’AIOPP (Associazione Infermieristica Ostetrica Professionale Piemontese) si occupano della realizzazione delle prestazioni e della gestione dell’ambulatorio, dove è prevista l’apertura contemporanea di uno stage formativo sul territorio per gli studenti del Corso di Laurea Infermieristica del Canale TO4 di Ivrea, assegnati in tirocinio alle Cure Domiciliari del Distretto 5 di Ivrea, nei periodi evidenziati da pianificazione degli stage secondo programmazione dell’anno accademico.
 
Ulteriori informazioni CLICCANDO QUI
Politica
CIRIE' - «IoLavoro» all'area Remmert per chi cerca un posto
CIRIE
Il 30 novembre dalle 9.30 alle 17 le aziende avranno a disposizione una postazione colloquio in cui incontrare i candidati
CANAVESE - «La pedemontana deve passare subito all'Anas»
CANAVESE - «La pedemontana deve passare subito all
«Siamo favorevoli alla cessione all'Anas, ma solo in presenza di garanzie di investimenti», ribatte dall'ex provincia Antonino Iaria
CUORGNÈ - Proseguono le tante iniziative per le scuole del paese
CUORGNÈ - Proseguono le tante iniziative per le scuole del paese
La mostra sulla Prima Guerra Mondiale, il laboratorio musicale e quello di lettura animata. Tutto questo incentivato e promosso dall'assessorato alla Cultura
IVREA - In progetto la ristrutturazione dell'asilo nido Olivetti
IVREA - In progetto la ristrutturazione dell
L'asilo, punto storico delle architetture olivettiane nella lista del patrimonio mondiale Unesco, riceverà fondi europei
CASTELLAMONTE - La città dice NO alla violenza sulle donne
CASTELLAMONTE - La città dice NO alla violenza sulle donne
Domenica 25 novembre al centro congressi Martinetti di Castellamonte per affrontare una tematica purtroppo molto attuale
INGRIA - Protagonisti alla premiazione nazionale dei Comuni Fioriti a Bologna
INGRIA - Protagonisti alla premiazione nazionale dei Comuni Fioriti a Bologna
Nuova iscrizione di Ronco Canavese, che si aggiudica 2 fiori, e il massimo del punteggio, 4 fiori, per il Comune di Ingria
CANAVESANA - Pianasso contro il Pd: «Incapaci sui trasporti pubblici»
CANAVESANA - Pianasso contro il Pd: «Incapaci sui trasporti pubblici»
«La Regione deve fare qualcosa, non può limitarsi allo scaricabarile nei confronti di Gtt», dice il senatore della Lega, Pianasso
IVREA - Il Ministro celebra la città Unesco: «Adesso Ivrea gioca nella serie A del patrimonio culturale»
IVREA - Il Ministro celebra la città Unesco: «Adesso Ivrea gioca nella serie A del patrimonio culturale»
Il Ministro per i Beni e le Attività Culturali, Alberto Bonisoli, questa mattina, ha visitato il sito Unesco «Ivrea, Città Industriale del XX secolo». Successivamente ha incontrato, nella Sala Dorata del municipio, gli amministratori
CASTELLAMONTE - La maggioranza di Mazza perde i pezzi
CASTELLAMONTE - La maggioranza di Mazza perde i pezzi
Andrea Ertola e Marialuisa Villirillo stamattina hanno rimesso gli incarichi ma resteranno comunque in consiglio comunale
VOLPIANO - Migranti, arriva lo spettacolo del Teatro Regio di Torino
VOLPIANO - Migranti, arriva lo spettacolo del Teatro Regio di Torino
Italiani, popolo migrante: un fenomeno che in un secolo, dal 1876 al 1976, assunse la forma di un vero e proprio esodo
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore