IVREA - Parte il progetto sperimentale «Bellavista Si-cura»

| Aperto anche uno sportello per i conflitti. Il piano è stato finanziato dalla Compagnia di San Paolo

+ Miei preferiti
IVREA - Parte il progetto sperimentale «Bellavista Si-cura»
Un quartiere più sicuro per i residenti, più vivace, più attivo. E' partito ufficialmente il progetto «Bellavista Si-cura», presentato nei giorni scorsi  con una conferenza stampa in comune  e poi con un primo appuntamento dedicato a tutti i residenti di Bellavista. Elaborato dall’associazione Bellavista Viva (attiva da anni nel quartiere), finanziato dalla Compagnia di San Paolo, il piano si propone di sperimentare forme innovative di gestione dei conflitti. A cominciare dalle problematiche che si possono riscontare negli edifici di edilizia sociale, con Atc ad esempio. 
 
Bellavista Si-cura, sostenuto dal consorzio In.Re.Te e dal Comune e realizzato con la collaborazione del gruppo Abele, punta a sollecitare e valorizzare forme di responsabilizzazione dei cittadini per la risoluzione dei conflitti e la partecipazione alla gestione dei beni pubblici. «L’idea è quella di far crescere il quartiere, migliorare la coesione sociale e quindi la vita dei residenti – ha spiegato Daniela Teagno – Vogliamo riaccendere l’entusiasmo dei residenti e azzerare quel leggero degrado che si era registrato in questi ultimi anni». 
 
In tal senso sono già stati realizzati incontri soprattutto per cercare di risolvere il problema delle case Atc. «Nel quartiere si avverte un sentimento di disagio – ammette Marco Bertoluzzo, criminologo, collaboratore del gruppo Abele – è un rione bellissimo che ha avuto e ha una storia importante, manca quel qualcosa in più per ripartire e rinsaldare i legami». A pochi giorni dall’apertura dello sportello dedicato sono già molte le segnalazioni arrivate. Un’attività che serve almeno in questo primo momento a mappare le necessità dei cittadini. 
 
«Rumori molesti, problemi di parcheggio, spazi comuni mal gestiti. Sono queste le segnalazioni, soprattutto. Vorremmo invitare la gente ad essere ancora più partecipe. Lo schema utilizzato è uguale per tutto il territorio. E’ chiaro che in un posto come Bellavista dove esistono i servizi è più facile cominciare, risolvere i problemi e coinvolgere le persone, in quartieri più degradati il conflitto di base può trasformarsi subito in violenza e le problematiche sono molto differenti e difficili da gestire». Il progetto pilota avrà la durata di 12 mesi e prevede attività di ascolto dei cittadini, di mappatura dei conflitti ed interventi di risoluzione. Si creeranno inoltre 4 tavoli di lavoro aperti al contributo di tutti i cittadini per individuare problemi e possibili soluzioni in tema di giovani, anziani, sport, ambiente e gestione degli spazi pubblici. 
 
«Alla fine di questi dodici mesi siamo convinti che la comunità del quartiere sarà in grado di gestire le criticità e sarà migliorato il dialogo con le istituzioni. Saranno apportate anche delle migliorie, ristrutturati alcuni spazi, come ad esempio la Polisportiva. In questo senso abbiamo già ottenuto piena disponibilità da parte dell’associazione sportiva» ha confermato l’assessore Augusto Vino.
Politica
CUORGNE' - Progetto Italia-Francia: summit in Manifattura
CUORGNE
Toccherà ai capofila ed ai partner italiani presentare lo stato dei lavori in corso, centrati per il versante torinese sul Canavese e le Valli di Lanzo
VALPRATO - Il paese scopre il turismo con un'estate da record
VALPRATO - Il paese scopre il turismo con un
Numeri stimolati dall'inaugurazione della seggiovia Ciavanassa e del rifugio, oltre al centro di educazione ambientale
CANAVESE - Addio a Mediapolis: il tribunale di Ivrea ha sancito il fallimento del parco divertimenti
CANAVESE - Addio a Mediapolis: il tribunale di Ivrea ha sancito il fallimento del parco divertimenti
Il progetto, osteggiato in prima battuta dagli ambientalisti, anche a causa dei ritardi e delle beghe giudiziarie, è stato affossato da 15 milioni di euro di debiti. Ora toccherà al curatore fallimentare valutare le richieste dei creditori
IVREA - Un presidio di Casa Pound per la sicurezza dei cittadini
IVREA - Un presidio di Casa Pound per la sicurezza dei cittadini
Militanti di CasaPound e residenti hanno svolto un presidio in strada «per dire basta al degrado e all'escalation di violenza»
CUORGNE' - Torna a vivere l'area verde della Manifattura - FOTO A CONFRONTO
CUORGNE
Da sabato l'area di fronte alla Manifattura, il cosiddetto «arcipelago dello sport», è a disposizione dei cittadini cuorgnatesi
TASSE NON PAGATE - Bollo auto: la Regione Piemonte ha recapitato 450.000 avvisi e ingiunzioni
TASSE NON PAGATE - Bollo auto: la Regione Piemonte ha recapitato 450.000 avvisi e ingiunzioni
I destinatari delle ingiunzioni erano già stati raggiunti in passato dagli avvisi di accertamento per lo stesso motivo. Entro il mese di dicembre saranno circa 700 mila le raccomandate recapitate nelle case dei piemontesi...
LEINI - Nuove deleghe per Silvia Cossu in Città metropolitana
LEINI - Nuove deleghe per Silvia Cossu in Città metropolitana
Silvia Cossu era la prima non eletta della lista del Movimento 5 Stelle nelle elezioni. Subentra a Carlotta Trevisan
LEINI - Luca Torella è il nuovo coordinatore di Articolo 1- MDP
LEINI - Luca Torella è il nuovo coordinatore di Articolo 1- MDP
Torella, già dirigente provinciale di SeL, ha accettato l'incarico affidatogli assumendo l'impegno a una gestione unitaria
LOCANA - Goiettina confermato segretario del Pd nelle valli
LOCANA - Goiettina confermato segretario del Pd nelle valli
«Siamo un gruppo di giovani che vuole costruire opportunità sul territorio» ha detto il riconfermato segretario del partito di Renzi
IVREA - Tribunale condanna Vodafone: «Trasferimenti illegittimi». I lavoratori devono tornare in Canavese
IVREA - Tribunale condanna Vodafone: «Trasferimenti illegittimi». I lavoratori devono tornare in Canavese
Avevano ragione i lavoratori: il trasferimento deciso da Vodafone per 19 di loro era illegittimo. Questa mattina il giudice del Lavoro ha dato torto all'azienda telefonica che, due mesi fa, aveva spedito 19 dipendenti da Ivrea a Milano
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore