IVREA - Per la Giornata della Memoria due spettacoli teatrali

| Giornata in ricordo della data del 27 gennaio 1945 quando le truppe dell'Armata Rossa arrivarono presso la città polacca di Oswiecim

+ Miei preferiti
IVREA - Per la Giornata della Memoria due spettacoli teatrali
Mercoledì  27 gennaio si celebra la Giornata della Memoria, ricorrenza istituita con la legge n. 211 del 20 luglio 2000 dal Parlamento italiano, aderendo ad una proposta internazionale,  in ricordo della data del 27 gennaio 1945 quando le truppe sovietiche dell'Armata Rossa arrivarono presso la città polacca di Oswiecim (nota con il nome tedesco di Auschwitz), scoprendo il suo tristemente famoso campo di concentramento e rivelando al mondo l'orrore del genocidio nazista.
 
L’Amministrazione Comunale, per questa occasione, in collaborazione con la Compagnia Teatrale Stilema/Unoteatro curatrice, ormai da diversi anni, dell’organizzazione della rassegna Bambiniateatro, propone lo spettacolo ZHORAN, Storie di Zingari e Violini. L’iniziativa, gratuita, è rivolta ai ragazzi delle scuole secondarie di II grado di Ivrea che assisteranno allo spettacolo in programma mercoledì 25 gennaio, alle ore 11.00, presso il Teatro Giacosa. “Tra il 1939 e il 1945 - ricorda l’Assessore Augusto Vino - vennero uccisi oltre 500.000 zingari, vittime del nazionalsocialismo. La deportazione e lo sterminio degli zingari in epoca nazista è una storia spesso tragicamente dimenticata pur essendo stata anche la loro persecuzione, come quella ebraica, motivata esclusivamente da ragioni razziali”.
 
“Lo spettacolo che proponiamo – sottolinea ancora Vino -  vuole essere lo spunto, in particolare per le nuove generazioni, per una riflessione sul senso e il significato profondo di questa ricorrenza che, a maggiore ragione nel momento storico attuale, deve fungere da monito perché l’umanità non debba più conoscere simili tragedie”. Sabato 28 gennaio, alle ore 21.30, sempre al Teatro Giacosa con ingresso libero, inoltre, l’Associazione Archivio Storico Olivetti con il patrocinio del Comune di Ivrea e il sostegno del Polo Formativo e di Ricerca OFFICINA H e del Rotary Club di Ivrea, propone “Una vita – Una donna” spettacolo teatrale liberamente ispirato a “Ricordi della casa dei morti e altri scritti” di Luciana Nissim Momigliano.
 
Luciana Nissim Momigliano è conosciuta come una delle più importanti esponenti della psicanalisi italiana e fu tra le circa 600 persone che il 22 febbraio del 1944 partirono, scortate in treno da S.S. tedesche, dal campo di Fossoli (Modena) con direzione Auschwitz essendo tra i pochi a riuscire a rientrare in Italia nel 1945. Luciana mise, poi, a disposizione la sua professionalità dedicandosi ai bambini, istituendo e dirigendo con Adriano Olivetti, l’asilo pensato per tutte le donne che oltre ad essere lavoratrici nella grande azienda, erano prima di tutto madri.
Politica
CUORGNE' - Volontari al lavoro per dare una mano al Comune - FOTO
CUORGNE
Per due volontari l'attività ha già preso il via. Si tratta di Franco Nonnato e Luigi Sironi, dalla scorsa settimana nonni vigili
PONTE PRETI - Camion e bus incastrati sul vecchio ponte: ne passano quasi 800 al giorno - VIDEO
PONTE PRETI - Camion e bus incastrati sul vecchio ponte: ne passano quasi 800 al giorno - VIDEO
Ieri dalle 6 alle 18 i volontari del Club Turati hanno avuto modo di analizzare il flusso di mezzi pesanti in quel tratto di strada. Ci sono stati 15 blocchi dovuti a incroci di tir e bus sul ponte. L'ex senatore Bozzello torna alla carica
VALCHIUSELLA - Vico, Meugliano e Trausella al voto l'undici novembre
VALCHIUSELLA - Vico, Meugliano e Trausella al voto l
Il referendum consultivo tra la popolazione dei tre paesi dovrebbe sancire la nascita ufficiale del Comune di Valchiusa
MAPPANO - Riapre il compost: «Stop al passaggio dei camion»
MAPPANO - Riapre il compost: «Stop al passaggio dei camion»
Basta camion su via Rivarolo, strada Cuorgnè e viabilità interne. Lo chiedono a Grassi le minoranze in consiglio comunale
GRAN PARADISO - I prodotti delle Valli Orco e Soana al Salone Internazionale del Gusto di Torino
GRAN PARADISO - I prodotti delle Valli Orco e Soana al Salone Internazionale del Gusto di Torino
Durante l’incontro verrà presentato il progetto Emeritus, per una eco-gestione integrata delle filiere agricole e turistiche di Valle. Ospite speciale anche il pregiato miele del Gran Paradiso
AGLIE' - Telecamere contro i maiali che abbandonano i rifiuti
AGLIE
Collaborazione tra Vigili, Carabinieri e Guardie ecologiche: maggiori controlli in vista e multe salate per chi viene pizzicato
MAPPANO - Zona pedonale alle scuole: nasce via Anna Frank
MAPPANO - Zona pedonale alle scuole: nasce via Anna Frank
Lavori in corso fino al 12 ottobre nella zona compresa di via Dalla Chiesa compresa tra via Don Murialdo e via Avogadro
CANAVESE - Più soldi per «snellire» le liste d'attesa dell'Asl To4
CANAVESE - Più soldi per «snellire» le liste d
La Regione ha messo a disposizione delle aziende sanitarie 14 milioni di euro per l'abbattimento delle liste di attesa
CUORGNE' - Il premio «Bugia nen 2018» ad Egidio Costanza della Mastropietro - FOTO e VIDEO
CUORGNE
Don Ciotti ospite dello Spi-Cgil dell'alto Canavese. Tendone di Villa Filanda gremito in ogni ordine di posto. Prima della consegna del premio, don Ciotti ha anche visitato la villa confiscata al boss della 'ndrangheta Bruno Iaria
COLLERETTO G. - «NOi contro la corruzione», convegno al Bioindustry
COLLERETTO G. - «NOi contro la corruzione», convegno al Bioindustry
Il Centro Ricerca e Studi Nord Ovest, venerdì 21 settembre al Bioindustry Park di Colleretto Giacosa, organizza il convegno
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore