IVREA - Provincia al lavoro per non lasciare studenti a piedi

| Domani, dopo la denuncia di QC, è previsto un incontro decisivo tra il vicepresidente Avetta e la Gtt per anticipare i pullman

+ Miei preferiti
IVREA - Provincia al lavoro per non lasciare studenti a piedi
La Provincia risolve (o almeno cerca di farlo) il problema dei bus scolastici di Ivrea, assenti dal 10 al 15 settembre. Studenti a piedi? Domani Provincia e Gtt dovrebbero annunciare la soluzione al problema. 
 
"Spetta alla politica superare gli ostacoli burocratici e trovare soluzioni, soprattutto quando gli uffici negli enti pubblici sono alle prese con questi tempi difficilissimi di tagli ai bilanci - dice il vicepresidente della Provincia di Torino, Alberto Avetta - sono rimasto sconcertato leggendo sugli organi di stampa la polemica sollevata dalla preside del liceo Botta di Ivrea sulla mancanza del servizio di trasporto pubblico locale per gli studenti del Canavese che iniziano la scuola con un calendario diverso dal resto del Piemonte. Non ho mai ricevuto una telefonata, nè una mail che mi chiedesse di intervenire per trovare una soluzione: ho assunto da metà giugno la responsabilità di guidare la Provincia di Torino nella fase di transizione verso la Città metropolitana, svolgo questo compito gratuitamente come prevede la legge e sono ogni giorno presente in ufficio, rispondo a questioni molto meno importanti e devo scoprire dai giornalisti che proprio nella mia zona, il Canavese, una dirigente scolastica si scontra con i funzionari della Provincia e del Comune senza mai interloquire con chi amministra per affrontare un problema che riguarda cinquemila ragazzi?".
 
È uno sfogo amaro quello di Avetta, già sindaco di Cossano. "È giusto che la questione sia stata trattata nei mesi scorsi a livello di funzionari - commenta - ma quando l'intesa non è stata raggiunta perchè è oggettivamente impossibile inserire corse aggiuntive per mancanza di risorse dovute ai minori trasferimenti della Regione Piemonte ormai da anni, sarebbe toccato alla politica, a chi amministra su mandato dei cittadini, essere informati per individuare una soluzione di buon senso. Esattamente quello che ho già cominciato a fare".
 
Domani è previsto un incontro tra Avetta e Gtt. L'idea della Provincia è quella di concordare con l'azienda dei trasporti l'anticipo delle corse a partire da mercoledì "sospendendole poi nella settimana di Carnevale quando rischierebbero di girare a vuoto senza studenti". Tutto molto semplice, da un certo punto di vista. Insomma, non si potranno aggiungere corse, ma si cercherà di far coincidere anche nel trasporto pubblico il calendario scolastico canavesano: "È doverosa l'autonomia scolastica - commenta ancora Avetta - ma non è sufficiente se non trova l'intesa con gli altri servizi pubblici. E non accetto nemmeno la scusa della pausa estiva, perché il mio ufficio alla Provincia di Torino non ha mai chiuso un solo giorno".
Politica
CUORGNE' - Genitori a pranzo con i figli nella mensa scolastica
CUORGNE
E' l'iniziativa promossa dal Comune anche per dare modo ai genitori di verificare personalmente la qualità del servizio
RIVAROLO - Nuova manifestazione delle Sentinelle in piedi
RIVAROLO - Nuova manifestazione delle Sentinelle in piedi
Tra i manifestanti anche il sindaco di Favria, Serafino Ferrino, già noto anche per le sue posizioni contro le unioni civili
CUCEGLIO - Duecento imprenditori all'incontro con gli eurodeputati
CUCEGLIO - Duecento imprenditori all
Si è discusso del rapporto tra giovani e impresa, innovazione digitale e fondi europei destinati alle imprese dal Piano Juncker
CASTELLAMONTE - La città si interroga sul fenomeno migranti
CASTELLAMONTE - La città si interroga sul fenomeno migranti
Venerdì 24 marzo ha avuto luogo presso la palestra parrocchiale di Castellamonte una cena povera a favore della Quaresima di Fraternità
CASTELLAMONTE - Elezioni: ci sarà anche il Movimento 5 Stelle
CASTELLAMONTE - Elezioni: ci sarà anche il Movimento 5 Stelle
Ufficiale la lista del Movimento. I nomi restano top-secret. Paolo Recco in pole position per la corsa alla fascia tricolore
CANAVESE - Più di tre milioni di euro sono in arrivo dall'Europa
CANAVESE - Più di tre milioni di euro sono in arrivo dall
Sono i fondi per lo sviluppo rurale che l’Unione ha messo a disposizione fino al 2020 per i GAL, i Gruppi di azione locale
CUORGNE' - Landini della Fiom con lavoratori e cittadini - FOTO
CUORGNE
Tappa canavesana, ieri, per Maurizio Landini, segretario nazionale della Fiom-Cgil impegnato nella campagna referendaria
RIVAROLO - Bertot sul video di Razzi: «Era solo uno scherzo»
RIVAROLO - Bertot sul video di Razzi: «Era solo uno scherzo»
«Non c'era nessuna intenzione di offendere e infatti nemmeno il sindaco Rostagno si è offeso», assicura Bertot
CANAVESE - «Bollette troppo care»: i sindaci dei piccoli Comuni pronti a lasciare il consorzio ex Asa
CANAVESE - «Bollette troppo care»: i sindaci dei piccoli Comuni pronti a lasciare il consorzio ex Asa
Scontro tra i sindaci all'assemblea dell'altra sera a Cuorgnè. Alcune amministrazioni, Pertusio in testa, pronte ad abbandonare il consorzio. In alcuni Comuni sono previsti aumenti nelle bollette oltre il 30%. Pagheranno i cittadini...
LOCANA - Il futuro del Parco Gran Paradiso nella nuova legge
LOCANA - Il futuro del Parco Gran Paradiso nella nuova legge
"Parchi naturali. Verso la nuova legge nazionale" è il titolo del convegno di sabato promosso da Comune, Ente Parco e Uncem
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore