IVREA - Raduno di estrema destra: il questore di Torino vieta la manifestazione in piazza promossa dal Rebel Firm

| Tra le motivazioni che hanno indotto il questore a vietare la manifestazione la mancanza del requisito di «pacificità», ovvero la possibilità che il presidio possa sfociare in scontri con relativi problemi per l'ordine pubblico

+ Miei preferiti
IVREA - Raduno di estrema destra: il questore di Torino vieta la manifestazione in piazza promossa dal Rebel Firm
Il questore di Torino, Giuseppe De Matteis, ha vietato la manifestazione promossa dal gruppo di estrema destra Rebel Firm per sabato primo giugno a Ivrea. Il divieto è stato notificato questa mattina ai responsabili del gruppo, che avrebbe dovuto inaugurare la nuova sede in città. Tra le motivazioni che hanno indotto il questore a vietare la manifestazione del gruppo di estrema destra la mancanza del requisito di «pacificità», ovvero la possibilità che il presidio possa sfociare in scontri con relativi problemi per l'ordine pubblico. Contro la manifestazione di Rebel Firm (che comunque ha confermato l'inaugurazione della sede) si erano scagliate numerose associazioni e partiti di tutto il Canavese.

L'Anpi manifesterà comunque con una camminata da piazza Freguglia fin sotto le finestre del municipio. «Un'associazione di stampo fascista inaugurerà la sua nuova sede ad Ivrea, e voleva farlo con un presidio il primo giugno in piazza Balla, offendendo la memoria del Martire cittadino Aldo Balla - fanno sapere dall'Anpi Ivrea e basso Canavese - è la stessa Associazione che due anni fa aveva vandalizzato un ricordo dell’impresa del ponte di Alimiro e D’Artagnan, inneggiando alla X mas, quella che aveva orrendamente torturato e poi impiccato Ferruccio Nazionale. Abbiamo sempre sostenuto di non dare visibilità a vecchi e nuovi fascisti, ma riteniamo che ora sia giunto il momento di dire "basta", come sta avvenendo in tutta Italia, dando un segnale forte. Prefetto e Questura hanno ascoltato le richieste dell’Anpi e di molte Associazioni e Partiti di non concedere la piazza per tale sacrilego raduno. Vogliamo credere che tale saggia decisione sia stata ispirata, oltre a motivi di ordine pubblico, anche dalla convinta applicazione delle norme transitorie della Costituzione e dalle successive leggi Scelba e Mancino che vietano la ricostituzione del partito fascista e perseguono i responsabili di manifestazioni che costituiscono reato per tali leggi».

Alle 14, quindi, l'Anpi organizzerà una «Mobilitazione vigilante». «Non avrà il carattere né di presidio né di protesta, piuttosto lo scopo di richiamare i valori dell’antifascismo e di riflettere unitariamente su di essi, vigilando affinché non abbiano a ripetersi simili tentativi in città. Detta mobilitazione avrà ovviamente carattere tranquillo, fermo e responsabile, come è nostra abitudine».

Politica
RIVAROLO - Consiglio dei ragazzi: il nuovo sindaco è di Argentera - FOTO e VIDEO
RIVAROLO - Consiglio dei ragazzi: il nuovo sindaco è di Argentera - FOTO e VIDEO
Per la prima volta il sindaco eletto arriva dalla scuola della frazione Argentera: si chiama Chiara Leone e frequenta la quinta
CUORGNE' - Crescono gli iscritti, è salvo l'asilo nido «Gli Sbirulini»
CUORGNE
«Un risultato non inaspettato che deriva da un progetto mirato al raggiungimento di questo obiettivo» dicono dal Comune
CHIVASSO - Inaugurata dopo i lavori la nuova area ex campo Enel
CHIVASSO - Inaugurata dopo i lavori la nuova area ex campo Enel
«Sono veramente orgoglioso che la comunità chivassese sia oggi qui a inaugurare questa bella piazza» ha detto il sindaco
IVREA - Le «Sardine» in piazza sabato alle 18 di fronte al municipio
IVREA - Le «Sardine» in piazza sabato alle 18 di fronte al municipio
«Siamo contrari ai fascismi delle attuali destre e non vogliamo etichette. Ciò che unisce è solo lo slogan #IvreasiSLega»
OZEGNA - Il palazzetto dello sport ha ospitato l'assemblea regionale del corpo Aib - FOTO
OZEGNA - Il palazzetto dello sport ha ospitato l
Presenti circa 200 squadre dalle varie sezioni da tutte le province della Regione Piemonte
CANAVESANA - La Lega contro il Pd dopo il flash mob dei sindaci
CANAVESANA - La Lega contro il Pd dopo il flash mob dei sindaci
«Mi spiace vedere certi sindaci che si prestano a tali iniziative inutili ed estemporanee», dice il consigliere regionale Fava
QUINCINETTO - Inaugurata la prima panchina della gentilezza
QUINCINETTO - Inaugurata la prima panchina della gentilezza
Un'idea di Erina Patti, assessore alla gentilezza del paese, per favorire il dialogo tra i cittadini e l'instaurarsi di relazioni
FERROVIA CANAVESANA - Slitta il passaggio da Gtt a Trenitalia: protestano i sindaci con un flash mob alla stazione di Settimo
FERROVIA CANAVESANA - Slitta il passaggio da Gtt a Trenitalia: protestano i sindaci con un flash mob alla stazione di Settimo
L'affidamento della linea a Trenitalia è slittato di un anno e nel frattempo non si conoscono eventuali investimenti da parte di Gtt, attuale gestore alle prese con i cronici problemi che da mesi i pendolari lamentano con forza
LEINI - «La scuola è il più grande investimento per il futuro» - VIDEO
LEINI - «La scuola è il più grande investimento per il futuro» - VIDEO
Incontro con il consigliere regionale Diego Sarno e Cinzia Caggiano, mamma di Vito Scafidi, morto al liceo Darwin di Rivoli
ALTO CANAVESE - I quattro circoli del Pd uniscono le forze
ALTO CANAVESE - I quattro circoli del Pd uniscono le forze
Cuorgné, Castellamonte, Rivarolo e Valle Sacra hanno deciso di unire le forze in un circolo unico Alto Canavese con sede a Cuorgnè
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore