IVREA - Riapre i battenti il Museo civico Pier Alessandro Garda

| 31 gennaio: data storica per Ivrea. Il monastero di Santa Chiara torna a ospitare il Museo

+ Miei preferiti
IVREA - Riapre i battenti il Museo civico Pier Alessandro Garda
Il 31 gennaio sarà una data storica per la città di Ivrea: l’antico monastero di Santa Chiara in piazza Ottinetti tornerà a ospitare il Museo Civico “Pier Alessandro Garda”. Per tutta la serata il museo sarà aperto dalle ore 21.30 alle 24.00 e si potrà visitare il rinnovato allestimento delle tre sezioni che costituiscono il percorso museale: la sezione archeologica, che racconta la storia di Ivrea dal Neolitico al Basso Medioevo, quella di arte orientale donata alla città da Pier Alessandro Garda e quella di opere pittoriche di Abdone Croff,  donata alla città da Lucia Guelpa.
 
Tuttavia, a causa del maltempo, lo spettacolo di videomapping artistico Radici sarà rimandato a sabato 8 febbraio, ore 21. L’installazione di video-arte è stata pensata per riaprire il museo nel più coreografico dei modi, alla presenza in piazza di tutti i cittadini. Tuttavia, al fine di non vanificare il lavoro svolto da KarmaChina e Brindisi Paradiso (curatori rispettivamente di immagini e musica), gli Organizzatori hanno deciso di rimandare la proiezione di pochi giorni. Proiettata sulla facciata del museo, essa proporrà una sequenza spettacolare di immagini animate che racconteranno la storia di Ivrea e del suo territorio.
 
Situato in Piazza Ottinetti, nell'antico Monastero di Santa Chiara, il museo è frutto della collezione archeologica cittadina e delle donazioni di privati. Viene ora riconsegnato ai cittadini, dopo una lunga chiusura e dopo importanti lavori di restauro, con il nuovo allestimento delle tre collezioni che ne compongono il percorso museale:
 
la collezione archeologica che raccoglie le testimonianze della città e del suo territorio dall’età neolitica fino al periodo basso medievale.
la collezione d’arte orientale frutto della raccolta personale di Pier Alessandro Garda (oltre 500 opere provenienti dal Giappone) e della raccolta di Palazzo Giusiana che comprende diversi oggetti cinesi e di altri paesi asiatici.
la collezione Croff composta di quadri di Giovanni del Biondo, Neri di Bicci, Bergognone, Carracci, Palizzi, Simi, Annigoni, Xavier e Antonio Bueno, De Chirico, pervenuti alla città grazie alle volontà testamentarie della signora Lucia Guelpa.
 
Accanto alle tre collezioni permanenti, il Museo inaugura nella stessa serata del 31, l'importante mostra "Simmetrie" dedicata al pittore Pietro Annigoni (l'artista più rappresentato nella collezione Croff), impreziosita per l'occasione da opere provenienti dalla collezione di proprietà dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze e da collezioni private. La mostra, ad ingresso gratuito, sarà visitabile fino al  23 marzo.
 
A partire dal mese di febbraio, inoltre, il Museo proporrà una serie di iniziative pensate per favorire l'incontro con cittadini e visitatori: conferenze e seminari di approfondimento sulle collezioni, visite guidate, laboratori didattici e passeggiate archeologiche ideate in collaborazione con associazioni e realtà locali.
 
Incontri con la storia - Ciclo di conferenze
a cura dell'Associazione di Storia ed Arte Canavesana- A.S.A.C Ivrea
sabato 1 febbraio, Guglielmo Berattino racconterà la storia del museo e delle sue collezioni;
sabato 8 febbraio, Adriano Collini esplorerà la figura di Antonio Garda, padre di Pier Alessandro;
sabato 15 febbraio, Giuseppe Fragiacomo racconterà la storia di Pier Alessandro Garda, a cui è intitolato il museo.
 
Le conferenze si terranno in Sala Santa Marta alle ore 15.00 e si concluderanno con la visita guidata al Museo.
La partecipazione è gratuita. 
Per maggiori informazioni e per il programma aggiornato visita il sito www.museogardaivrea.it
 
 
Video
Politica
MAPPANO-CIRIE-IVREA - Sono in arrivo 80 mila euro per le scuole
MAPPANO-CIRIE-IVREA - Sono in arrivo 80 mila euro per le scuole
Il Ministero ha pubblicato la graduatoria dei progetti per la creazione di ambienti scolastici con tecnologie all'avanguardia
IVREA - I lavoratori promuovono l'accordo Comdata-sindacati
IVREA - I lavoratori promuovono l
Sono stati 614 i lavoratori favorevoli all'accordo su un totale di 647 votanti. Solo ventiquattro i contrari e nove gli astenuti
PONT - Una ditta di Isernia realizzerà i lavori sulla Sp47 Valle Soana
PONT - Una ditta di Isernia realizzerà i lavori sulla Sp47 Valle Soana
«Opera necessaria e attesa da tempo: finalmente verrà realizzata - commenta Mauro Fava - ci sono voluti tempo e pazienza»
CHIVASSO - Alta velocità: 5 Stelle favorevoli alla fermata d'interscambio
CHIVASSO - Alta velocità: 5 Stelle favorevoli alla fermata d
Incontro su tematiche e soluzioni che coniughino benefici economici e una mobilità sostenibile ed efficiente sul territorio
CASTELLAMONTE - Eletti i consigli delle frazioni - TUTTI I NOMI
CASTELLAMONTE - Eletti i consigli delle frazioni - TUTTI I NOMI
Lo ha confermato l'amministrazione comunale fornendo l'elenco delle persone che faranno parte dei consigli
RIVAROLO-BOSCONERO - Rotonda alla Vittoria: è la volta buona
RIVAROLO-BOSCONERO - Rotonda alla Vittoria: è la volta buona
Mauro Fava rassicura: «Venerdì sopralluogo con i tecnici della Città Metropolitana e della ditta per l'apertura cantiere»
CHIVASSO - Via alle attività della Libera Università della Legalità
CHIVASSO - Via alle attività della Libera Università della Legalità
«Proseguiamo questo progetto che era stato proposto dall'amministrazione comunale guidata dal sindaco Libero Ciuffreda»
FERROVIA CANAVESANA - Class action dei pendolari contro Gtt: «Stufi dei continui disservizi»
FERROVIA CANAVESANA - Class action dei pendolari contro Gtt: «Stufi dei continui disservizi»
Ora i pendolari fanno sul serio. Se ne sta occupando l'associazione Codici Torino, centro per i diritti del cittadino. Giovedì 24 gennaio è previsto un primo incontro a Chieri. Entro fine mese un altro summit in Canavese, a Bosconero
CUORGNE' - Morgando all'Anpi: «Non uso il mio ruolo di Dirigente Scolastico per fare politica»
CUORGNE
Prosegue il confronto tra l'Anpi e l'ex presidente della sezione di Cuorgnè dell'associazione partigiani, Federico Morgando
IVREA - Legambiente contraria al nuovo centro commerciale Ipercoop
IVREA - Legambiente contraria al nuovo centro commerciale Ipercoop
Legambiente dice «No» alla modifica del piano regolatore che permetterebbe la costruzione di un nuovo supermercato
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore