IVREA - «Rifugiati e accoglienza: le paure degli uni e degli altri»

| Alessandra Morelli, Delegata dell'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati, incontrerà gli studenti del Gramsci

+ Miei preferiti
IVREA - «Rifugiati e accoglienza: le paure degli uni e degli altri»
Nel solo 2015,  ogni giorno, una media di 42.000 persone sono state costrette ad abbandonare la propria casa a causa di persecuzione, violenza, guerra e violazione di diritti umani, portando a 65,3  milioni il numero di rifugiati nel mondo, una cifra mai raggiunta prima. Da questo dato partirà Alessandra Morelli, Delegata per dell'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR), che giovedì 30 e venerdì 31 marzo sarà in Piemonte, dove, su invito dell’assessora regionale all’istruzione Gianna Pentenero, incontrerà circa 600 studenti delle scuole superiori di Ivrea, Chivasso e Torino. “Rifugiati e accoglienza: le paure degli uni e degli altri” è il titolo del ciclo di incontri che si propone di riflettere intono a un tema di estrema attualità, superando luoghi comuni e facili semplificazioni. 
 
Il programma prevede un primo appuntamento in calendario giovedì 30, dalle ore 11 alle 13, all’auditorium del Liceo “A. Gramsci” di Ivrea, alla presenza, oltre che di Alessandra Morelli e dell’assessore Pentenero, dell’assessore all’Istruzione del Comune di Ivrea Augusto Vino e della dirigente del Liceo Gramsci Daniela Vaio. Il secondo appuntamento si terrà, sempre giovedì, dalle 15 alle 17 a  Palazzo Einaudi, a Chivasso, dove ad ascoltare l’intervento dell’esponente delle Nazioni Unite ci saranno gli studenti del Liceo Newton, dell’Istituto d’Istruzione Superiore Europa Unita e delC.P.I.A. 4 (Centro provinciale per l’istruzione degli adulti) di Settimo-Chivasso. Prenderanno parte all’incontro, inoltre, il sindaco di Chivasso Libero Ciuffreda, l’assessore all’Istruzione Giulia Mazzoli e l’assessore alle Politiche sociali Annalisa De Col. Terzo e ultimo appuntamento, infine, venerdì 31 marzo, dalle 11 alle 13 nell’aula magna del Liceo “M. D’Azeglio” di Torino, alla presenza della dirigente scolastica Chiara Alpestre.
 
“Gli stranieri residenti in Piemonte all’inizio del 2016 – spiega l’assessora Pentenero – sono 422.000, il 9,6% del totale della popolazione,  quasi il doppio rispetto a dieci anni prima. La scuola esercita una funzione cruciale nelle politiche per l’integrazione: sempre di più dobbiamo fare in modo che le aule della nostra regione siano luoghi di crescita e scambio culturale, in cui si realizza quel processo di reciproca conoscenza, indispensabile per superare la paura dell’altro. Allo stesso modo, i comuni sono chiamati a svolgere un ruolo sempre più centrale nel sistema dell’accoglienza a rifugiati e richiedenti asilo. Così è nata l’idea di un ciclo di incontri che, attraverso la testimonianza diretta di chi ha operato nelle zone di conflitto, a contatto con emergenze umanitarie gravissime, si propone di sensibilizzare gli studenti sui valori, fondamentali, dell’accoglienza e della solidarietà”.
Dove è successo
Politica
FRASSINETTO - Nessuno tocchi il pittore Carlo Bonatto Minella
FRASSINETTO - Nessuno tocchi il pittore Carlo Bonatto Minella
Il patrimonio del pittore prodigio Carlo Bonatto Minella appartiene a Frassinetto. Comune e associazioni sono d'accordo
MAPPANO - Il sindaco Grassi tira dritto con i ricorsi: ora è guerra con i Comuni di Borgaro, Caselle e Leini
MAPPANO - Il sindaco Grassi tira dritto con i ricorsi: ora è guerra con i Comuni di Borgaro, Caselle e Leini
«Riteniamo doveroso a difesa degli interessi dei contribuenti il deposito del ricorso che vuole verificare la legittimità dei bilanci dei Comuni cedenti - dice il sindaco Francesco Grassi - che fine hanno fatto i soldi dei mappanesi?»
CASTELLAMONTE - Da staffetta partigiana al Senato: così Bozzello diventa una mostra - VIDEO
CASTELLAMONTE - Da staffetta partigiana al Senato: così Bozzello diventa una mostra - VIDEO
Fotografie, documenti, quadri e testimonianze. Un viaggio nella storia del Canavese. E' la mostra inaugurata a Castellamonte, a cura del Club Turati, che racconta l'impegno di Eugenio Bozzello
IVREA - Contro le armi atomiche associazioni canavesane unite
IVREA - Contro le armi atomiche associazioni canavesane unite
Le associazioni chiedono ai futuri parlamentari di attivarsi per la ratifica del trattato Onu di messa al bando delle armi atomiche
BORGARO-MAPPANO - Trovato l'accordo con Torino sull'inquinamento
BORGARO-MAPPANO - Trovato l
Raggiunto l'accordo tra Torino e la prima cintura al tavolo sulla qualità dell’aria, convocato dal vicesindaco metropolitano
CIRIE' - Un convegno sulla raccolta differenziata dei rifiuti
CIRIE
Dalle 11.20 dibattito e conclusioni a cura di Alberto Valmaggia, assessore all'ambiente della Regione Piemonte
AGLIE' - Più sicurezza per tutti con le Giacche Verdi e i volontari Aib
AGLIE
Il Comune ha firmato due convenzioni per la sicurezza antincendio e la promozione della cultura del rispetto dell'ambiente
CUORGNE' - Manifesti degli anarchici contro gli Alpini: «Sparano, depredano, affamano e uccidono»
CUORGNE
«Gli Alpini sono una realtà sempre pronta ad aiutare gratuitamente le nostre comunità e questo, per me, è più che sufficiente per stimarli e ringraziarli», risponde il sindaco Beppe Pezzetto che ha fatto subito rimuovere i manifesti
CASTELLAMONTE - Il Comune perde il primo round sulla discarica
CASTELLAMONTE - Il Comune perde il primo round sulla discarica
Vicenda Vespia: il Tar Piemonte sospende l'ordinanza per la demolizione delle strutture abusive costruite prima dell'Asa...
LEINI - Più sicurezza con l'associazione nazionale carabinieri
LEINI - Più sicurezza con l
Dalla prossima settimana, i volontari Anc entreranno in azione nei pressi della scuola elementare Anna Frank e al mercato
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore