IVREA - «Rifugiati e accoglienza: le paure degli uni e degli altri»

| Alessandra Morelli, Delegata dell'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati, incontrerà gli studenti del Gramsci

+ Miei preferiti
IVREA - «Rifugiati e accoglienza: le paure degli uni e degli altri»
Nel solo 2015,  ogni giorno, una media di 42.000 persone sono state costrette ad abbandonare la propria casa a causa di persecuzione, violenza, guerra e violazione di diritti umani, portando a 65,3  milioni il numero di rifugiati nel mondo, una cifra mai raggiunta prima. Da questo dato partirà Alessandra Morelli, Delegata per dell'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR), che giovedì 30 e venerdì 31 marzo sarà in Piemonte, dove, su invito dell’assessora regionale all’istruzione Gianna Pentenero, incontrerà circa 600 studenti delle scuole superiori di Ivrea, Chivasso e Torino. “Rifugiati e accoglienza: le paure degli uni e degli altri” è il titolo del ciclo di incontri che si propone di riflettere intono a un tema di estrema attualità, superando luoghi comuni e facili semplificazioni. 
 
Il programma prevede un primo appuntamento in calendario giovedì 30, dalle ore 11 alle 13, all’auditorium del Liceo “A. Gramsci” di Ivrea, alla presenza, oltre che di Alessandra Morelli e dell’assessore Pentenero, dell’assessore all’Istruzione del Comune di Ivrea Augusto Vino e della dirigente del Liceo Gramsci Daniela Vaio. Il secondo appuntamento si terrà, sempre giovedì, dalle 15 alle 17 a  Palazzo Einaudi, a Chivasso, dove ad ascoltare l’intervento dell’esponente delle Nazioni Unite ci saranno gli studenti del Liceo Newton, dell’Istituto d’Istruzione Superiore Europa Unita e delC.P.I.A. 4 (Centro provinciale per l’istruzione degli adulti) di Settimo-Chivasso. Prenderanno parte all’incontro, inoltre, il sindaco di Chivasso Libero Ciuffreda, l’assessore all’Istruzione Giulia Mazzoli e l’assessore alle Politiche sociali Annalisa De Col. Terzo e ultimo appuntamento, infine, venerdì 31 marzo, dalle 11 alle 13 nell’aula magna del Liceo “M. D’Azeglio” di Torino, alla presenza della dirigente scolastica Chiara Alpestre.
 
“Gli stranieri residenti in Piemonte all’inizio del 2016 – spiega l’assessora Pentenero – sono 422.000, il 9,6% del totale della popolazione,  quasi il doppio rispetto a dieci anni prima. La scuola esercita una funzione cruciale nelle politiche per l’integrazione: sempre di più dobbiamo fare in modo che le aule della nostra regione siano luoghi di crescita e scambio culturale, in cui si realizza quel processo di reciproca conoscenza, indispensabile per superare la paura dell’altro. Allo stesso modo, i comuni sono chiamati a svolgere un ruolo sempre più centrale nel sistema dell’accoglienza a rifugiati e richiedenti asilo. Così è nata l’idea di un ciclo di incontri che, attraverso la testimonianza diretta di chi ha operato nelle zone di conflitto, a contatto con emergenze umanitarie gravissime, si propone di sensibilizzare gli studenti sui valori, fondamentali, dell’accoglienza e della solidarietà”.
Dove è successo
Politica
LEINI - Il car sharing di Torino si estende a 18 comuni: Leini c'è
LEINI - Il car sharing di Torino si estende a 18 comuni: Leini c
Sarà un "free floating", senza stazioni fisse di prelievo e deposito. Il bando per le aziende interessate scade il 29 settembre
VOLPIANO - Comital addio: il sindaco chiede intervento del governo
VOLPIANO - Comital addio: il sindaco chiede intervento del governo
«A fine mese incontro governativo tra Italia e Francia su varie questioni e noi chiediamo che venga inserito anche questo tema»
IVREA - Il Risveglio Popolare cambia direttore: arriva Zorzi
IVREA - Il Risveglio Popolare cambia direttore: arriva Zorzi
Il primo numero del giornale della diocesi di Ivrea che uscirà dopo la pausa estiva sarà firmato da Carlo Maria Zorzi
CASTELLAMONTE - Un richiedente asilo pulisce il rio San Pietro
CASTELLAMONTE - Un richiedente asilo pulisce il rio San Pietro
Una manutenzione necessaria dal momento che, in caso di maltempo, il rio San Pietro è solito creare ampi problemi
ADDIO TEKNOSERVICE - Si spacca il fronte dei sindaci dopo la decisione di Pertusio bocciata dal Tar
ADDIO TEKNOSERVICE - Si spacca il fronte dei sindaci dopo la decisione di Pertusio bocciata dal Tar
Inevitabile: la forzatura del sindaco di Pertusio, Antonio Cresto, che ha abbandonato Teknoservice perchè troppo costosa, inizia a incrinare i rapporti tra i sindaci. Che, va detto, sulla questione rifiuti sono "caldi" ormai da anni...
IVREA - Campo «nazional-rivoluzionario»: pronto esposto in procura
IVREA - Campo «nazional-rivoluzionario»: pronto esposto in procura
Fa discutere il campo «nazional-rivoluzionario» di Ivrea promosso lo scorso weekend dal gruppo di destra Rebel-Firm
CASTELLAMONTE - Ricorso contro il Comune per i soldi della Cresto
CASTELLAMONTE - Ricorso contro il Comune per i soldi della Cresto
Non si è ancora conclusa la vicenda dei 500 mila euro destinati ai lavori di ristrutturazione della scuola media Cresto
CANAVESE - «I soldi del pedaggio autostradale restino ai Comuni montani»: la proposta dell'Uncem Piemonte
CANAVESE - «I soldi del pedaggio autostradale restino ai Comuni montani»: la proposta dell
L'aumento del gettito del pedaggio delle autostrade ancora una volta finisce per ignorare e penalizzare il territorio, i pendolari e i flussi turistici. L’Uncem rilancia la sfida ai concessionari delle autostrade
MAPPANO - Il sindaco Grassi si difende e attacca gli altri Comuni
MAPPANO - Il sindaco Grassi si difende e attacca gli altri Comuni
Il neo-sindaco Francesco Grassi si difende e dopo le critiche piovute un po' da tutte le parti sulla gestione di palazzo civico
VOLPIANO - Striscione dei lavoratori Comital sul municipio - FOTO
VOLPIANO - Striscione dei lavoratori Comital sul municipio - FOTO
La storica azienda, la scorsa settimana, dopo mesi di discussione, ha deciso di chiudere l'attività. 138 dipendenti a casa...
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore